Miss Chirurgia Estetica 2013: quando il ritocchino è di moda

Uno dei concorsi più originali degli ultimi anni

Si è svolta la scorsa settimana, a Igea Marina (Rimini), la quinta edizione di “Miss Chirurgia Estetica Italia”, l’evento dedicato alle signore che hanno deciso di ricorrere al bisturi per migliorare il proprio aspetto fisico. “E… che il chirurgo ce la mandi… buona!” – questo il motto del concorso ideato da Elio Pari, la cui giuria è composta da prestigiosi chirurghi estetici, giornalisti e personaggi dello spettacolo.

Le concorrenti sono state valutate dopo diverse sfilate, in abito da sera, in costume e poi mostrando esplicitamente la parte del corpo ritoccata. Le fasce assegnate quest’anno sono state: Miss Siliconata, Miss Maggiorata Chirurgicamente, Miss Lifting Generale Viso, Miss Botulino, Miss Blefaroplastica, Miss Otoplastica, Miss Rinoplastica, Miss Plastica Lipofilling, Miss Mastoplastica Additiva, Miss Profiloplastifica, Miss Peeling Chimico, Miss Vaginoplastica e la novità, Miss Glutei Rifatti.

La fascia più importante, quella di Miss Chirurgia Estetica 2013, è stata assegnata alla bella Samanta Asquini, trentanovenne di Pordenone che in passato è ricorsa alla rinosettoplastica, ovvero si è rifatta il naso. Il suo intervento, racconta la vincitrice, è stato in qualche modo “obbligato”, visto che una precedente operazione ai turbinati andata male le aveva lasciato il naso rotto e la respirazione difficoltosa.

Tra le tante partecipanti, quasi nessuna ha mostrato esagerazioni nei ritocchi: solo una signora è ricorsa a numerosi interventi di chirurgia estetica perché non si sentiva bene nel suo corpo, mentre le restanti hanno solo ritoccato qualche dettaglio qua e là. Certo, star bene con se stessi deve essere il primo obiettivo da perseguire, ma non bisogna dimenticare che quando si parla di chirurgia estetica, si parla pur sempre di un intervento vero e proprio, quindi mai da prendere sottogamba.

Ad accompagnare il concorso,è stato presentato un film-documentario dal titolo “Come prima, più di prima… mi amerò”, diretto da Alessandro Capitani e dedicato alle donne, e agli uomini, che decidono di ricorrere alla chirurgia per modificare il proprio corpo. (g.s.)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Le tre rose di Eva 3 Video Mediaset streaming 22 maggio

Rivedi la decima puntata de Le tre rose di Eva 3 in streaming video seguendo queste semplici indicazioni

Entertainment

Le Tre Rose di Eva 3: Aurora in realtà non è morta ed è ancora viva?

E se Aurora nella puntata di Le Tre Rose di Eva 3 in realtà non fosse morta?

Entertainment

Le tre rose di Eva 3 Anna Safroncik, L’ADDIO UFFICIALE ALLA FICTION

Anna Safroncik abbandona Le tre rose di Eva 3 con un messaggio su Facebook

Entertainment

Le Tre Rose di Eva 3 VIDEO MEDIASET: streaming 22 maggio

Se avete perso la puntata di venerdì 22 maggio di Le Tre Rose di Eva 3 ecc come rivederla in streaming

Entertainment

Le Tre Rose di Eva 3 anticipazioni 28 maggio: il segreto di Clarissa

Scopriamo da subito le anticipazioni della prossima puntata di Le Tre Rose di Eva 3 che andrà in onda giovedì 28 maggio

Moda e Beauty

Irina Shayk in verde Versace all’evento AmFar

La modella russa ha preso parte all’evento di beneficienza mostrandosi in tutta la sua magnificenza

Tag

-->