Moreno Donadoni racconta Emma Marrone

Il vincitore di Amici 12 parla del suo Direttore Artistico con parole lusinghiere

Il periodo d’oro di Moreno Donadoni sembra essere appena cominciato. I più importanti spazi televisivi se lo contendono e dopo la sua partecipazione ai Wind Music Awards e a Tv Talk, stanno per arrivare anche gli MTV Awards, in onda in diretta da Firenze il 15 giugno. Inoltre per Moreno è arrivato anche il tempo di essere rincorso dalle riviste che reclamano una sua intervista e nel frattempo la popolarità dei giovane rapper cresce a dismisura, complice anche la sua bravura e credibilità che lo hanno avvicinato a rapper italiani di lustro quali Fabri Fibra, Clementino e Fedez.

Per  Moreno dunque si prospetta un’estate coi fiocchi, visti anche gli ottimi risultati ottenuti dal suo primo album di inediti Stecca, ormai in vetta alle classifiche di vendita. Un traguardo inaspettato per Morendo Donadoni, che non dimentica però le sue origini a Genova, la sua occupazione da parrucchiere e i litigi con sua madre che non ha mai capito fino in fondo la sua musica, non l’ha mai capita davvero fino a che suo figlio non è arrivato su Canale 5.

“Ho cominciato a lavorare quando ero giovanissimo, visto che per ben sei anni ho fatto il parrucchiere, ho sempre dato una mano ai miei genitori e continuerò a farlo. Magari in maniera più sostanziosa, visto che sono entrambi operai e a casa siamo ancora in affitto”.

Ed è proprio ai suo genitori che dedica la sua vittoria:

“Sì, sicuramente: più ai miei genitori che a me stesso”.

 

 

Ovviamente l’intervista arriva anche verso Maria De Filippi, ottima presentatrice e donna sempre presente per tutti i ragazzi durante il periodo della permanenza nel talent:

“Per tutti è stata un po’ mamma. Non a caso l’ho ringraziata pubblicamente, anche nel mio disco, per avermi fatto sentire a casa. Mi basta vederla per riacquistare le forze. Una figura molto materna”.

Moreno in un’intervista al settimanale Visto ha fatto sapere comunque di stimare particolarmente il direttore artistico della squadra bianca, Emma Marrone, che sin da subito ha creduto nel suo talento e nelle sue capacità:

“Al serale, una volta, è capitato che abbiamo perso due componenti della squadra. E lei, dopo averci visti affranti, non ci ha rimproverati, ma ci ha dato la carica per affrontare la puntata successiva. Poi, però, quando la volta dopo siamo riusciti noi a far perdere alla squadra avversaria due componenti, mi aspettavo che lei ci riempisse di complimenti. Invece, ci ha “mazzolato”.

E prosegue, sempre riferendosi ad Emma Marrone:

“E con il senno di poi ha fatto bene, visto che camminavamo tre metri sopra il cielo. E ho apprezzato il fatto che sia una donna di cuore”.

(b.p.)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

5 modi in cui potrebbe essere morta Meredith Kercher

Raffaele e Amanda sono stati assolti ma sappiamo che Rudy Guede ha avuto un complice nell’omicidio di Meredith, chi?

Moda e Beauty

Miss Universo Giappone vittima di razzismo!

Ariana Miyamoto Miss Universo Giappone, la prima Miss asiatica di colore, definita “mezzosangue”!

Entertainment

Pretty Little Liars 5 – I produttori spiegano il ruolo di Mona nel season finale

Oliver Goldistisck spiega il ruolo di Mona nel season finale, il suo finto omicidio e i suoi piani per incastrare -A andati a finire male

Moda e Beauty

Havaianas presenta la collezione primavera / estate 2015

Colorate, esotiche e giovani: la collezione estiva 2015 di Havaianas è un inno alla spensieratezza e vivacità

Entertainment

The Voice of Italy 2015 – La battle e i nomi dei quattro special coach

Dal 1 aprile 2015 inizia la seconda fase di The Voice of Italy 2015, i talenti sono pronti per le Battle supportati anche da Arisa, Malika Ayanne, Edoardo Bennato ed Enrico Ruggieri

Moda e Beauty

Gli errori da evitare per avere una chioma più sana

I capelli sono uno dei punti forti delle donne, eppure a volte sono i più bistrattati. Evitare questi errori aiuta ad avere capelli più sani ed invidiabili

Tag

-->