Paperman: Disney regala un corto da Oscar

Presentato nelle sale cinematografiche prima di Ralph Spaccatutto, Paperman arriva in versione integrale on line.

Una storia d’amore ante litteram. Una storia d’amore in bianco e nero. Un cartone animato in bianco e nero. Un romantico racconto d’amore. Disney ancora una volta sforna un piccolo capolavoro d’animazione che ha fatto impazzire tutti gli spettatori che, recandosi al cinema per vedere Ralph Spaccatutto durante le vacanze natalizie, si sono imbattute in questi sei minuti e mezzo di puro romanticismo, creato da John Kahrs e prodotto dai Walt Disney Animation Studios. Paperman è talmente piaciuto, anche agli addetti ai lavori, tanto da essere stato candidato come miglior cortometraggio d’animazione all’85ª edizione degli Premi Oscar.

Il cortometraggio ambientato a Manhattan negli anni 1940 inizia ad una fermata del treno con protagonisti un ragazzo (George) ed una ragazza (Meg). Al primo sfugge di mano un foglio che viene portato dal vento addosso alla ragazza che lascia, involontariamente, il segno del rossetto su di esso. Mentre il ragazzo è distratto dalla bellezza della sconosciuta e dal segno sul suo foglio arriva il treno che lo separa da Meg. Poco dopo, arrivato a lavoro, nota dalla sua finestra la ragazza che è in un ufficio nel palazzo di fronte e prova ad attirare la sua attenzione formando con pratiche lavorative degli aeroplanini di carta. Il suo tentativo non va a buon fine e, una volta finiti i fogli, lancia come ultima speranza quello sporco di rossetto dal loro primo incontro. Anche in questo caso George non viene notato da Meg, lo stesso non si può dire del suo superiore che lo riprende per il comportamento tenuto. La ragazza esce dall’ufficio per tornare a casa e il giovane innamorato si precipita fuori dal suo per cercare di raggiungerla ma la perde di vista, nel tragitto verso casa nota che tutti i suoi aeroplanini sono raccolti in un vicolo e, con l’arrivo dell’ultimo lanciato per disperazione, i fogli prendono vita. George viene ricoperto di carta ed è costretto a prendere un treno, Meg a sua volta riconosce il foglio con il suo rossetto e lo segue su un diverso treno, i due si ricongiungono ad una fermata e, durante i titoli finali, vengono mostrati a chiacchierare seduti in un ristorante.

Il risultato è questo:

 

(b.p.)

© Riproduzione riservata

Entertainment

50 sfumature di grigio, il DVD più venduto in USA

Ecco che il DVD di 50 sfumature di grigio si mantiene stabile al primo posto tra i dischi più venduti in America da ben due settimane di fila

Entertainment

Christian Grey vestito da Mario’s Portland; la verità sul guardaroba di Mr Grey

Ecco il fornitore degli abiti del guardaroba di Christian Grey in 50 sfumature di grigio e la dichiarazione dell’addetto alla stampa del negozio

Entertainment

Squadra mobile Video Mediaset streaming 25 maggio

Ecco come rivedere in streaming video la puntata di Squadra mobile del 25 maggio

Entertainment

Squadra Mobile: anticipazioni prossima puntata 1 giugno

Ecco le prime anticipazioni sulla prossima puntata di Squadra Mobile in onda l’1 giugno

Entertainment

Le Tre Rose di Eva 3: Anna Safroncik nuovo messaggio per i fan

Anna Safroncik ha lasciato un nuovo messaggio su Facebook per tutti i fan di Le tre Rose di EVa

Entertainment

Le tre rose di Eva 3, Aurora è viva? Gli indizi di Roberto Farnesi

Roberto Farnesi su Twitter ha forse rivelato qualcosa in merito al futuro de Le tre rose di Eva 3 e della nostra amata protagonista Aurora…

Tag

-->