Un terzo degli italiani vorrebbe fare il contadino

“Voglio andare a vivere in campagna…”, cantava Toto Cutugno in una brutta canzone

La metà dei giovani tra i 18 ed i 34 anni  preferirebbe gestire un agriturismo piuttosto che fare l’impiegato in banca (23 per cento) o lavorare in una multinazionale (19 per cento) mentre in generale quasi un italiano adulto su tre (28 per cento) lascerebbe il proprio lavoro per fare il contadino. E’ quanto emerge da un’analisi Coldiretti/Swg, in riferimento a recenti polemiche elettorali sul ruolo dell’agricoltura in Italia. I motivi di tale scelta sono indicati nel fatto che per il 50 per cento così si fa una vita più sana, per il 18 per cento ci si sente più liberi e autonomi e per il 17 per cento per il piacere di vivere in campagna, mentre solo il 7 per cento ritiene che si guadagni di più. Un’inversione di tendenza che – conclude la Coldiretti – si riscontra anche a livello scolastico con l’aumento record del 26 per cento nelle iscrizioni all’Università nei corsi di laurea in scienze agroalimentari, in netta controtendenza rispetto all’andamento generale nell’ultimo decennio. (r.d)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto 29 gennaio, Concorso numero 13

Controlla i numeri vincenti e scopri se hai vinto, l’estrazione del lotto, 10elotto, superenealotto 29 gennaio 2015

Entertainment

Lauren Graham e Una mamma per amica

Così scoprì la fine della serie

Entertainment

Alessandro Cecchi Paone: Salvini e Isoardi insieme? Lui è rozzo, non si lava

Perplesso sulla nuova coppia, Cecchi Paone si lascia andare a dichiarazioni sulla neonata coppia

Entertainment

Dear Jack, Alessio Bernabei: “I piedi sono sexy”. Riccardo perseguitato dalle MILF

Svelano particolari meno conosciuti del loro rapporto con i fan

Entertainment

Belen Rordiguez a favore delle adozioni gay

Afferma di essere stata corteggiata anche da un ragazzo omosessuale

Tag

-->