“World War Z” di Marc Foster

Brad Pitt è impegnato a salvare il mondo dagli zombie

Dal 27 luglio al cinema sarà proiettato il film “World War Z” del regista Marc Foster il quale ha già diretto “Neverland” e “Quantum of Solace“. La trama è una miscela tra tutti gli elementi che fanno riferimento al genere dei film catastrofici. La Terra è attaccata dagli zombie, un’orda di persone infette da un male sconosciuto si riversano nelle strade e l’eroe di turno, Brad Pitt, deve risolvere la situazione.

In una giornata come tante Gerry Lane (Brad Pitt) e la sua famiglia sono bloccati nel traffico di Philadelphia. Ad un certo punto il cielo viene oscurato dall’arrivo di elicotteri della polizia e migliaia di persone infette da un morbo non conosciuto si riversano nelle strade cercando nuove vittime da contagiare. Lane è un ex agente delle Nazioni Unite che accetta di rientrare in servizio dopo aver messo in salvo la sua famiglia sulla nave del governo. Si unisce poi ad un gruppo composto da agenti scelti avranno il compito di accompagnare un giovane scienziato sul luogo dove è avvenuto il primo contagio. Una lotta contro il tempo per salvare la specie umana attende Gerry Lane.

Il film dura 116 minuti e nel cast oltre a Brad Pitt troviamo anche Mireille Enos che è già stata protagonista di “Gangster Squad” insieme a Ryan Gosling. In questa produzione tutta americana c’è però spazio anche per una piccola parte d’Italia. Nell’ultima mezz’ora di film farà infatti la sua comparsa nei panni di un medico dell’Oms Pierfrancesco Favino. Barricato in un laboratorio il suo personaggio sarà impegnato nella ricerca di una soluzione che annienti i non-morti.

“World War Z” è tratto da un romanzo di Max Brooks intitolato “World War Z: An Oral History of the Zombie War“. Molte sono le citazioni che si possono trovare in questo film. Dalla pellicola2012” di Roland Emmerich è stata ripresa l’idea della nave come mezzo di salvataggio, la scena del nascondiglio all’ultimo piano di un palazzo fatiscente mentre i protagonisti sono inseguiti da un gruppo di zombie è stata invece già vista in “Rec” e nella serie tv “The Walking Dead“. Le atmosfere di terrore e tensione ricordano invece quelle di “28 giorni dopo” di Danny Boyle e “Contagion” di Soderbergh. (s.e)

World War Z – Trailer italiano

© Riproduzione riservata

Entertainment

Jamie Dornan e la regista S. T. Johnson, nuove foto!

La regista del film 50 sfumature di grigio pubblica una foto di lei insieme a Jamie Dornan; occhiali da sole, salopette e camicia

Entertainment

50 sfumature di nero; Nancy Brilli nel cast del film!

Ecco il nome della nuova attrice del cast del sequel di 50 sfumature di grigio; si tratta dell’italiana Nancy Brilli

Entertainment

Video Mediaset Le tre rose di Eva 3 streaming video puntata 1 aprile replica

Ecco come rivedere in streaming su Video Mediaset la terza puntata de Le tre rose di Eva 3 andata in onda il 1 aprile

Entertainment

Le Tre Rose di Eva 3: streaming VIDEO MEDIASET 1 aprile

Ecco come rivedere in streaming la terza puntata di Le Tre Rose di Eva 3

Entertainment

Terza e quarta puntata Le tre rose di Eva 3 anticipazioni, trama e cast puntata 1-10 aprile

Ecco tutte le anticipazioni relative a Le tre rose di Eva 3: scopriamo la trama della puntata che andrà in onda su Canale 5 in via eccezionale di mercoledì

Entertainment

Le tre rose di Eva 3 anticipazioni, cast, trama prossima puntata 10 aprile

La prossima puntata de Le tre rose di Eva andrà in onda venerdì 10 aprile, scopriamo le anticipazioni

Tag

-->