Fotografia, Mauro Prandelli contro la ragione del filo spinato

Una mostra di Mauro Prandelli, a Roma al centro WSP: Evros porta d’oriente, un muro contro l’immigrazione

Ha il nome del fiume Evros, il reticolato lungo 160 chilometri, che divide la Grecia dalla Turchia, l’Europa dall’Asia, una delle questioni umanitarie più importanti del momento, su cui purtroppo le cronache tacciono.

Sulle rive dell’Evros, che da circa il 2007 è diventata una delle vie preferenziali per l’immigrazione verso l’Europa, era prevista la costruzione di un fossato di cui sono stati consegnati i primi 15 chilometri ad agosto 2011. Considerato troppo dispendioso, il progetto è stato modifi­cato in una doppia barriera di reticolato e filo spinato. Nel 2011 Frontex, forza militare formata e sostenuta dall’unione Europea, ha dato il via al “Progetto Poseidon” teso a controllare e bloccare il flusso migratorio.

Nel dicembre del 2011 è stato approvato il progetto della recinzione e confermato dal ministro greco dell’Ordine Pubblico Christos Papoutsis.

Il 17 aprile viene dato il via ai lavori all’altezza di Kastanies, nord della Grecia, a qualche centinaio di metri dal confine turco dal ministro “per la protezione dei cittadiniMichalis Chrisochoidis. La recinzione sarà consegnata entro settembre e costerà allo stato ellenico più di 3.100.000 di euro.

Uomini che cercano una vita migliore bloccati da un reticolato  documentato dal magnifico lavoro  fotografico di Mauro Prandelli. Nato nel 1979, nel 2011 consegue il diploma in fotogiornalismo presso l’accademia John Kaverdash di Milano seguendo il corso tenuto da Sandro Iovine, e inizia così a produrre i suoi primi reportage focalizzati sulle problematiche sociali e sulla documentazione della realizzazione di opere d’arte, collaborando con artisti di fama internazionale. Oggi si dedica alla fotografia di reportage per comprendere e raccontare luci ed ombre che ci circondano. In questo reportage da una terra di confine solo ombre.  Informazioni mostra: www.collettivowsp.org (Virginia Zullo)

Evros porta d'oriente, un muro contro l'immigrazione

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

The Walking Dead 6: svelato il significato della W sulla fronte degli zombie

Ecco tutte le news sulla prossima attesissima stagione di The Walking Dead.

Entertainment

Grey’s Anatomy 12 anticipazioni: Qualcuno morirà nella prima puntata

Scopri con noi tutte le anticipazioni sulla nuova stagione di Grey’s Anatomy in onda il prossimo 24 settembre sul network ABC.

Moda e Beauty

Jane Birkin: “Togliete il mio nome dalle borse”

Da più di trent’anni la Birkin è la borsa per eccellenza che porta il nome dell’attrice, ma oggi vuole distaccarsi da tutto quel mondo

Entertainment

Evan Peters parla di Lady Gaga in American Horror Story 5: “È una figata averla nello show”

Dopo Matt Bomer anche Evan Peters esprime il suo entusiasmo nel lavorare con Lady Gaga nella quinta stagione di American Horror Story

Moda e Beauty

Sup, lo sport (di moda) dell’estate 2015

Dalla California alle nostre coste, il Sup è lo sport dell’estate che si pratica con una tavola e pagaia

Tag

-->