Google Doodle dedicato a Roswell, il ricordo in un’avventura grafica

Il motore di ricerca celebra con un doodle i 66 anni del mistero in New Mexico

Sono passati 66 anni da quando, l’8 luglio 1947, avvenne un’esplosione nei pressi di Roswell, in New Messico. Un evento tuttora ricoperto da un alone di mistero.

Nonostante la versione ufficiale parlò dello schianto di un pallone sonda in seguito ad un’operazione della United States Air Force, la vicenda divenne famosa per le notizie divulgate dai giornali che parlarono invece della caduta di un UFO e del presunto recupero di materiali extraterrestri, tra cui gli stessi cadaveri degli alieni, da parte dei militari americani.

Questa versione dei fatti è tuttora ritenuta veritiera e sostenuta da numerosi ufologi e appassionati di ufologia.

Per celebrare l’evento, in data odierna, Google ha creato un doodle interattivo e animato, che ha come protagonista un alieno precipitato sulla Terra con il suo disco volante. L’incidente di Roswell rimane ancora molto controverso, e Google lo ha riproposto in un’avventura grafica in cui gli utenti del motore di ricerca dovranno aiutare il piccolo alieno a recuperare i resti della sua navicella spaziale, sparsi in mezzo alla campagna.

La vicenda di Roswell rimase coperta dal silenzio per molto tempo, finché due ufologi americani, Stanton Friedman e William Moore, riproposero la questione sui media pubblicando un libro nel 1980 intitolato “The Roswell Incident”. I due studiosi sostenevano la tesi che l’oggetto esploso nei cieli del New Mexico fosse davvero una navicella spaziale aliena, i cui resti finirono in un ranch.

Alla pubblicazione del libro, altri studiosi rafforzarono la teoria di Friedman e Moore, al punto che nel 1994 il Parlamento americano avviò un’indagine interna all’aeronautica militare per accertare definitivamente l’accaduto.

L’inchiesta certificò che i frammenti recuperati appartenevo a palloni sonda costruiti nell’ambito di un progetto avviato nel secondo dopoguerra, ma non risultano esserci documenti ufficiali che colleghino questo progetto all’incidente verificatosi nel New Mexico.

Per tale motivo, la vicenda di Roswell continua a rimanere un grande mistero, che però non smette di suscitare interesse e forte curiosità, al punto da aver ispirato una serie televisiva che ne porta il nome.

 

Roswell UFO incident Google Doodle

© Riproduzione riservata

Entertainment

50 sfumature di grigio: le parole più cercate dopo il film

Sottomissione, dominare, legare, sculacciare, schiava, padrone e bondage sono solo alcune delle parole più cercate del momento dopo 50 sfumature di grigio

Moda e Beauty

Milano Fashion Week 2015, la sfilata Philisophy di Lorenzo Serafini

Philosophy di Lorenzo Serafini alla Milano Moda Donna – Lorenzo Serafini si presenta sulle passerelle milanesi come Direttore Creativo e propone la sua collezione autunno / inverno 2015 / 2016

Entertainment

Streaming Il Segreto – puntata domenica 1 marzo, Video Mediaset

Rivivi tutte le emozioni della puntata di domenica 1 marzo de “Il Segreto”, grazie all’esclusivo servizio streaming Video Mediaset

Moda e Beauty

Milano Fashion Week 2015 – la sfilata di Emporio Armani

Milano Fashion Week 2015 – la sfilata di Emporio Armani

Entertainment

Il Toro non si ferma più: col Napoli decide Glik. Tabellino e cronaca

I granata si mostrano più cinici e dopo la fatica europea centra un altro risultato positivo. Un Napoli timido torna a casa senza punti

Senza categoria

Braccialetti Rossi 2: streaming RAI REPLAY puntata 1 marzo

Ecco come rivedere in streaming la terza puntata di Braccialetti Rossi 2

Tag

-->