Ballarò – la copertina di Maurizio Crozza di martedì 11 giugno

Il comico genovese commenta con la sua classica verve satirica i risultati delle elezioni amministrative

Maurizio Crozza torna come ogni martedì sugli schermi di Rai Tre con la copertina settimanale a ‘Ballarò‘, commentando con la consueta ironia i risultati delle recenti elezioni.

Martedì 11 giugno è andata in onda una nuova puntata del talk show che ogni settimana analizza i vari temi di attualità politica italiana. La puntata capita all’indomani delle elezioni amministrative, che hanno visto il centrosinistra conquistare 10 capoluoghi di provincia tra cui Roma, ma che sono state caratterizzate da un fortissimo astensionismo.

Maurizio Crozza ha riassunto con la consueta dose di vetriolo che caratterizza la sua satira politica i punti salienti di questi ultimi avvenimenti. Il comico si è rivolto direttamente al segretario del PD Guglielmo Epifani, invitato in studio. “Vi siete già ripresi da questa botta?”, ha chiesto ad Epifani, “questa botta di … intendo” ha poi precisato, elargendo al segretario qualche prezioso ‘consiglio': “Meno italiani vanno a votare più vince il Pd, voi dovreste lavorare molto sull’astensione, fate le elezioni di notte, date le matite senza punta”. Il comico ha poi dedicato qualche battuta all’ormai ex sindaco di Roma Gianni Alemanno: “A me dispiace molto per Alemanno, che non può nemmeno tornare a casa dai suoi, perché sono rimasti tutti in Comune” ha affermato Crozza, “povero Gianni, una vita a fare il saluto romano ed ora è Roma a salutare lui”.

Vittima delle sferzate del comico genovese è stato anche il sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo, esponente del PdL, anch’egli presente in studio. Parafrasando le dichiarazioni dell’ex presidente della Regione Lazio Renata Polverini, Crozza ha individuato la ragione dello smacco elettorale subito dal Pdl alle amministrative: “Diciamolo, se non si presenta lui non andate da nessuna parte” ed ha aggiunto “è come un film porno senza scene di sesso”.

Nonostante tutto però, il dato più importante di questa tornata elettorale è stato sicuramente l’astensionismo , che si attesta attorno ad una percentuale record del 52%: “C’erano così poche schede da scrutinare che sono usciti prima i risultati definitivi che gli exit poll”, ha tagliato corto Crozza prima di dedicare un commento anche al magro risultato ottenuto dai Cinque Stelle: “Batosta M5s in Sicilia, in compenso ha vinto ha Pomezia, Cristo si è formato a Eboli, Grillo a Pomezia”. (m.t.)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Inghilterra: Tioté scatena l’ira di tre donne

Simpatico siparietto nella vita sentimentale del centrocampista del Newcastle Tioté. Bigamo e con l’amante infuriata

Entertainment

The Originals 2: arriva Elena da The Vampire Diaries

La bella attrice Nina Dobrev è stata voluta fortemente dagli autori dello spin off di The Vampire Diaries dedicato agli originali e alla fine ha accettato il ruolo: interpreterà la prima delle doppleganger, Tatia

Entertainment

Anticipazioni Grey’s Anatomy 11X02: la nuova arrivata rompe gli equilibri

Cosa accadrà in Grey’s Anatomy al Grey Sloan Memorial Hospital dopo l’entrata in scena di Maggie?

Entertainment

Twilight: la saga ritorna su Facebook con 5 mini film

Entro il 2015 si potranno vedere altri 5 cortometraggi dedicati alla trilogia sui vampiri, in una veste completamente rinnovata

Entertainment

Bergamo: lo steward caccia dallo stadio il bambino – tifoso

Un bambino, tifoso bianconero, viene fermato all’ingresso dello stadio di Bergamo da uno steward, perché indossava la maglia della Juventus.

Attualità

Dentro l’ISIS il video su Youtube del reportage di Vice

La video inchiesta “Dentro l’ISIS” di Vice su Youtube

Tag