Roger Waters boicotta Israele: ecco l’appello ai musicisti

Waters accusa il governo israeliano di utilizzare politiche analoghe a quelle sudafricane nell’occupazione della West Bank e dei territori di Gaza.

Il bassista dei Pink Floyd torna a fare attivismo politico e invita i suoi colleghi musicisti a boicottare fortemente Israele, accusata di aver utilizzato una politica molto simile a quella sudafricana durante l’occupazione selvaggia dei territori di Gaza e della West Bank. Era  il 2006 quando lo stesso Water con la bombola spray aveva citato Another Brick in the Wall (Part 2) attraverso un messaggio lasciato su un muro della zona della West Bank che recitava “We don’t need no thought control” .

Il sito The Electronic Intifada ha riportato le dichiarazioni del musicista, dichiarazioni forti e determinate:

“Hanno perso ogni controllo. Mi sembra che andare lì e mettersi a suonare il violino per loro non avrebbe questi grandi effetti di sensibilizzazione”.

Roger Waters si è schierato in prima linea nella difesa palestinese, partecipando attivamente come giurato al Russell Tribunal palestinese che, come riferisce il sito Rolling Stones Italia, “cerca di attirare l’attenzione su come governi e aziende occidentali aiutino Israele a commetter quelle che sono percepite come violazioni della legge internazionale. Il cantante ha in programma la pubblicazione di una lettera aperta indirizzata ad altri musicisti perché anche loro diventino parte attiva della strategia di BDS”.

 

 

L’ex Pink Floyd racconta anche di quella volta in cui ha cercato di coinvolgere Stevie Wonder:

“Gli dissi che fare una cosa così sarebbe stato come suonare a un ballo della polizia il giorno dopo il massacro di Sharpeville nel 1960. Non sarebbe stata una bella cosa, specie perché lui sarebbe un ambasciatore delle Nazioni Unite. Non sono stato solo io a cercarlo: anche Desmond Tutu gli ha scritto una lettera dello stesso tono”.

 

(b.p.)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Uomini e Donne ecco i nuovi tronisti – Noemi Ceccacci, Luce Barucchi, Emanuele Trimarchi e Andrea Cerioli

Uomini e Donne per tutta la stagione estiva trasmetterà “Uomini e Donne e poi” ma a Settembre riprenderà con il format standard condotto da Maria De Filippi in cui secondo numerose indiscrezioni si vedranno noemi Ceccacci, Luce Barucchi, Andrea Cerioli, Manfredi Ferlicchia ed Emanuele Trimarchi

Entertainment

Temptation Island anticipazioni news e gossip – Sonia e Gabriele di nuovo insieme Laura tronista a Settembre

Sonia e Gabriele sono la coppia più chiacchierata del momento, dopo essersi lasciati a Temptation Island però sembrerebbe che ci sia stato un riavvicinamento e che Laura abbia cambiato idea sul ragazzo

Entertainment

Calciomercato Napoli – Marouane Fellaini grande colpo, in partenza Behrami e Dzemaili

Fellaini sembra essere sul taccuino di Riccardo Bigon mentre Rafa Benitez non ha convocato per l’ultima amichevole di Dimaro i due centrocampisti Behrami e Dzemaili

Entertainment

Le novità di 50 sfumature di grigio al Comic-Con di San Diego per via di Taylor Johnson

La nuova entrata nel cast di 50 sfumature di grigio e le ultime news sul lungometraggio

Lifestyle

Ian Somerhalder – Nikki Reed e Nina Dobrev sono ancora amiche

Le due attrici si seguono ancora vicendevolmente su Twitter, ma in tanti ci si domanda se sia un’amicizia sincera o se serva solo per salvaguardare le apparenze

Entertainment

Un posto al sole anticipazioni e trama puntata di oggi 29 luglio

Questa sera andrà in onda una nuova puntata di Un posto al sole, le anticipazioni relative alla soap opera partenopea di Rai 3 saranno come al solito davvero avvincenti. Alberto raggira Franco mentre Arianna e Andrea sono ai ferri corti

Tag