Emma Marrone si mette a nudo, ma non per Playboy

La cantante salentina racconta Schiena, Amami e tanto altro a Repubblica.

Il 2013 parla la lingua di Emma Marrone. Il 2013 è tutto di Emma Marrone. C’è poco da fare, la cantante salentina è tornata a farsi sentire e a regalare tante emozioni ai suoi fan. Emma Marrone ha dimostrato, paradossalmente, di essere molto più vicina ai desideri degli ascoltatori italiani, rispetto anche ad Alessandra Amoroso, sua collega e amica della scuola di Maria De Filippi.

Emma Marrone ha dimostrato che con la costanza e con umiltà la strada da percorrere  non cessa di essere complicata, ma certamente porta verso qualcosa di importante e di redditizio sotto tutti i punti di vista. Emma Marrone nel 2013 ha dato il meglio di sé, facendo anche dimenticare quel suo aspetto a tratti rude e duro, per cedere il passo a una Emma nuova, composta, femminile e sensuale, una Emma Marrone che ad Amici ha dimostrato di essere professionale e attenta agli allievi, in qualità di direttore artistico e ovviamente, anche stavolta, è stata lei ad avere la meglio. La sua squadra bianca ha trionfato e Moreno si è portato a casa lo “scettro” di vincitore di Amici 12, sbaragliando tutti i suoi avversari e riuscendo anche in un’impresa non da tutti, debuttare con il suo primo album da solista nella classifica di vendita italiana.

Insomma, Emma Marrone può certamente dirsi soddisfatta di tutti i risultati che è riuscita a guadagnare e non passa giorno in cui, a testa bassa, ringrazia e si dimostra sempre pronta a mettersi in gioco per ciò a cui lei tiene davvero, la musica, la sua musica e l’uscita di Schiena ha dimostrato una notevole crescita a artistica. Che piaccia o meno la sua musica, il cambiamento e la maturità si toccano con mano sotto vari punti di vista. In un’intervista a Repubblica, la cantante salentina racconta com’è cambiata e cosa c’è dietro Schiena e il suo mettersi a nudo in tutti i sensi, sin dalla copertina:

“E’ stata una battaglia. Sa, non è che mi piacessi tanto. Mi sono fatta crescere i capelli, ho fatto pace col mio corpo. Ad Amici quest’anno mi sono trasformata. La grinta serve a tutto nella vita, io l’ho ripetuto ai ragazzi in gara: pensa a tuo padre che non ha lavoro e ha fatto tanti sacrifici, non devi mollare. Puoi cadere ma devi rialzarti, puoi piangere ma non devi abbatterti. Io sono il simbolo di chi ce l’ha fatta senza nessuno alle spalle. La voglia di riscatto porta lontano”.

Emma è attenta a se stessa, si studia e studia tutto ciò che le sta intorno, ecco perché non è mai andata in terapia:

“Però sono una che si logora il cervello, faccio un grande lavoro su me stessa, sono autocritica e fortunata. Le persone che mi stanno a fianco mi aiutano, mi mettono davanti alle cose reali, non mi danno sempre ragione. Chi mi vede dall’esterno vede un’immagine, quello è lavoro ma chi mi conosce sa che ho le mie fragilità. Come tutti”.

Emma ha da poco visitato Londra per la prima volta e ha ammesso di aver letteralmente perso la testa, ecco il racconto di questo viaggio tutto familiare:

“Ho visto Londra per la prima volta a 28 anni, ho regalato il viaggio a mio fratello, ci siamo così divertiti. L’avevo desiderato tanto, i miei compagni di scuola c’erano stati, noi non ce l’eravamo potuto permettere, era un luogo mitico per me. Me ne sono innamorata, ho camminato per ore, sembra la città delle possibilità. Capisco che Noemi si sia trasferita lì per fare musica. Poi sono andata a New York, tutto troppo, tutti quei grattacieli. Dopo l’entusiasmo del primo giorno mi è venuta l’ansia. Sono rimasta chiusa in albergo”.

Ecco cos’ha imparato Emma crescendo, ecco com’è che la sua vita è cambiata negli ultimi anni:

“Quasi tutti i giorni provo il bello e il brutto della rabbia, nel lavoro non è tutto oro quello che luccica, nonostante la fatica e i risultati bisogna sempre lottare per imporsi. Non fa bene farsi il sangue amaro, certe volte mi arrabbio ma poi mi dico ‘c’è chi sta peggio’, però se ti fanno un’ingiustizia non ce la fai a mandare giù il rospo. Non credo a quelli che dicono: non mi arrabbio mai, niente può sfiorarmi. Beati loro, a me invece frega di tutto”.

 

(b.p.)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Estrazione numeri vincenti Vincicasa 1 ottobre – Win for life

Scopri se hai vinto a Vincicasa, con in palio ogni settimana una casa – Estrazione 1 ottobre

Entertainment

Atletico Madrid – Juventus: le probabili formazioni

Atletico Madrid e Juventus si apprestano a darsi battaglia stasera al Vicente Calderon. Allegri sceglie Llorente e Tevez, anche se Morata scalpita, Simeone perde Gabi e manda Cerci in panchina

Entertainment

Inghilterra: Tioté scatena l’ira di tre donne

Simpatico siparietto nella vita sentimentale del centrocampista del Newcastle Tioté. Bigamo e con l’amante infuriata

Entertainment

The Originals 2: arriva Elena da The Vampire Diaries

La bella attrice Nina Dobrev è stata voluta fortemente dagli autori dello spin off di The Vampire Diaries dedicato agli originali e alla fine ha accettato il ruolo: interpreterà la prima delle doppleganger, Tatia

Entertainment

Anticipazioni Grey’s Anatomy 11X02: la nuova arrivata rompe gli equilibri

Cosa accadrà in Grey’s Anatomy al Grey Sloan Memorial Hospital dopo l’entrata in scena di Maggie?

Entertainment

Twilight: la saga ritorna su Facebook con 5 mini film

Entro il 2015 si potranno vedere altri 5 cortometraggi dedicati alla trilogia sui vampiri, in una veste completamente rinnovata

Tag