Kate Middleton mamma: il Royal Baby non arriva e tutti attendono

Nessuna notizia da parte di Kate e William. A Londra si aspetta impazienti.

“Royal Baby dove sei?”, ecco cosa sembra chiedersi tutta Londra, ecco cosa sembra chiedersi tutto il Regno Unito e anche cosa sembra chiedersi il mondo che ha gli occhi puntati sulla capitale dell’Inghilterra e che ormai da sei giorni attende impaziente quello che verrà ricordato come il giorno più importante del 2013.

Il Royal Baby non arriva e sta ritardando e con esso sembra che non ci sia modo di poter parlare di altro, anche qui in Italia: i più quotati siti internet dedicano almeno un pensiero al giorno a Kate e William e a tutta la famiglia reale e si pensa a questo Royal Baby come una leggenda, un mito ancor prima di nascere.

C’è chi scommette su quale sarà il nome, ma ovviamente ciò su cui scommette prima è il sesso. Sarà un maschietto, sarà una femminuccia? Nessuno lo sa, o meglio qualcuno lo sa e tace e coloro che non sanno, invece – come spesso accade – danno fiato alle trombe e mettono in giro notizie e notiziole sul futuro erede al trono.

Nel frattempo comunque fotografi, stampa e curiosi presidiano in maniera maniacale nella zona South Wharf Road, a pochi metri dalla stazione di Paddington, nell’ovest di Londra, dov’è sito il St. Mary’s Hospital, lo stesso ospedale nel quale 31 anni fa è nato papà William. Tutti lo cercano, tutti lo vogliono e lui, il Royal Baby non si fa vedere e sembra voler fare un dispetto alla bisnonna, o meglio alla Regina Elisabetta che in un recente dichiarazione ha fatto sapere di non curarsi del sesso del nascituro, ma di avere fretta di vederlo venire alla luce:

“Non penso che mi interessi. Mi piacerebbe davvero molto che arrivasse. Sto per andare in vacanza”.

Insomma, qui ci sono delle vacanze da fare ed è quello che forse stanno pensando tutti i fotografi e i giornalisti dei rotocalchi che puntualmente sono già sfrecciati in quelle che sono  mete turistiche e vacanziere, dove i vip si rifugiano credendo di trovare un po’ di pace e invece incappano in giornalisti e fotografi.

Insomma, l’attesa cresce, il Royal Baby se ne sta buono buono al riparo da tutto il clamore mediatico e probabilmente ha già capito quello che lo attende: una vita sotto i riflettori, una vita additata, una vita in cui tutto il mondo in un modo o in un altro entrerà, una vita da testa coronata, una vita da erede al trono… una vita da Re, una vita da Regina. (b.p.)

© Riproduzione riservata

Attualità

È morto John Nash, il matematico che ha ispirato “A beautiful Mind”

Il celebre matematico è morto a 86 anni insieme alle moglie Alicia, 82 anni. La sua vita ha liberamente ispirato il film premio Oscar “A Beautiful Mind”

Entertainment

Le Tre Rose di Eva 3 anticipazioni: ecco perché Aurora potrebbe tornare

Nasce una piccola speranza per tutti i fan di Aurora di Le Tre Rose di Eva

Entertainment

Ardenzi indaga su Sabatini, Anticipazioni Squadra Mobile puntata 25 maggio

Roberto Ardenzi indaga su Claudio Sabatini che però sembra sempre precederlo di un passo. Il nostro eroe di Squadra Mobile scoprirà la verità?

Moda e Beauty

Chiara Nasti accende l’estate con i costumi di Cristel Carrisi

Chiara Nasti è la testimonial della collezione di costumi realizzati da Cristel Carrisi, colorati e molto trendy

Moda e Beauty

Dolce&Gabbana: la moda è amore

Invitati alla Saint Martin School di Londra, hanno tenuto una lezione su invito di Fabio Piras, direttore del master

Entertainment

Le tre rose di Eva 3 anticipazioni, Aurora/Anna Safroncik muore davvero?

Le tre rose di Eva 3 anticipazioni, Aurora/Anna Safroncik è morta davvero? Cerchiamo di capirci qualcosa

Tag

-->