Libri, Papa Francesco pontifica anche in libreria

Dopo la sfilata di libri seguita all’elezione di Jorge Bergoglio al soglio di Pietro, l’editoria continua sfornare nuovi volumi dedicati alla vita e alle opere di Papa Francesco

Rizzoli, che già aveva conquistato le classifiche con la traduzione italiana di  “Aprite la mente al vostro cuore” (esercizi spirituali in stile ignaziano di Jorge Mario Bergoglio pubblicati in Argentina nel 2012) e che con Salani aveva pubblicato, con gran successo, “Papa Francesco, il nuovo Papa si racconta. Conversazione con Sergio Rubin e Francesca Ambrogetti“, è tornato “sull’argomento” con il libro di Evangelina Himitian: “Francesco, il papa della gente”.

HimitianFRANCESCO_300La giornalista argentina, e amica della famiglia Bergoglio, ripercorre l’intera biografia del pontefice attraverso le parole dei suoi cari rivelandone così il lato privato e meno conosciuto. “La migrazione dei genitori dall’Italia all’Argentina, l’infanzia nei quartieri popolari di Buenos Aires, la passione per lo studio e i maestri giovanili, gli anni di formazione tra i gesuiti, la nomina a vescovo e la volontà di testimoniare quotidianamente il Vangelo prendendosi cura degli ultimi. Nel ripercorrere i momenti cruciali dell’esistenza di Bergoglio, l’autrice sottolinea l’impegno costante di Bergoglio per costruire una Chiesa povera tra i poveri e tocca le corde più intime dell’uomo che con la sua stupefacente bontà ha riacceso la gioia e la speranza nei cuori di milioni di fedeli in tutto il mondo”.

 

Marsilio editori ha invece appena pubblicato il reportage di Cristian Martini Grimaldi Ero Bergoglio, sono Francesco”, un resoconto da Buenos Aires, tra immagini e parole, nelle stesse ore in cui il nuovo papa Francesco sale al soglio pontificio.

3171679L’autore parte verso quella “fine del mondo”, evocata proprio dal Santo Padre il giorno della sua elezione, per constatare quanto sapore di frontiera si respiri realmente in quella terra. E scopre una realtà sociale alquanto inquieta. L’Argentina è un paese che potrebbe sfamare oltre trecento milioni di individui ma che al suo interno contiene sacche di povertà assoluta. Un paese dove la delinquenza di strada è fenomeno comune anche nei quartieri più rinomati e dove il paco (la droga) miete giovani vittime. Nel libro vengono intervistati due parroci di periferia che, anche attraverso il contributo personale di papa Francesco, oggi si dedicano al recupero e al reinserimento sociale di questi ragazzi. Jorge Mario Bergoglio nel suo percorso, prima di provinciale dei gesuiti, poi come vescovo ausiliare di Buenos Aires e quindi come cardinale, è sempre stato vicino agli emarginati. Ha fatto della predicazione del Vangelo il cuore stesso del suo stile di vita. Uno stile sobrio, semplice, umile. Molti degli aneddoti riferiti confermano questa immagine arricchendola di nuove storie e curiosità. Numerose sono le conversazioni che l’autore ha avuto con moltissima gente comune e con i tanti amici del Santo Padre: i compagni di studio negli anni del seminario a Villa Devoto e quelli della Facoltà di filosofia e teologia a San Miguel. Quello che emerge è il ritratto di un uomo che comunica più con le azioni che con le parole, rifugge dalle teorizzazioni, e quando parla utilizza spesso esperienze personali, storie realmente accadute, perché è solo attraverso la testimonianza di vita vissuta che si può trasmettere la vera esperienza del Vangelo“.

 

Siamo certi che molto ancora resterà da dire su questo Pontefice destinato dal suo nome e dalla sua storia a scrivere pagine importanti nella storia della Chiesa. ( g.m)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto del 22 luglio Concorso numero 87

I numeri vincenti estratti di Lotto, Superenalotto, 10elotto del concorso numero 87, martedì 22 luglio

Entertainment

Streaming video replica puntata di oggi de Il segreto

Nella puntata di oggi della telenovela di Canale 5 Il segreto abbiamo visto Gregoria venire aggredita al posto di Pepa

Entertainment

One Direction – Niente videoclip a Venezia, era una bufala

La band era attesa in Italia per girare un videoclip con martin Scorsese ma l’intera vicenda era una bufala messa in piedi da Alessandro Proto

Attualità

Cerimonia di consegna del Ventaglio al Quirinale al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Nella giornata dedicata alla consegna del tradizionale Ventaglio da parte dell’Associazione Stampa Parlamentare, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si è concesso ai microfoni sottolineando su quanto sta accadendo in Italia e fuori dai nostri confini.

Attualità

ISTAT e EUROSTAT, il fatturato industriale a maggio è sceso ancora

Continua la crisi dell’eurozona dall’Istat e dall’ Eurostat arrivano i primi segnali di una ripresa che si preannuncia difficile

Entertainment

One Direction e il film con Scorsese, è tutta una bufala messa in piedi da Alessandro Proto

Era tutta una balla, non esiste nessun film di Scorsese con Channing Tatum e Violetta, con colonna sonora dei One Direction e videoclip da girare a Venezia, Proto stesso si è inventato un film su se stesso

Tag