Città della Scienza, la morte di un simbolo

L’incendio che ha mandato in cenere Città della Scienza s’è sviluppato nella serata di ieri

Città della Scienza non c’è più. Era il primo science center d’Italia, luogo di cultura e di aggregazione, di divulgazione e proposte. Era il fiore all’occhiello di Napoli, titolano i giornali e i siti Web questa mattina. Era molto di più. Era un simbolo. Nato da un’idea di Vittorio Silvestrini che alla fine degli anni ’80 diede vita alla rassegna “Futuro remoto” dalla quale poi s’è sviluppata l’idea di Città della Scienza, lo science center è cresciuto negli anni occupando una piccola porzione della dismessa Italsider, a Coroglio, Bagnoli, altro simbolo cittadino, altro luogo dove vita e morte, sviluppo e cultura, bellezza e orrore  si sono scontrati per decenni. Ma mentre le bonifiche andavano a rilento, mentre la gente di Bagnoli piangeva le sue vittime dell’amianto lì, in quei capannoni devastati dalle fiamme, andava in scena la città migliore. L’incubatore d’imprese, il centro di formazione, il centro congressi e il museo scientifico vero e proprio, quello vistato da 350mila persone l’anno, il luogo dove la scienza diventava stupore per un pubblico d’ogni età. Tra incredulità, rabbia, rimpianti, sui social media s’inseguono i commenti della gente comune e degli intellettuali, il rogo devastante è diventato esso stesso un simbolo, il simbolo dello spaesamento di una città, e di una nazione chiamata, dalla realtà, a scegliere tra il mettere in atto una rinascita o morire. Città della Scienza non può perdere la sua forza di simbolo, deve essere ricostruita al più presto, con le forze congiunte di pubblico e privato. Perché è un presidio di civiltà, e oggi conta, ma solo in parte, sapere se dietro la devastazione ci sia la mano barbara della Camorra o sia tutto frutto di casualità. Se ci saranno dei colpevoli andranno puniti con severità, intanto si guardi avanti. (a.d)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Il Segreto anticipazioni febbraio 2016: il mistero della foto di Pepa

Nelle puntate dei primi di febbraio de Il Segreto vedremo Mariana trovare una misterioso foto identica a Pepa. Sarà davvero lei?

Entertainment

Jamie Dornan, l’uomo più sexy dell’anno – [immagini]

Jamie Dornan è stato eletto, da Grazie, l’uomo più sexy dell’anno, sorpassando anche Brad Pitt e Ian Somerhalder di The Vampire Diaries

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto gennaio 2016: la nuova nemica di Mariana

Le anticipazioni del Segreto di gennaio ci rivelano che Mariana sarà ricattata da una donna, di chi si tratta?

Entertainment

Il Segreto puntate spagnole: il nuovo amore di Emilia dopo Alfonso

Nelle puntate spagnole de Il Segreto vedremo Emilia con un nuovo amore, di chi si tratta?

Entertainment

50 sfumature di grigio al premio “Critic’s Choice” di Santa Monica

Ecco che il film ispirato al primo libro della saga erotica di E. L. James, 50 sfumature di grigio, è stato candidato come possibile vincitore del premio “Critic’s Choice” di Santa Monica per la miglior musica

Entertainment

Rita Ora, il sexy calendario 2016 è in vendita – [immagini]

Ecco l’anteprima del mese di gennaio del calendario 2016 di Rita Ora, il più sexy

Tag

-->