Angelo Ogbonna orgoglioso della Juve

L’ex difensore granata racconta i suoi primi giorni in bianconero

Angelo Ogbonna parla già da juventino consumato, dichiarandosi orgoglioso di essere arrivato in uno dei club più grandi del mondo e di non sentirsi affatto un traditore nei confronti del Torino, ma semplicemente un professionista che ha forti ambizioni.

Sono orgoglioso di essere alla Juve, è una delle più grandi società al mondo e per me è una grande occasione. La Juventus è stata l’unica a volermi fortemente, non sono un traditore, ma solo un professionista ambizioso

Il mio cuore è legato al calcio” – aggiunge – “e il calcio viene praticato in ogni parte del mondo. E io penso che ogni giocatore possa ambire ai massimi livelli“.

Ogbonna si è detto inoltre soddisfatto dell’accoglienza riservatagli dai nuovi tifosi bianconeri: “In questo sento la mia sensazione è abbastanza positiva, come è positiva l’accoglienza dei miei compagni e del mister stesso

Un obiettivo importante in vista della stagione 2013/2014 saranno i prossimi Mondiali in Brasile, e in bianconero Ogbonna ritroverà molti dei compagni della Nazionale con cui ha recentemente condiviso l’avventura nella Confederations Cup: “Giocando con gli stessi compagni anche in Nazionale, per me le cose potrebbero essere molto più semplici, i meccanismi potrebbero essere più fluidi“.

La “partita” per eccellenza in campionato sarà ovviamente il derby con il Torino, una sfida molto sentita e già di per se delicatissima, ma che vedrà inoltre il difensore nella scomoda veste di ex giocatore granata: “Ora sicuramente sarà molto importante per i tifosi della Juve, quindi da professionista mi tirerò mai indietro e cercherò di mettere in difficoltà qualsiasi avversario, non solo il Torino

Sempre parlando del Toro e del suo ex allenatore Giampiero Ventura, Ogbonna ha profuso parole di profondo rispetto: “Con la maggior parte dei miei ex compagni e con il mio ex mister mi sono lasciato bene. Ma perché credo che sia giusto così. Nella vita e non solo nel calcio, io penso che prevalga sempre il rispetto. Ho ho rispetto per i miei ex compagni, ho rispetto per la mia ex società e ho rispetto anche per i miei ex tifosi

Tuttavia, mentre si è intrattenuto con i tifosi a firmare autografi al termine dell’allenamento, Ogbonna è stato apostrofato in malo modo da un supporter bianconero che, evidentemente, non gli ha ancora perdonato il suo passato in maglia granata.

Anche nel ritiro precampionato il derby della Mole non va mai in vacanza. (m.t.)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Roma – Real Madrid 1-0: grazie a capitan Totti

I giallorossi battono 1-0 grazie ad un goal di Francesco Totti il Real di Ancelotti

Entertainment

Keita – Pepe: rissa sfiorata in Roma – Real Madrid

Prima del match tra Roma e Real Madrid Keita e Pepe hanno sfiorato la rissa a causa di antiche ruggini

Entertainment

Modestina Cicero single dopo il Grande Fratello sogna di diventare attrice

Il Grande Fratello è terminato ormai da mesi ma continuano i gossip su Modestina, la ragazza tanto desiderata dal vincitore Mirco ma che ad oggi risulta single e impegnata per il suo futuro

Entertainment

Chicca e Giovanni dopo il Grande Fratello sono pronti per un figlio

Il Grande Fratello è terminato da alcuni mesi ma continuano i gossip e le news su una delle coppie che si sono formate nella casa, Chicca e Giovanni

Lifestyle

Gigi Buffon e Ilaria D’Amico nuove foto hot dalla Grecia, scoppia la passione

All’interno della coppia dell’estate la passione è alle stelle e le immagini lo testimoniano

Entertainment

Quentin Tarantino – The Hateful Eight, primo poster ufficiale

Sul prossimo numero di Empire Magazine apparirà il primo poster ufficiale di The Hateful Eight, il nuovo film di Quentin Tarantino

Tag