50 sfumature di grigio: il film verrà diretto da Sam Taylor-Johnson, Aaron Johnson non sarà Christian Grey

L’annuncio arriva direttamente dalla E L James

C’è voluto più di un anno, ma finalmente è stata presa, nei giorni scorsi, una decisione su chi dirigerà la trasposizione cinematografica del primo romanzo della trilogia erotica di E L James, “Cinquanta sfumature di grigio”. Si tratta della regista britannica Sam Taylor-Johnson e l’annuncio è arrivato direttamente dalla James sul suo profilo Twitter: “Sono lieta ed emozionata di farvi sapere che Sam Taylor-Johnson ha accettato di dirigere il film 50 Sfumature di Grigio”.

Michael De Luca, produttore di “Cinquanta sfumature” insieme a Dana Brunetti, condivide la scelta fatta, soprattutto perché conosce bene la regista, dal momento che ha già collaborato con lei per diversi progetti: “La capacità unica di Sam di mostrare con garbo le complesse relazioni d’amore, l’emozione e la chimica sessuale fanno di lei la regista ideale per dare vita alla relazione di Christian e Anastasia. I personaggi di E L James e la narrazione sono vividi e richiedono un regista che si prenda i suoi rischi quando è necessario e Sam è la scelta naturale”.

Sam Taylor-Johnson poco dopo la notizia ha affermato: “Sono entusiasta del fatto che mi abbiano affidato lo sviluppo di 50 Sfumature di Grigio dalle pagine allo schermo. Per le legioni di fan, voglio dire che onorerò il potere del libro di Erika e i personaggi di Christian e Anastasia. Li sento sotto la pelle anche io”.

In ogni caso, la scelta di Sam Taylor-Johnson ha sorpreso tutti, poiché il nome della regista non è tra i più noti nel panorama cinematografico internazionale. Nata come fotografa ed artista concettuale, la Taylor-Johnson, classe 1967, è la creatrice di numerose opere esposte in alcuni dei musei più importanti a livello mondiale, tra cui il MOMA di New York. Nel 2008, si cimenta nel cinema con il cortometraggio “Love You More”, presentato in concorso al Festival di Cannes, e nel 2009 con il suo primo lungometraggio dal titolo “Nowhere Boy“, incentrato sull’adolescenza di John Lennon e basato sul romanzo biografico “Imagine: Growing Up with My Brother John Lennon”, scritto dalla sorellastra dell’artista, Julia Baird. Nel settembre dello stesso anno ha fatto parte della giuria del “Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis” alla 66esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Ora che c’è il nome della regista e che la sceneggiatura, affidata alla statunitense Kelly Marcel e alla James da parte della Universal Pictures, sembrerebbe a buon punto, non resta che scoprire chi saranno gli attori del cast della pellicola. La curiosità maggiore, ovviamente, riguarda coloro che dovranno interpretare il ruolo dei due protagonisti: il miliardario tormentato, con una passione per il sadomaso, Christian Grey, e l’innocente laureanda Anastasia Steele.

Dopo la notizia circa la scelta della Taylor-Johnson, circolavano rumors sulla possibilità che a vestire i panni di Mr Grey sia il marito di Sam, l’attore Aaron Johnson, incontrato sul set di “Nowhere Boy”. Le voci sono state, però, immediatamente smentite. I fan, nel frattempo, hanno già le idee chiare: Matt Bomer (“White Collar”) e Ian Somerhalder (“The Vampire Diaries”) sono in assoluto i due attori ritenuti i più adatti per il ruolo di Mr Grey, invece, Alexis Bledel è la prediletta per Miss Steele. (e.s.)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Anticipazioni Uomini e Donne oggi in onda 30 gennaio: la scelta di Teresa

Ecco quello che vedremo sui nostri schermi oggi venerdì 30 gennaio nel corso del nuovo appuntamento con Uomini e Donne

Entertainment

Gwyneth Paltrow lancia una nuova moda che impazza tra i Vip

La splendida attrice statunitense ha ammesso di non riuscire più a rinunciarci. Ecco di cosa stiamo parlando.

Entertainment

Grey’s Anatomy 11×10 anticipazioni e promo

Tra l’addio di Meredith e Derek, la gravidanza a rischio di Meredith, ecco tutto quello che c’è da sapere sulla prossima puntata di Grey’s Anatomy 11

Entertainment

Le Iene streaming video puntata del 29 gennaio – Renzi, l’Imam, Quirinale, Magalli e Kostner

Rivedi la puntata di ieri 29 gennaio de Le Iene show con le interviste a Renzi, i candidati al Quirinale, all’Imam terrorista e a Carolina Kostner

Entertainment

Biopic Steve Jobs – Le prime immagini dal set con Michael Fassbender

Da San Francisco arrivano le prime immagini di Michael Fassbender nei panni di Steve Jobs, guru della Apple

Entertainment

Anticipazioni Solo per amore 30 gennaio quinta puntata: il mistero di Giordano

Nella puntata di questa sera vedremo Elena scoprire la verità su Pietro

Tag

-->