L’altra faccia della Confederations Cup: proseguono gli scontri in Brasile

Romario chiede spiegazioni a Ronaldo su come sono stati spesi i soldi

Continuano a dilagare le proteste e gli scontri in Brasile a causa delle spese pazze per i grandi eventi sportivi.

Nella mattinata di ieri, 20 persone sono rimaste ferite, mentre sono stati effettuati 32 arresti da parte della polizia.

Il governatore dello Stato di Minas Gerais ha dichiarato che, in vista della semifinale di mercoledì 26 giugno a Belo Horizonte tra Brasile e Uruguay, non ci sarà alcuna tolleranza nei confronti dei facinorosi.

Proprio in occasione della partita, stando alle notizie che rimbalzano dal web, è attesa infatti la più grande e numerosa manifestazione finora vista a Belo Horizonte, mentre interi reparti dell’esercito appoggeranno le forze di polizia, per un totale di 11 mila uomini schierati.

A ulteriore conferma della situazione molto rischiosa, si aggiunge il fatto che il presidente della Fifa, Joseph Blatter, sarebbe dovuto rientrare dalla Turchia proprio per assistere alla match di semifinale, ma al momento non si hanno più notizie in merito.

Nel frattempo, monta anche un’altra polemica, questa volta tra due ex indimenticati fuoriclasse del calcio brasiliano: Romario e Ronaldo, rispettivamente deputato del Partito Socialista, e membro del consiglio d’amministrazione del Comitato Organizzatore Locale brasiliano (Comitê Organizador Local da Copa – COL) in vista del Mondiale 2014.

In seguito ad alcune dichiarazioni molto dure rilasciate da Romario circa i costi folli per l’organizzazione del prossimo Mondiale, Ronaldo, lo scorso sabato, aveva risposto che c’è gente che vuole solo mettersi in mostra e che un deputato dovrebbe darsi da fare più che protestare.

Ieri Romario ha scritto una lettera all’ex compagno di Nazionale con toni molto più pacati (si è rivolto a Ronaldo come “meu camerada” – compagno mio -), in cui però ha sottolineato come sia dovere di un deputato anche quello di vigilare su come vengono spesi i soldi pubblici da parte delle Comitato Organizzatore della Coppa del Mondo, citando nello specifico i 32 mila biglietti gratuiti per le partite del Mondiale che dovrebbero essere destinati a tifosi affetti da handicap.

Polemiche a parte, resta tuttavia la grande paura che nuove proteste possano acuire una tensione già molto alta in vista degli ultimi incontri della Confederations Cup.

 

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

The Voice 2 – anticipazioni della puntata di oggi 23 aprile con le Battle

Raffaella Carrà, Piero Pelù, J-Ax e Noemi sono pronti per il secondo appuntamento dedicato alle Battle di The Voice 2 e che vinca il migliore, questa sera su Rai2

Entertainment

Depardieau e Ferrara sfidano Cannes con il film su Strauss Kahn

Welcome to New York, il nuovo film di Aber Ferrara con Gerard Depardieau, racconterà la scandalosa vicende legata a Strauss Kahn e alle accuse di molestia sessuale, ma Cannes lo bandisce e allora finirà direttamente online

Lifestyle

Belen Rodriguez infuriata su Facebook, ecco perché

La showgirl argentina non accetta le accuse contro il suo programma Come mi vorrei e Selvaggia Lucarelli la difende

Entertainment

Stasera in tv, guida ai film sui canali in chiaro mercoledì 23 aprile

In prima tv su Rai 1 Il giorno in più con Fabio Volo, Isabella Ragonese e Luciana Littizzetto

Entertainment

Flavia Fiadone dopo Uomini e Donne festeggia senza Tommaso Scala

Ieri la ex corteggiatrice di Uomini e Donne Flavia Fiadone ha compiuto 22 anni e come mostrano le foto su Instagram il suo compleanno non l’ha passato insieme a Tommaso Scala

Entertainment

Steven Spielberg pensa a Goonies 2 e a un thriller con Tom Hanks

I progetti futuri del pluripremiato regista americano Steven Spielberg riguardano una nuova collaborazione con l’amico Tom Hanks e il secondo capitolo del capolavoro generaziionale i Goonies

Tag