Apple condannata per il cartello sugli ebook

Accordi con gli editori per sfavorire Amazon

E’ arrivata la condanna per la Apple a New York. Si tratta di una nuova sconfitta giudiziaria per il colosso americano. Si è concluso infatti ieri, in tempi molto brevi, il processo che vedeva Apple sul banco degli imputati per pratiche commerciali scorrette in violazione alle leggi antitrust.

I fatti risalgono al 2010, ai tempi dell’uscita di iPad, quando Apple ha preso accordi con le case editrici Hachette Book Group, HarperCollins, Macmillan, Penguin e Simon & Schuster per impostare una strategia di prezzi più elevati a suo vantaggio.

Tale cartello aveva come scopo principale quello di obbligare Amazon, maggiore venditore di ebook del mondo, ad alzare i prezzi dei propri ebook dai 9,99$ fino ai 14,99$, creando un danno ai consumatori e un guadagno indebito a Apple e agli editori.

Apple era rimasta sola nel processo appena consclusosi, dopo che le cinque case editrici avevano patteggiato nel corso del 2012. La società della mela, che continua a rigettare ogni accusa, ha fatto sapere che farà appello contro la condanna, che si tramuterà in una forte multa e il cui ammontare sarà stabilito da un altro processo che inizierà a breve.

Ulteriore conseguenza della condanna è il titolo Apple in terreno negativo in Borsa. Sicuramente una brutta tegola per la società della mela, che si trova a dover far fronte ad una forte concorrenza sul piano delle vendite, oltre alle varie battaglie legali per difesa di brevetti in giro per il globo. (f.a.)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Il Segreto Video Mediaset, puntata intera di oggi 22 dicembre

Ecco come rivedere in modo semplice la puntata di oggi de Il Segreto, in cui abbiamo assistito a numerose novità sia per Raimundo che per Aurora

Entertainment

Che Dio ci aiuti 2 replica 22 dicembre

La fiction Che Dio ci aiuti 2 torna in replica su Rai 1 questa sera, vediamo gli episodi che verranno proposti

Entertainment

Josè Mourinho: “Balotelli preferì andare al GP di Monza, anzichè venire a colloquio con me!

In un’intervista, Josè Mourinho, racconta di quando Mario Balotelli lo snobbò per andare ad assister al Gp di Formula 1 a Monza

Lifestyle

Cher gravemente malata, trapianto di cuore in tre mesi

La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno e si spera sia soltanto una bufala triste e deprimente

Entertainment

Ferrari, Marchionne lancia l’allarme: “Per il 2015 sarà già un’impresa vincere 2 GP”

Suonano i primi campanelli d’allarme in casa Ferrari, per Sergio Marchionne sarà già un impresa riuscire a vincere due Gran Premi

Moda e Beauty

6 outfit natalizi delle fashion bloggers più cool

6 outfit natalizi delle fashion bloggers più cool

Tag

-->