Milano: porte aperte al Cenacolo, offre Eni

Dopo il successo dello scorso anno, Eni offre nuovamente l’apertura straordinaria e gratuita del Cenacolo Vinciano. Prossimo appuntamento venerdì 19 luglio 2013, ma occorre prenotarsi

Una visita al Cenacolo può essere motivo di disagio: si vorrebbe avere più tempo a disposizione dei 15 minuti concessi, si vorrebbe vedere meno gente intorno, e magari avere la possibilità di avvicinarsi alla fragile quanto straordinaria opera di Leonardo senza il filtro dei vetri di protezione. Disagio legittimo quanto inevitabile. E’ il prezzo da pagare per preservare quella pittura nata già malata grazie alla genialità del suo creatore.

 

Se si vuole approfittare dell’occasione di entrare nel refettorio milanese di Santa Maria delle Grazie senza pagare il prezzo del biglietto è meglio prenotarsi in tempo, l’iniziativa di Eni vale per cinque serate: 19 luglio, 13 settembre, 15 novembre, 6 e 20 dicembre 2013 L’ingresso sarà libero dalle 19. 30 alle 22.30, ma la prenotazione è obbligatoria allo 02.92800360 (tutte le informazioni su www.cenacolovinciano.net ).

E l’ultima Cena apparirà al pubblico serale in tutta la sua triste bellezza di capolavoro assoluto ingiuriato dal tempo, tanto che i famosi restauri del 1999 pur avendo rimosso sporco e pitture successive e aver riportato in luce quanto restava delle stesure originali, non hanno potuto restituire il prezzo pagato ai suoi cinque secoli di storia. Il Cenacolo, emblema della genialità e al tempo stesso dei limiti di Leonardo, a cui la pittura fu commissionata da Ludovico il Moro nel 1494. Trattandosi di muro il genio avrebbe dovuto realizzarlo con la tecnica dell’affresco, stendendo con velocità e senza incertezze il colore sull’intonaco ancora umido in maniera tale che, asciugandosi, pittura e muro avrebbero fatto tutt’uno. Ma Leonardo non era di questo parere, perfezionista sino all’inverosimile (leggendario il suo costante e ininterrotto lavorio sulla Gioconda), volle sperimentare una pittura a secco che gli consentiva ripensamenti e rimaneggiamenti successivi. L’opera terminò dopo tre anni, ed i primi segni di degrado, accelerati dalla cattiva esposizione del muro, apparvero nell’immediatezza. (r.v)

L'Ultima Cena, Leonardo da Vinci

© Riproduzione riservata

Entertainment

Grey’s Anatomy 12 Meredith e il suo nuovo amore

Ecco quale sarà il futuro che Shonda Rhimes ha deciso di regalare alla sua Meredith adesso che Derek è morto

Lifestyle

Belén ad Anno Uno racconta del suo video hot

Per Belén l’umiliazione è ancora tanta nonostante siano passati diversi anni da quando quel suo video hot venne pubblicato in rete.

Lifestyle

Marco Mengoni, niente pause dopo il tour

Dopo il lancio del nuovo singolo e la fine del tour Marco Mengoni non si vuole ancora fermare. In progetto c’è già un nuovo album.

Entertainment

Twitter fa scuola di Storia (pop)

Classic Pics è la pagina Twitter che ogni giorno posta scatti inediti e rubati al mondo della Storia pop (e non solo) che ci catapultano indietro nel tempo

Lifestyle

Vasco Rossi, grande attesa per il Live Kom 2015

Manca veramente poco ormai al Live Kom 2015. Vasco si sta preparando con la sua band in Puglia e nel frattempo si racconta sulla pagine de La Stampa.

Entertainment

Arena di Verona 2015 – Lo spettacolo sta per iniziare: con Paolo Bonolis, Elena Santarelli e Belen Rodriguez

Paolo Bonolis conduce il grande spettacolo musicale insieme alle bellissime Elena Santarelli e Belen Rodriguez. Tra gli ospiti il leggendario Brian May

Tag

-->