Roma, gran festa del decennale all’Auditorium Parco della Musica

Domenica 9 giugno 2013 al Parco della Musica il “Gran gioco della Musica”, una giornata di eventi gratuiti. Tra gli ospiti: Antonio Pappano, Ascanio Celestini, Gino Paoli, Nicola Piovani, Danilo Rea, Ambrogio Sparagna, Têtes de Bois e molti altri

In questi dieci anni gli spazi della struttura disegnata da Renzo Piano sono diventati un centro di offerta culturale trasversale, dinamica e creativa e uno dei più importanti centri mondiali di produzione e scambio. Ruolo ottenuto grazie a una fitta programmazione di eventi multidisciplinari che spaziano dalla musica al teatro, dalla danza al cinema, alle scienze, alle arti visive.

 

Nella capitale l’Auditorium Parco della Musica era il luogo che mancava, luogo dove la cultura cosiddetta alta e quella popolare hanno trovato un buon equilibrio grazie ad una programmazione che da sempre sa dare il giusto risalto alla divulgazione (e in questo i vari cicli delle “lezioni di…” sono l’esempio più chiaro) e alla mescolanza dei generi. Su questo filo rosso si dipanerà la festa di domenica. Una lunga kermesse a ingresso gratuito che vedrà svolgersi numerosi eventi in contemporanea: dall’omaggio alla compositrice Gubaidulina della PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble, al concerto della JuniOrchestra, 130 giovanissimi (13-19 anni) diretti per la prima volta da Sir Antonio Pappano. E ancora dal concerto di Mauro Ottolini & Sousaphonix che presenterà il progetto Bix Factor (con il quale si è aggiudicato il titolo di miglior musicista jazz italiano) ai concerti delle compagini corali dei giovani cantanti dell’Accademia di Santa Cecilia che in contemporanea, canteranno in diversi spazi dell’Auditorium.

antonio_pappano_1

PiovaniNella giornata si potranno ascoltare, inoltre, alcuni tra i migliori esempi della produzione musicale e culturale della Fondazione Musica per Roma, dalla musica contemporanea della PMCE al jazz di Pino Minafra, dalla musica da film di Nicola Piovani a quella popolare di Ambrogio Sparagna, direttore dell’OPI Orchestra Popolare Italiana, con incursioni nella musica cantautorale dei Têtes de Bois (omaggio a Leo Ferré) e Gino Paoli con Danilo Rea, dalle lezioni di storia del rock di Ernesto Assante e Gino Castaldo al teatro civile di Ascanio Celestini.

Grande spazio sarà dato, inoltre, ai laboratori musicali dedicati ai bambini, di introduzione al linguaggio della musica ai quali potranno accedere “allievi” di età compresa dai 4 ai 10. Nel corso della giornata sono previsti infine alcuni live set nella cavea dell’Auditorium, con la partecipazione, tra gli altri, di Mauro Ottolini & Sousaphonix Marching Band, della Banda di Pino Minafra, degli Orgenetti di Maranola e animazioni popolari, dei Têtes de Bois e di Raffaele Costantino DJ set e della JuniOttoni.

sparagna

Tutti gli eventi saranno a ingresso gratuito, previa distribuzione voucher, fino a esaurimento posti disponibili. Informazioni: www.santacecilia.it - www.auditorium.com

(g.m)

© Riproduzione riservata

Lifestyle

Ian Somerhalder non si dichiara più single [VIDEO]

Ian Somerhalder nella interviste rilasciate ha smesso di dichiararsi single

Entertainment

Anna Munafò attacca Raffaella di Uomini e Donne [VIDEO]

Anna Munafò ha attaccato Raffaella di Uomini e Donne per le cose dette durante Uomini e Donne e poi

Entertainment

Streaming video replica puntata di oggi de Il segreto

Nella puntata di oggi della telenovela di Canale 5 Il segreto abbiamo visto Olmo raccontare a Donna Francisca il suo piano per impedire la fuga di Juan e Soledad

Entertainment

Osvaldo – Medel, doppio colpo per l’Inter

Doppio colpo in arrivo per l’Inter. Osvaldo e Medel pronti ad indossare la casacca nerazzurra

Entertainment

San Lorenzo – viagra ai calciatori per la Coppa Libertadores

Il San Lorenzo approda in finale di Coppa Libertadores con l’aiuto di un noto farmaco

Entertainment

Juventus: preso Romulo, ora si cerca un centrale

La Juventus ha definito l’acquisto di Romulo dal Verona, per cui si attende solo l’annuncio ufficiale. Ora è caccia ad un centrale di difesa

Tag