Apple: i nuovi iPhone non avranno processori Samsung

Prosegue lo smarcamento dalla casa coreana per i componenti dei propri prodotti

Apple e Samsung sono le due maggiori aziende di smartphone al mondo. Il loro duello sul mercato tecnologico prosegue senza tregua a colpi di vendite dei loro cellulari, dei best seller a livello mondiale, nonché di sentenze nelle cause che vedono i due colossi ingaggiare battaglia in tutto il mondo. Può suonare strano ai più che Apple impieghi nei suoi prodotti molte parti costruite da Samsung. Le cose stanno progressivamente cambiando.

La società della mela ha infatti stretto un accordo con la società taiwanese TSMC per la fornitura dei processori AX, in dotazione a iPhone, iPad, iPod e Apple TV. La data di inizio della fornitura è fissata al 2014, quindi per la generazione di prodotti successiva a quella in uscita il prossimo autunno. I processori, che saranno costruiti con tecnologia a 20 nanometri, saranno più piccoli e avranno un’efficienza energetica migliore rispetto a qualunque altro in uso fino ad oggi.

Apple ha iniziato già da qualche anno ormai a smarcarsi dai pezzi forniti dal proprio principale concorrente. La società coreana, infatti, fornisce oltre ai processori anche memorie flash e pannelli per display. In entrambi i casi Apple ha diversificato le aziende fornitrici per non dipendere da Samsung; le memorie hanno visto un drastico abbattimento di domanda dall’azienda coreana dal 2008, mentre i display sono ora forniti in misura maggiore da Sharp e Toshiba. Samsung rimane però il fornitore chiave, ad esempio, dei pannelli per i Retina Display di iPad.

La guerra dei due colossi si aggiunge di un altro capitolo e stavolta tutto economico. Apple smarcandosi da Samsung vuole togliere al forte concorrente almeno una fonte di introiti, dovuta alla vendita dei propri iPhone e degli altri prodotti. Il giro di affari che Samsung sta lentamente perdendo è stato stimato in circa 10 miliardi di dollari all’anno. (f.a.)

© Riproduzione riservata

Lifestyle

Robbie Williams ha finalmente scelto il nome di suo figlio

Robbie Williams dopo il primo video durante il travaglio con un secondo video ci svela il nome di suo figlio

Lifestyle

Gigi D’Alessio sposerà Anna Tatangelo nel 2015

Gigi D’Alessio sposerà Anna Tatangelo nel 2015 mentre i rapporti con la sua vecchia famiglia peggiorano

Entertainment

Camila Raznovich soddisfatta del nuovo Kilimangiaro: vorrebbe Licia Colò in studio

Buona accoglienza nei suoi confronti da parte della squadra di lavoro

Entertainment

Fabrizio Corona e la sua nuova vita in carcere: La rabbia è diventata dolore. Leggo, scrivo e penso di continuo”

Non si era mai reso conto di commettere reato, ed ora ne paga amaramente le conseguenze

Entertainment

Angelo Teodoli, direttore di Rai 2, su Pechino Express: “Ci sarà una quarta edizione con la stessa squadra”

Soddisfatto dei risultati della rete e di alcuni programmi, come Made in Sud, diventati teste di serie della programmazione

Lifestyle

Emma Watson era nervosa prima del suo importante discorso all’ONU

Emma Watson ha rivelato di essere stata molto nervosa prima del suo discorso a favore delle donne che ha tenuto poco tempo fa all’ONU

Tag