Madonna: è in arrivo il MDNA World Tour DVD

Il 10 settembre esce in diversi formati il DVD “MDNA World Tour”

È partita dalla California la notizia che tutti i fan di Madonna aspettavano: il 10 settembre uscirà in tutto il mondo in versione DVD, Blu-ray, doppio CD, edizione Deluxe 2CD+DVD, e altri formati il MDNA World Tour su etichetta Live Nation/Interscope Records.

Due ore non stop che raccolgono le canzoni dell’ultimo album MDNA come Girl Gone Wild e Gang Bang, così come brani amati dai fan come Hung Up, Express Yourself, Vogue, Open Your Heart, Like A Prayer e Celebration, per festeggiare insieme il compleanno (compirà 55 anni il 16 agosto) della signora Ciccone.

MDNA Tour è stato il tour di maggiore successo del 2012, partito in concomitanza con l’uscita dell’album da cui prende il nome e che ha debuttato al primo posto nelle classifiche di 35 paesi.

Madonna ha portato lo show in 29 paesi registrando 88 sold out grazie ad una produzione guidata dalla cantante americana che comprendeva oltre alla sua band composta da 10 grandi musicisti capitanati dal direttore artistico Kevin Antunes anche 27 ballerini che hanno danzato per oltre 2 ore tra performance di arte visuale, cambi di costumi e coreografie che hanno emozionato oltre 2.2 milioni di fan.

La stessa Madonna che ha seguito per 6 mesi la produzione e il montaggio di questo DVD per poter regalare ai fan la possibilità di godere dell’esperienza del concerto anche dal divano di casa, commenta il DVD:

“Ogni sera lasciavo il mio cuore su quel palco. Il mio show è un viaggio, il viaggio di un’anima dal buio alla luce. È da un lato un musical teatrale, dall’altro uno spettacolo puro e dall’altro ancora un’intima performance artistica. È molto importante per me come artista che il mio show non venga estrapolato dal contesto in cui nasce e si sviluppa. Deve essere visto con il cuore aperto dall’inizio alla fine. Sono sicura che in questo modo lo spettatore può godere dello show, ed è quello che voglio, far si che il mondo sia un posto migliore per i miei fan”.

 

 

Il MDNA World Tour DVD è stato diretto da Danny B. Tull (che ha seguito anche la supervisione dell’intero progetto) e Stephane Sennour e prodotto da Madonna. I produttori esecutivi sono: Arthur Fogel , Guy Oseary e Sara Zambreno. Gli abiti del tour sono stati creati da Arianne Phillips. La Direzione della fotografia è stata seguita da Mark Ritchie.

Questa la tracklist del DVD che comprende anche un dietro le quinte del tour:

1. Virgin Mary (Intro)

Girl Gone Wild

Revolver

Gang Bang

Papa Don’t Preach

Hung Up

I Don’t Give A

Best Friend (Video Interlude)

Express Yourself

Give me all you Luvin’

Turn up the Radio

Open Your Heart / Sagarra Jo

Masterpiece

Justify my Love (Video Interlude)

Vogue

Erotic Candy Shop

Human Nature

Like a Virgin Waltz

Love Spent

Nobody Knows Me (Video Interlude)

I’m Addicted

I’m a Sinner

Like a Prayer

Celebration

 

37899_01_MDNA_Book.indd

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

50 sfumature di grigio, Dana Brunetti tra i 30 produttori più influenti di Holliwood

Ecco i nomi dei trenta produttori più seguiti di Holliwood, tra i quali anche Diana Brunetti, il produttore del film 50 sfumature di grigio

Entertainment

Papà si tatua il volto del figlio sulla guancia, dall’altro lato ecco cosa c’è – FOTO

Un modo decisamente originale per dimostrare al proprio figlio tutto l’amore che si nutre per lui…

Entertainment

Ian Somerhalder e Nikki Reed si sono sposati: tutte le news

Scopriamo insieme le ultime news sul matrimonio di Ian Somerhalder e Nikki Reed

Entertainment

Video Mediaset Il Segreto: streaming puntata 26 aprile

Ecco come rivedere in streaming la puntata andata in onda domenica 26 aprile di Il Segreto

Entertainment

Il Segreto – Jacinta lascia Puente Viejo ma…

Nelle prossime puntate de Il Segreto la malefica Jacinta Ramos si verdà costretta a lasciare Puente Viejo ma il suo sarà un arrivederci e non un addio

Entertainment

Facebook e le nuove notifiche, ecco cosa cambia

Un nuovo sistema di notifiche per Facebook verrà lanciato dapprima negli USA, sebbene per ora ancora non sappiamo quando

Tag

-->