L’Enciclopedia del presente di Achille Bonito Oliva, il secondo volume

Dal due aprile in libreria il secondo volume dell’Enciclopedia delle arti contemporanee a cura di Achille Bonito Oliva (Electa)

Il presente come tempo ancora tutto da sondare nel progetto enciclopedico curato da Bonito Oliva per Electa dal titolo emblematico “I portatori del Tempo”. Portatori, non testimoni nè artefici di questo tempo sono l’arte e la musica, l’architettura, il cinema, il teatro.  E dopo aver scandagliato il “tempo comico” ecco che l’enciclopedia coordinata da Andrea Cortellessa torna per analizzare il “tempo interiore” che è tempo figlio della modernità.

 

Dalla nascita della psicoanalisi, si afferma nei vari linguaggi dell’arte una rappresentazione soggettiva della temporalità e una tensione all’interrogare e all’interrogarsi. Un’idea del tempo che è fuggito alla misura degli orologi, che si è allontanato da quello che sembra essere l’inesorabile ritmo del prima e del dopo, si tratti di tempi brevi o di epoche: un tempo che assorbe e attrae a sé, in una sorta di sospensione mitica. Il perturbante in Freud, qualcosa di estraneo e misterioso che riaffiora in ciò che ci è familiare, è l’angoscioso ritorno del rimosso; ciò che turba è il fatto che quello che è già stato in qualche modo superato possa comunque ritornare. Così il tempo lineare, dello storicismo e della logica, si spezza e diventa quindi il tempo dello spaesamento. Non esistono un prima o un dopo, ma uno spazio e un tempo da attraversare nell’interiorità dell’uomo, in cui il sonno -veicolo del sogno nel regno dell’inconscio- e la veglia procedono di pari passo. Il mezzo per catturare questo fluire è l’opera d’arte: un luogo e un tempo in cui le immagini vanno incontro a chi le guarda come metafore di verità, in un eterno presente”.

Gli esempi dei portatori del tempo interiore? L’espressionismo di Kirchner, l’astrattismo di Kandinskij e di Klee, il surrealismo di Breton, Dalì, Ernst, il monologo interiore di Joyce, la fotografia di Man Ray o di Ilse Bing, i film di Orson Welles o di Alain Resnais, gli edifici di Libeskind e di Aldo Rossi, il teatro di Grotowski.

 

Il volume, introdotto da un saggio di Franco Rella, è diviso come il primo in sezioni disciplinari affidate a noti intellettuali specialisti in materia: musica (Helga De La Motte-Haber), architettura (Cettina Lenza), arti visive (Angelo Trimarco), cinema (Gabriele Pedullà), nuovi media (Stefano Chiodi), teatro (Ferdinando Taviani), fotografia (Francesco Poli), letteratura (Andrea Cortellessa), e si conclude con la postfazione, un saggio di sintesi e raccordo di Achille Bonito Oliva.

(r.d)

 

ENCICLOPEDIA_DELLE_ARTI_CONTEMPORANEE_vol_II_300

© Riproduzione riservata

Entertainment

Le tre rose di Eva 3, streaming video 27 marzo replica seconda puntata

Ecco come vedere lo streaming video della seconda puntata di Le tre rose di Eva 3

Entertainment

Formula 1, GP Malesia: orari diretta tv e streaming qualifiche e gara

Scopri tutti gli orari della diretta tv e streaming del GP di Malesia, secondo appuntamento del mondiale di Formula 1

Entertainment

Perché The Walking Dead dovrebbe uccidere Daryl Dixon

Daryl Dixon potrebbe morire in The Walking Dead 5×16 Conquer ma perché dovrebbe ve lo diciamo noi

Entertainment

La voce di una donna “stanca” il cervello di un uomo, lo dice uno studio

Un autorevole studio ha messo in luce la maggiore complessità delle voce di una donna rispetto a quella maschile per svariati motivi.

Entertainment

Juventus, tegola Marchisio: stagione finita! Tifosi imbufaliti con Conte

JUVENTUS NEWS – Stagione finita per Claudio Marchisio. Il centrocampista ha rimediato una lesione subtotale del legamento crociato anteriore. Tifosi bianconeri contro Conte

Moda e Beauty

Le 10 cose che non sapete di Chiara Ferragni

Le 10 cose che non sapete di Chiara Ferragni – La fashion blogger Chiara Ferragni si confessa a Vogue Espana.

Tag

-->