Hevia, un concerto in Italia

Al festival Vo’on the Folks di Brendola (Vi), di scena Hevia. Appuntamento sabato 2 marzo ore 21

Come da tradizione torna per il diciottesimo anno il “Vo’ on the Folks“, storica rassegna dedicata alla world music in programma alla Sala della Comunità di Brendola (Vicenza). Dopo l’apertura con l’elettronica medievale dei Rondeau de Fauvel e il successivo live degli ungheresi Buda Folk Band, sabato 2 marzo l’appuntamento clou con il concerto di Hevia, in esclusiva per l’Italia.

Famoso per aver inventato una speciale cornamusa elettronica, Hevia ha pubblicato nel 1998 il suo primo album “No Man’s Land”, che solo in Spagna ha venduto più di un milione di copie. Il disco, distribuito in quaranta paesi, contiene il tormentone “Busindre Reel” che ha spopolato ovunque, grazie anche a un noto spot. Coi successivi “Al otro lado” e “Étnico ma non troppo” si è consacrato definitivamente. “Obsessión”, il suo ultimo lavoro prodotto dalla EMI, ha segnato la maturità artistica. La collaborazione tra l’artista asturiano e i Sonohra nel brano “Si chiama libertà” e il relativo video hanno dato nuova linfa alla sua carriera, raggiungendo un notevole successo scandito dalle partecipazioni all’MTV Rtl Music Awards, al Family Day di fronte ad 1 milione di persone e al concerto di Natale, andato in onda su Rai2.

Ad accompagnarlo dal vivo nel suo unico concerto in Italia ecco Josuè Santos al piano acustico e la sorella Maria Josè alle percussioni tradizionali. Con questo progetto prettamente teatrale Hevia rivisita le tradizioni asturiane, dove le cornamuse sono presenti da secoli come protagoniste principali nella vita quotidiana e in tutte le celebrazioni religiose. Una sintesi perfetta tra tradizione e modernità.

“Vo’ on the Folks”, rassegna musicale nata nel 1996 per la direzione artistica di Paolo Sgevano che racconta di preziose tradizioni da conservare e tramandare, si conclude sabato 16 marzo con il concerto degli scozzesi Tannahill Weavers.

 

Info e prenotazioni: www.saladellacomunita.com (r.d)

 

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Ecco chi ha ucciso il leone Cecil, il bellissimo animale simbolo dello Zimbabwe

Rabbia e indignazione per la morte del leone Cecil, simbolo dello Zimbawe, il destino americano rischia addirittura 15 anni da scontare in carcere

Entertainment

Iconize alias Marco Ferrero è gay, ecco il video del coming out pubblicato su Facebook

Iconize, nome d’arte di Marco Ferrero, accreditato come ex fidanzato di Aurora Ramazzotti, ha fatto coming out su Facebook. Ecco il video

Entertainment

Pretty Little Liars 6×10 – Inizia ufficilamente il countdown, rilasciato teaser trailer VIDEO

L’ABC Family ha rilasciato un teaser trailer dell’episodio 6×10 di Pretty Little Liars, iniziato ufficialmente il conto alla rovescia per la BigAReveal

Entertainment

Squadra Antimafia 7 anticipazioni: Ecco cosa accadrà a Rosy Abate e Domenico Calcaterra

Scopri con noi tutte le news della trama di Squadra Antimafia 7.

Moda e Beauty

#nomakeup, l’hashtag che combatte la falsità del trucco

Tante le star che stanno facendo scuola di beauty al naturale dando dimostrazione di come si possa essere belle senza ricorrere a prodotti ad hoc

Entertainment

Chi l’ha visto – Le storie su Rai 3, anticipazione casi puntata 29 luglio

Condotto da Giuseppe Rinaldi torna questa sera, in prima serata su Rai 3, Chi l’ha visto – Le storie, che si occupa di alcuni casi irrisolti da diversi anni

Tag

-->