Art Basel, arte senza limiti

Una delle sezioni più spettacolari di Art Basel: Unlimited, ospita opere di grandi e grandissime dimensioni

Al via giovedì 13, dopo la preview di oggi, la 44ma edizione di Art Basel torna col suo programma consolidato di eventi, le sue grandi gallerie, i suoi tremila artisti e la sua straordinaria folla di ospiti vip e non vip. Tra i progetti più apprezzati dal pubblico vi è certo la sezione Unlimited che quest’anno propone ben 79 progetti artistici di grande formato, ovvero l’esposizione più ampia svoltasi finora di sculture sovradimensionali, videoproiezioni, installazioni, pitture murali, serie fotografiche e performance art. Per la seconda volta ne è curatore Gianni Jetzer, direttore dello Swiss Institute di New York. Qualità museale per le opere di Carl Andre, Marc Camille Chaimowicz, Lygia Clark, Michel Majerus e Gina Pane. E poi nuove leve di talento, come Esther Kläs, Emil Michael Klein, Oscar Murillo e Amalia Pica che si affiancano ad artisti affermati quali Ai Weiwei, Martin Creed, Thomas Demand, Theaster Gates, Antony Gormley, Susan Hiller, Walid Raad e Thomas Schütte.

 

E quest’anno ecco il più grande dipinto mai esposto in questo settore, ‘Two into One becomes Three‘ (2011) di Matt Mullican (22 x 7 metri), proposto da Klosterfelde e da MAI 36 Galerie. Alison Jacques Gallery presenta invece una struttura in lamiera di alluminio di maxi formato, opera di Lygia Clark, dal titolo ‘Fantastic Architecture‘ (2013), concepita già nel 1963 ma realizzata per la prima volta in occasione di Art Basel. La Galleria Daniel Templon porta in esposizione ‘In Silence‘ (2002-12), un’installazione iconica di Chiharu Shiota, che consta di un pianoforte carbonizzato e due file di sedie in uno spazio attraversato da fili di lana nera. La Konrad Fischer Galerie presenta invece l’installazione di Peter BuggenhoutThe Blind Leading the Blind‘ (2009), mentre la Gagosian Gallery e Massimo De Carlo propongono congiuntamente la monumentale installazione tessile ‘Open Wide’ (2012) di Piotr Uklański, che si ispira all’anatomia umana. Da Mitchell-Innes & Nash e dalla Galleria Nathalie Obadia viene proposta la grande installazione multimediale di Jessica StockholderWide Eyes Smeared Here Dear‘ (2009), mentre le Gallerie Eva Presenhuber, kamel mennour e kaufmann repetto espongono una giostra rivisitata dal titolo ‘Horses and Figures‘ (2012) di Latifa Echakhch.

 

Per la performance art di quest’edizione va annoverata ‘Strangers’ (2008-11) dell’artista argentina Amalia Pica, presentata da Herald St, in cui due attori che non si sono mai incontrati prima sostengono per ore assieme una ghirlanda. Gavin Brown’s enterprise e Hauser & Wirth presentano invece un’opera di Martin Creed, in cui dei corridori sprintano il più velocemente possibile attraverso il padiglione espositivo.

In quest’edizione di Unlimited, gli artisti asiatici e sudamericani sono presenti in numero più cospicuo del passato, tra di essi il cinese Huan Yong Ping con la sua controversa installazione ‘Abbottabad‘ (2012). L’opera, presentata dalla Gladstone Gallery, riproduce il luogo in cui fu rinvenuto Osama Bin Laden. Long March Space propone invece l’installazione ‘Library‘ (2012) dell’artista cinese Liu Wei, che con l’uso di libri ha creato paesaggi urbani anonimi, caratterizzati da famosi monumenti. Luhring Augustine presenta l’installazione storica su pellicola da 16 mm ‘Ão‘ (1981) del brasiliano Tunga. Nature Morte e Chemould Prescott Road portano assieme in esposizione l’opera ‘Vendi, Vidi, Vici‘ (2013) dell’artista indiano L.N.Tallur, finora esposta solo in paesi asiatici. ‘The Sound of Silence‘ (2006), fulcro della creazione artistica del cileno Alfredo Jaar sul tema dell’Africa, viene proposto dalla Thomas Schulte Gallerie , mentre il cinese Ai Weiwei con ‘Fairytale Ladies Dormitory‘ (2007) è presentato dalla Galleria Urs Meile. Victoria Miro espone infine ‘Carnívoras‘ (2012), un’opera dell’artista brasiliana Adriana Varejão.

© Riproduzione riservata

Entertainment

Dopo Laura Pausini nuda in Perù, il video di Emma Marrone che cade a Napoli

Settimana indimenticabile per il pop italiano che vede due delle maggiori esponenti incappare in incidenti di percorso di cui sentiremo parlare a lungo

Entertainment

Calciomercato Juventus Vidal per ora resta, ma le visite mediche accurate fanno pensare al contrario

Ieri le rassicurazioni di Massimiliano Allegri, Vidal resta, ma nel frattempo la Juventus gli impone delle visite mediche accurate per tranquillizzare il Manchester United

Entertainment

Christian Grey da 50 sfumature di grigio al nuovo film di John Wells, Adam Jones lo chef

Jamie Dornan è entrato nel cast di un altro lungometraggio che verrà girato a Londra; tra gli attori del cast anche Riccardo Scamarcio ed Emma Thompson

Entertainment

Uomini e Donne oggi Trono Classico con Marco Fantini e Beatrice Valli o Aldo Palmieri e Alessia Cammarota

Oggi Uomini e Donne andrà in onda su canale 5 dalle 14:45 proponendo una nuova puntata di “Uomini e Donne e poi” che dedicherà la messa in onda al Trono Over o al Trono Classico

Entertainment

Anticipazioni Beautiful dal 31 luglio al 7 agosto – Ridge e RJ di nuovo insieme

Grandi novità nelle prossime puntate di Beautiful, vedremo il ritorno di Ridge e anche di Steffy

Entertainment

Legàmi soap, anticipazioni e trama puntata di oggi 30 luglio

Ecco cosa accadrà nella puntata di oggi di Legami, la telenovela di Rai1 che narra le avventure delle due sorelle Ines e Diana

Tag