Elio Germano è Giacomo Leopardi nel film di Martone

L’attore più premiato del cinema italiano, tra quelli della sua generazione, alla sfida del giovane Leopardi

Sono pochi in Italia gli attori giovani e alquanto piacenti che possono sfidare l’aspetto malaticcio e certo non accattivante di Giacomo Leopardi. Ma Elio Germano può permettersi quello che vuole, e infatti vestirà i panni del poeta ne Il giovane favoloso, il film di Mario Martone prodotto dalla Palomar di Carlo Degli Esposti e Rai Cinema con il contributo del Mibac. Per il regista napoletano un’altra storia ottocentesca, dopo il potente affresco risorgimentale di Noi credevamo (2010). Aspettiamo gli esiti di questa nuova avventura, con la solita ansia di buon cinema. (a.d)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Pretty Little Liars 6 – Ecco per quanto tempo le Liars saranno prigioniere

La prigionia delle Liars nella casa delle bambole sarà più lunga rispetto a ciò che noi immaginiamo

Lifestyle

Chiara Biasi nuovo amore in arrivo, ecco le prove

Si chiama Adrian Cardoso ed è un modello, che sia qualcosa di più per Chiara Biasi?

Entertainment

Il Segreto puntata 31 maggio – Candela proprietaria della pasticceria

Nella puntata de Il Segreto, che andrà in onda domenica 31 maggio 2015, Candela diventerà proprietaria della pasticceria, Isidro rischierà la pena di morte mentre Cipriano verrà finalmente scarcerato

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto, Donna Francisca salva Maria ed Esperanza? VIDEO

Noi tutti la conosciamo per la sua perfidia, ma questa volta potrebbe compiere una buona azione: ecco ciò che sta per combinare Donna Francisca, la più ‘cattiva’ de Il Segreto

Entertainment

50 sfumature di nero nuovi arrivi nel cast del film

Il sequel di 50 sfumature di grigio sta lasciando tutti con il fiato sospeso, ecco tutto quello che c’è da sapere sulla pellicola tratta dal romanzo di E. L. James

Entertainment

Il Segreto: Emilia chiude i rapporti con Raimundo

Raimundo volta le spalle ad Emilia e la giovane non vuole più saperne di avere a che fare col padre, ecco il perchè

Tag

-->