Archeologia. Betlemme, il nome ritrovato su una pietra

Uno straordinario reperto conferma la veridicità storica dell’esistenza di Betlemme, città natale di Gesù

Durante gli scavi archeologici condotti da un’equipe di studiosi dell’Israel Antiquities Authority, nell’area storica della Città di David a Gerusalemme, è stata rinvenuta una bulla, un sigillo in terracotta che veniva impresso su documenti ed oggetti per garantirne l’integrità e evidenziarne il destinatario. Questa bulla, che misura 1,5 cm circa, riporta un testo ebraico molto frammentario di sole tre righe: Bishv’at (B)at Lechem (Lemel)ech, ossia Nel settimo (anno del regno), (tasse dalla città di B)etlemme, (per) il re.

Gli studiosi israeliani hanno affermato che si tratta della più antica testimonianza della menzione della città in cui secondo i Vangeli nacque Gesù ad oggi nota. A detta dell’archeologo Eli Shukron, direttore degli scavi, questo reperto potrebbe essere riferito a disposizioni finanziare, inerenti il sistema di tassazione, vigenti al tempo del re Ezechia (727 – 697 a.C.) o del suo successore Manasse (697 – 642 a.C.). Tali normative prevedevano un gettito fiscale in natura, con versamenti di derrate alimentari quali olio e grano, a favore dell’amministrazione centrale del palazzo di Gerusalemme.

L’area archeologica corrispondente all’antica città governata da sovrani quali Davide e Salomone, continua quindi ad essere foriera di straordinarie testimonianze che confermano la veridicità storica sia del racconto biblico sia di quello evangelico. (Matteo Trucco)

© Riproduzione riservata

Lifestyle

La nave con la cabina più costosa e grande al mondo

La nave con la cabina più costosa e grande al mondo – € 4.300,00 a notte per 360 mq. godendo di lavanderia privata, autista personale, spa interna, sauna, bagno turco, veranda

Entertainment

Silvio Muccino e la lite con Gabriele: ‘Parlarne in pubblico mi fa orrore’

L’attore risponde ad una recente intervista del fratello a cui chiede di lasciare che la vicenda rimanga nel privato

Entertainment

Nina Sodano 5 anni di convivenza

L’attrice è nota per la soap Un posto al sole

Entertainment

La crisi tra Clooney e Amal tra prove e smentite

Problemi in paradiso per George Clooney e la sua sposa Amal Alamuddin? Il matrimonio da sogno di uno dei più famosi attori di Hollywood potrebbere essere già vicino alla fine. Tutte le novità direttamente dagli States

Lifestyle

I Simpson ricordano Auschwitz, le immagini del designer Palombo

Il designer AlexSandro Palombo ricorda con delle vignette sui Simpson il Giorno della Memoria

Lifestyle

Come sono fatte le patatine fritte di McDonald’s? Arriva la risposta della catena di fast food

McDonald’s Italia ha risposto alle nostre domande e ci svela come in Italia vengono fatte le buonissime patatine fritte che mangiamo nei ristoranti della catena.

Tag

-->