Depeche Mode – Somebody

I tre alfieri inglesi del rock elettronico sbarcano a San Siro il 18 luglio

Lo stadio Giuseppe Meazza ospiterà la prima tappa italiana, la seconda a Roma il 20 luglio, dei Depeche Mode, band simbolo del pop-rock con influenze synth e new wave. Sono pochi i biglietti ancora rimasti per la data milanese: Dave Gahan, Martin Gore e Andy Fletcher sono prossimi ad esibirsi davanti ad oltre 70.000 persone.

Tra le canzoni più amate del gruppo, c’è sicuramente una ballad che è entrata nel cuore di molti appassionati: Somebody, brano tratto dall’album del 1984 Some Great Reward. Cantata da Martin Gore con l’accompagnamento al piano dell’ex tastierista Alan Wilder, il pezzo è uno dei primi grandi successi della band.

© Riproduzione riservata

Entertainment

Un Medico in Famiglia 10: in arrivo un nuovo personaggio ecco di chi si tratta

Scopri con noi le anticipazioni di Un Medico in Famiglia 10.

Entertainment

Amichevoli estive, la Juve vince in Polonia 2-1 contro il Lechia (video-sintesi del match)

Vantaggio bianconero con Pogba e pareggio polacco di Buksa. Al 90’ ci pensa il croato Mandzukic a firmare il successo della Juve

Entertainment

Il Principe – Un amore impossibile 2, streaming VIDEO MEDIASET puntata di stasera 29 luglio

Non puoi vedere in diretta la puntata di oggi de Il Principe – Un amore impossibile 2? Nessun problema, ecco come trovarla in streaming

Entertainment

Amichevoli estive, il Chelsea di Mou batte ai rigori il Barcellona (video dei gol)

Il Chelsea vince ai calci di rigore, dopo il 2-2 dei tempi regolamentari, contro il Barca di Luis Enrique. Le reti portano le firme di Hazard e Cahill da una parte, Suarez e Sandro Ramirez dall’altra.

Entertainment

Beautiful streaming Video Mediaset, Charlie scopre che Maya è un trans

Nella puntata di oggi di Beautiful, assolutamente da rivedere su VideoMediaset.it, Charlie scopre il segreto di Maya

Entertainment

Calciomercato Milan, nuovo assalto a Romagnoli

Al ritorno dalla tournée cinese, Sinisa Mihajlovic spera di poter avere il centrale della Roma. L’offerta di 25 milioni non sarà modificata, toccherà ai capitolini l’ultima parola

Tag

-->