Sanremo 2013: Fabio Fazio risponde ad Anna Oxa

Le polemiche attorno al Festival della canzone italiana non cessano: Anna Oxa torna a dire la sua…

Sì, è ufficiale. Ormai manca davvero pochissimo a Sanremo e lo capiamo da almeno un paio di indizi: il primo è senza ombra di dubbio quello della conferenza stampa. Tutto – o quasi – è stato svelato, il Festival non ha più segreti o quasi. Gli ospiti sono stati annunciati, la formula anche, i testi dei concorrenti sono trapelati on line e non soltanto. Insomma, siamo agli sgoccioli, già pronti sui nostri divani con il telecomando in mano per alzare il volume.

E quando si parla di Festival di Sanremo ovviamente ci sono anche le polemiche, il pane quotidiano delle cronache e dei giornalisti, il pane quotidiano dei programmi pomeridiani  e domenicali della televisione generalista. Le polemiche di questo 2013 hanno un nome, anzi una portavoce, stiamo parlando dio Anna Oxa che a quanto pare non ha proprio apprezzato le scelte artistiche di Fabio Fazio e Mauro Pagani, scelte per altro apprezzate dagli addetti ai lavori, dagli esperti, dai giornalisti e dalla critica. Finalmente un Festival diverso dal passato, non soltanto nella formula, un Festival musicalmente interessante. Un Festival che però Anna Oxa si sente di condannare e di attaccare pubblicamente.

 

 

L’ultima polemica, in ordine cronologico – dopo quelle dei precedenti giorni durante varie dirette tv – è avvenuta proprio ieri, in occasione della conferenza stampa ufficiale del Festival di Sanremo 2013. La cantante pugliese ha fatto sapere, attraverso il sito Corriere.it che:

“Sono stata esclusa per ragioni politiche. Lo chieda a chi c’era nella commissione, ero nei 14 a mezz’ora dall’annuncio dei nomi. E poi sono stata tolta, dopo una litigata pazzesca. Perché sono un cane sciolto, non ho appartenenze. Questo Festival sembra un sottoprodotto del Primo Maggio. Che non è musica, ma evento. E  Fazio è un ciambellano del potere politico”.

Stavolta, dopo queste dure parole, le ennesime, Fabio Fazio non ha ingoiato il rospo e ha deciso di rispondere ad Anna Oxa:

“Sanremo non si fa per esclusione, ma per inclusione. Si decide chi mettere e non chi estromettere. Un principio facile, anche se mi rendo conto che è amaro, per chi ci è rimasto male. Fatico a capirla, ma la comprendo. Può anche essere che la commissione si sia sbagliata, ma abbiamo fatto una scelta coerente, con canzoni che in quale modo raccontassero la contemporaneità”.

E che contemporaneità sia. A noi, questo Festival – almeno sulla carta – piace. Staremo a vedere…

 

(b.p.)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

5 modi in cui potrebbe essere morta Meredith Kercher

Raffaele e Amanda sono stati assolti ma sappiamo che Rudy Guede ha avuto un complice nell’omicidio di Meredith, chi?

Moda e Beauty

Miss Universo Giappone vittima di razzismo!

Ariana Miyamoto Miss Universo Giappone, la prima Miss asiatica di colore, definita “mezzosangue”!

Entertainment

Pretty Little Liars 5 – I produttori spiegano il ruolo di Mona nel season finale

Oliver Goldistisck spiega il ruolo di Mona nel season finale, il suo finto omicidio e i suoi piani per incastrare -A andati a finire male

Moda e Beauty

Havaianas presenta la collezione primavera / estate 2015

Colorate, esotiche e giovani: la collezione estiva 2015 di Havaianas è un inno alla spensieratezza e vivacità

Entertainment

The Voice of Italy 2015 – La battle e i nomi dei quattro special coach

Dal 1 aprile 2015 inizia la seconda fase di The Voice of Italy 2015, i talenti sono pronti per le Battle supportati anche da Arisa, Malika Ayanne, Edoardo Bennato ed Enrico Ruggieri

Moda e Beauty

Gli errori da evitare per avere una chioma più sana

I capelli sono uno dei punti forti delle donne, eppure a volte sono i più bistrattati. Evitare questi errori aiuta ad avere capelli più sani ed invidiabili

Tag

-->