Wind Music Awards 2013, tanti premi ma fischi per il Pulcino Pio

Le stelle della musica italiana sono state premiate ma l’esibizione di Morgana Giovannetti è stata fischiata

Ieri sera, presso il Foro Italico di Roma, si è svolta la settima edizione dei Wind Music Awards per la prima volta in diretta. Condotta da Vanessa Incontrada e Carlo Conti, la serata è stata una passerella dei più grandi cantanti italiani che sono stati premiati per i loro ultimi lavori. Tra un’esibizione e l’altra, sono stati anche ricordati i nomi degli artisti che ci hanno lasciato recentemente: Little Tony, Franco Califano, Enzo Janancci e Franca Rame.

Tanta musica, tante emozioni ma anche polemiche. Infatti, l’esibizione di Morgana Giovannetti che ha cantato il “Pulcino Pio“, con tanto di pupazzo di peluche che ha ballato sul palco, è stata accolta, oltre che dagli applausi, anche da molti fischi. Il conduttore Carlo Conti ha però ricordato che la canzone, tormentone dell’estate 2012, è stata prima nelle classifiche di 18 paesi.

Nonostante questo intoppo, la serata è andata avanti con le performaces di molti altri artisti: dopo l’apertura con i ballerini che si sono esibiti insieme a Renato Zero, si sono susseguiti Gianna Nannini, Eros Ramazzotti, i Modà, e, appunto, la controversa “Pulcino Pio”. Oltre ai grandi cantanti, c’è stato lo spazio anche per il celebre regista italiano Giuseppe Tornatore che ha premiato Biagio Antonacci rivelando che, il cantautore, in passato ha partecipato ad un provino per un suo film con esito positivo ma ha dovuto rinunciare perché impegnato nel suo tour.

Dopo Antonacci è stata la volta di Marco Mengoni seguito dal fresco vincitore di Amici 12, Moreno, che ha introdotto la sua ormai ex coach Emma. I duetti sono stati vari: Chiara, vincitrice dell’ultimo X Factor, con Fiorella Mannoia, i Negramaro che hanno cantato insieme ai Big Fish. I Club Dogo si sono esibiti con Giuliano Palma e Tiziano Ferro che, per altro, ha premiato la sua pupilla Baby K di cui ha prodotto l’album.

Insieme ai nomi che svettano nelle classifiche italiane negli ultimi anni come Malika Ayane, Max Gazzè, Mario Biondi, Max Pezzali e Fedez, ci sono state anche le esibizioni di alcuni “mostri sacri” della musica italiana come Massimo Ranieri e l’emozionante duetto tra Francesco De Gregori e Antonello Venditti.

Non ha cantato ma è stata premiata un’emozionatissima Loredana Bertè. Salita sul palco per premiare l’amico di sempre Renato Zero, Carlo Conti le ha consegnato un riconoscimento dedicato interamente a lei: “Wind Music Awards, a Loredana Bertè, Bellissima!! Unicissima!! Loredanissima!!’.

Come ospiti internazionali della serata, si sono esibiti Olly Murs, Jamie Cullum e i Bastille. (r.d.)

© Riproduzione riservata

Moda e Beauty

Elisa Sednaoui, la modella madrina del Festival di Venezia

La Mostra del Cinema di Venezia si terrà dal 2 al 12 settembre 2015 con madrina la modella italiana vissuta in Italia, Francia ed Egitto

Entertainment

Anticipazioni Una grande famiglia 3, Edoardo torna per un funerale?

Un evento infausto sta per accadere nella tranquilla cittadina di Inverigo, dove vivono i nostri beniamini di Una grande famiglia: scopriamo di cosa si tratta

Entertainment

Jamie Dornan, in nomination con The Fall al premio di Monte-Carlo

Dopo il film “50 sfumature di grigio”, Jamie Dornan torna nella serie tv “The Fall” candidata al Golden Nymph Award 2015 di Monte-Carlo

Entertainment

50 sfumature di nero, il regista di Twilight al posto di S. T. Johnson

David Slade sembra essersi candidato per il ruolo di regista nel film 50 sfumature di nero, dopo il successo del terzo film della saga Twilight, “Eclipse”

Entertainment

Squadra Mobile Video Mediaset: streaming seconda puntata 27 aprile

Ecco come rivedere in streaming su Video Mediaset la seconda puntata di Squadra Mobile

Moda e Beauty

Un anello per salvare i bambini

Bulgari rinnova il suo impegno sociale per la raccolta di fondi a favore dei bambini coinvolti in disastri naturali e guerre

Tag

-->