Raoul Bova divorzia e si consola con Rocío Muñoz Morales

L’attore recentemente paparazzato con la nuova compagna ha affermato pubblicamente di non essere gay

Non si placano le voci sulla presunta omosessualità di Raoul Bova ed ora è stato fotografato con il suo presunto nuovo amore, donna.

Qualche giorno fa le dichiarazioni ufficiali della fine della storia con Chiara Giordano, madre dei suoi due figli. Alcune indiscrezioni affermano che l’attore si sia già consolato con Rocío Muñoz Morales.

Rocío e Raoul si sono conosciuti sul set di “Immaturi- Il viaggio” e da allora sarebbe nata un’amicizia diventata una storia negli ultimi tempi.

Su Novella 2000 sono state pubblicate le foto della coppia in un hotel di Madrid, si vocifera che i due siano amanti da tempo e che per il momento siano determinati a tenere nascosta la loro relazione.

raoul bova novella 2000 copertina

clicca qui per vedere le foto e le anteprime su Raoul Bova

Raoul Bova è nell’occhio del ciclone delle cronache rosa, il suo divorzio sembra essere il più discusso dell’anno, e nella vicenda è coinvolta anche Annamaria Bernardini De Pace, la paladina dei diritti delle donne e madre di Chiara Giordano la ex compagna dell’attore.

Non si sa ancora se a trattare il divorzio sarà l’avvocato Bernardini De Pace, già coinvolto nella vicenda come madre, nonna e suocera.

Affaritaliani.it ha contattato Annamaria Bernardini De Pace per chiederle se indosserà la toga nella diatriba famigliare, l’avvocato non ha dato una risposta precisa anzi, ma ha preferito restare sul vago dichiarando: “Un avvocato ha il diritto e il dovere di riservatezza per cui non rispondo alle domande sui miei clienti o possibili clienti”.

Raoul Bova non è al centro dei gossip solo per il divorzio da sua moglie Chiara Giordano, ma anche per altre due accuse fatte a suo carico.

La prima riguarda una sua presunta omosessualità ed è già stata smentita dall’attore che ha dichiarato: “Lo dico apertamente, mi piacciono le donne. Se fossi omosessuale, credo che non avrei nessun problema a riconoscerlo. O forse non lo direi: perché questo obbligo di dichiararsi, di giustificarsi? Nessuno va in giro a dire: piacere, sono etero. Più di metà dei miei amici sono gay. Persone con cui sono cresciuto e andato a scuola, con cui lavoro. È per loro, soprattutto, che mi fa ribrezzo questo modo razzista e retrogrado di usare l’etichetta di omosessuale come una macchia inconfessabile, come una peste”.

Smentita la sua possibile omosessualità, rimane il problema dei figli e il fatto che sia indagato per problemi col fisco. Recentemente sono stati sequestrati all’attore 1,5 milioni di euro suddivisi nelle tre case di sua proprietà.

I due figli di Roaul Bova e Chiara Giordano, in questi giorni sono ricercati da tutti i giornalisti. La cosa ha fatto infastidire particolarmente l’attore che ha rilasciato una dichiarazione a Vanity Fair – di cui è protagonista sulla copertina del numero in edicola questa settimana -:

Nell’intervista l’attore ha dichiarato: “Se io sono un personaggio pubblico e conosco le regole del gioco, i miei figli non hanno fatto nulla per meritarsi questo trattamento… L’assedio dei fotografi li spaventa… Poi c’è la scuola: i compagni a casa hanno genitori che leggono, ascoltano, e a tavola commentano queste cose, e i figli le sentono, e tornando a scuola le ripetono, con la cattiveria che possono avere i bambini: tuo padre sta male, tuo padre è un ladro, tuo padre divorzia, tuo padre è gay… Se mi vedo costretto a parlare, è per proteggere loro

Raoul Bova su Vanity Fair ha cercato di mettere un punto a tutte le indiscrezioni e i gossip sul suo conto. Ha iniziato l’intervista parlando della relazione finita ormai da tempo con Chiara Giordano, sua moglie da 13 anni e madre dei suoi due bambini.

Chiara Giordano per il momento no ha voluto rilasciare alcuna intervista o rispondere alle ipotesi sulla nuova relazione dell’ormai ex compagno.

Raoul raccontando della sua vita famigliare ha dichiarato: “Chiara e io nel tempo siamo molto cambiati. Il cambiamento a volte unisce e a volte no. Noi due, purtroppo, non ci siamo più capiti. Allora è iniziato un periodo molto lungo in cui ci siamo parlati, ci siamo confrontati. Abbiamo provato in tutti i modi a risolverli, quei problemi, ma purtroppo non è bastato. E alla fine abbiamo deciso di comune accordo, con grandissimo dolore e con grandissima civiltà, di prendere strade diverse. Lo abbiamo fatto perché crediamo troppo al valore della famiglia per tenerla in piedi a qualunque costo, come facciata, senza onestà. È un atto non dico di amore, ma di rispetto per l’amore che c’è stato tra di noi“.

L’attore non ha lasciato nulla al caso, ha voluto chiarire il più possibile riguardo alle voci che girano su di lui. Adesso si aspetta di scoprire chi sarà l’avvocato della moglie e se verrà coinvolta anche la “nuova compagna” Rocío Muñoz Morales. (s.s)

raoul bova

clicca qui per saperne di più

© Riproduzione riservata

Lifestyle

Ricette di Natale vegetariane e vegan: menù completo con antipasti, primi, secondi e dessert

Idee facili e veloci per antipasti, primi, secondi e dessert senza uova, senza latte e senza carne per un Natale in armonia

Entertainment

Alessia Cammarota incinta: al matrimonio la conferma

Sembra essere arrivata la conferma della gravidanza di Alessia Cammarota

Entertainment

Aldo e Alessia marito e moglie: le FOTO degli sposi

Ecco le foto di Aldo Palmeri e Alessia Cammarota sposi

Entertainment

Francesco Facchinetti vs Fedez: “Se non parli di me ogni dieci secondi i dischi li vendi lo stesso”

Diplomatica risposta di Francesco Facchinetti alle polemiche di Fedez, che in un’intervista gli ha dato del raccomandato

Entertainment

Uomini e Donne: Cristian e Tara sposi il 2 settembre 2015

Fissata la data del matrimonio della coppia. Bambini in vista?

Entertainment

The Musketeers streaming Video Mediaset puntata di oggi 19 dicembre

Se non riesci a vedere la prima puntata di The Musketeers, in onda tra poco su Italia 1, qui trovi il link allo streaming: scopri le avventure di D’Artagnan e i tre moschettieri del Re

Tag

-->