Apple condannata per il cartello sugli ebook

Accordi con gli editori per sfavorire Amazon

E’ arrivata la condanna per la Apple a New York. Si tratta di una nuova sconfitta giudiziaria per il colosso americano. Si è concluso infatti ieri, in tempi molto brevi, il processo che vedeva Apple sul banco degli imputati per pratiche commerciali scorrette in violazione alle leggi antitrust.

I fatti risalgono al 2010, ai tempi dell’uscita di iPad, quando Apple ha preso accordi con le case editrici Hachette Book Group, HarperCollins, Macmillan, Penguin e Simon & Schuster per impostare una strategia di prezzi più elevati a suo vantaggio.

Tale cartello aveva come scopo principale quello di obbligare Amazon, maggiore venditore di ebook del mondo, ad alzare i prezzi dei propri ebook dai 9,99$ fino ai 14,99$, creando un danno ai consumatori e un guadagno indebito a Apple e agli editori.

Apple era rimasta sola nel processo appena consclusosi, dopo che le cinque case editrici avevano patteggiato nel corso del 2012. La società della mela, che continua a rigettare ogni accusa, ha fatto sapere che farà appello contro la condanna, che si tramuterà in una forte multa e il cui ammontare sarà stabilito da un altro processo che inizierà a breve.

Ulteriore conseguenza della condanna è il titolo Apple in terreno negativo in Borsa. Sicuramente una brutta tegola per la società della mela, che si trova a dover far fronte ad una forte concorrenza sul piano delle vendite, oltre alle varie battaglie legali per difesa di brevetti in giro per il globo. (f.a.)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Pretty Little Liars 5 – I produttori spiegano il ruolo di Mona nel season finale

Oliver Goldistisck spiega il ruolo di Mona nel season finale, il suo finto omicidio e i suoi piani per incastrare -A andati a finire male

Moda e Beauty

Havaianas presenta la collezione primavera / estate 2015

Colorate, esotiche e giovani: la collezione estiva 2015 di Havaianas è un inno alla spensieratezza e vivacità

Entertainment

The Voice of Italy 2015 – La battle e i nomi dei quattro special coach

Dal 1 aprile 2015 inizia la seconda fase di The Voice of Italy 2015, i talenti sono pronti per le Battle supportati anche da Arisa, Malika Ayanne, Edoardo Bennato ed Enrico Ruggieri

Moda e Beauty

Gli errori da evitare per avere una chioma più sana

I capelli sono uno dei punti forti delle donne, eppure a volte sono i più bistrattati. Evitare questi errori aiuta ad avere capelli più sani ed invidiabili

Entertainment

Modella di Playboy balla la lapdance, cade e le esplode il seno – FOTO

La donna è stato ricoverata in ospedale dopo un pesante caduta nel corso di uno spettacolo di lap dance che le ha fatto esplodere il seno.

Entertainment

Arrow 3 anticipazioni – Una maschera per Diggle?

David Ramsey, che in Arrow interpreta Diggle, smentisce le voci che lo vorrebbero nei panni di Lanterna Verde, nessuna maschera in arrivo per lui dunque

Tag

-->