Apple condannata per il cartello sugli ebook

Accordi con gli editori per sfavorire Amazon

E’ arrivata la condanna per la Apple a New York. Si tratta di una nuova sconfitta giudiziaria per il colosso americano. Si è concluso infatti ieri, in tempi molto brevi, il processo che vedeva Apple sul banco degli imputati per pratiche commerciali scorrette in violazione alle leggi antitrust.

I fatti risalgono al 2010, ai tempi dell’uscita di iPad, quando Apple ha preso accordi con le case editrici Hachette Book Group, HarperCollins, Macmillan, Penguin e Simon & Schuster per impostare una strategia di prezzi più elevati a suo vantaggio.

Tale cartello aveva come scopo principale quello di obbligare Amazon, maggiore venditore di ebook del mondo, ad alzare i prezzi dei propri ebook dai 9,99$ fino ai 14,99$, creando un danno ai consumatori e un guadagno indebito a Apple e agli editori.

Apple era rimasta sola nel processo appena consclusosi, dopo che le cinque case editrici avevano patteggiato nel corso del 2012. La società della mela, che continua a rigettare ogni accusa, ha fatto sapere che farà appello contro la condanna, che si tramuterà in una forte multa e il cui ammontare sarà stabilito da un altro processo che inizierà a breve.

Ulteriore conseguenza della condanna è il titolo Apple in terreno negativo in Borsa. Sicuramente una brutta tegola per la società della mela, che si trova a dover far fronte ad una forte concorrenza sul piano delle vendite, oltre alle varie battaglie legali per difesa di brevetti in giro per il globo. (f.a.)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

The Voice 2 – anticipazioni della puntata di oggi 23 aprile con le Battle

Raffaella Carrà, Piero Pelù, J-Ax e Noemi sono pronti per il secondo appuntamento dedicato alle Battle di The Voice 2 e che vinca il migliore, questa sera su Rai2

Entertainment

Depardieau e Ferrara sfidano Cannes con il film su Strauss Kahn

Welcome to New York, il nuovo film di Aber Ferrara con Gerard Depardieau, racconterà la scandalosa vicende legata a Strauss Kahn e alle accuse di molestia sessuale, ma Cannes lo bandisce e allora finirà direttamente online

Lifestyle

Belen Rodriguez infuriata su Facebook, ecco perché

La showgirl argentina non accetta le accuse contro il suo programma Come mi vorrei e Selvaggia Lucarelli la difende

Entertainment

Stasera in tv, guida ai film sui canali in chiaro mercoledì 23 aprile

In prima tv su Rai 1 Il giorno in più con Fabio Volo, Isabella Ragonese e Luciana Littizzetto

Entertainment

Flavia Fiadone dopo Uomini e Donne festeggia senza Tommaso Scala

Ieri la ex corteggiatrice di Uomini e Donne Flavia Fiadone ha compiuto 22 anni e come mostrano le foto su Instagram il suo compleanno non l’ha passato insieme a Tommaso Scala

Entertainment

Steven Spielberg pensa a Goonies 2 e a un thriller con Tom Hanks

I progetti futuri del pluripremiato regista americano Steven Spielberg riguardano una nuova collaborazione con l’amico Tom Hanks e il secondo capitolo del capolavoro generaziionale i Goonies

Tag