Arte contemporanea. Josè Maria Cano: “Arrivederci capitalismo!”, a Napoli

Arrivederci capitalismo! Josè Maria Canò. Dal 24 gennaio al 23 febbraio al PAN – Palazzo delle Arti Napoli, una mostra a cura di Maurizio Bortolotti

Sergio Marchionne, François Pinault, Alan Greenspan, Bill Gates, Bernard Madoff … uomini che hanno in comune il potere, il capitalismo internazionale ha il loro volto e dunque sono loro le icone, loro gli abitanti dell’Olimpo finanziario, loro gli dei cui dipende in gran parte la sorte del mondo. E proprio come dei, Josè Maria Cano (Madrid 1959) li ritrae, adoperando la nobile e antica tecnica dell’encausto dove i pigmenti mescolati con la cera vengono mantenuti liquidi e stesi ancora a caldo con pennello e spatola. Sagome a grandezza umana per una serie che l’artista ha cominciato a elaborare dal 2006 partendo da immagini, fotografie o anche da singoli ritagli prelevati da giornali ed ingranditi fino a ottenere un effetto monumentale, esasperato, come esasperato è il peso Marchionneoccupato dai soggetti nella realtà economica contemporanea. Altrove ritagli di giornale emergono dagli strati di cera, quasi a voler sottolineare la transitorietà delle notizie nella globalizzazione, e a comunicare allo stesso tempo il carattere effimero dei valori della società contemporanea. Valori che anche l’arte, sottomettendosi al mercato, ha fatto propri, e nel lavoro di Canò finisce per rivelare se stessa come un’irrefrenabile simbolo di ricchezza e potere.

In fondo a questo visione intrinsecamente pessimistica del capitalismo attuale e quasi a dispetto della stessa, l’artista presenta la serie “Punti di vista” esposti a Napoli per la prima volta, dando spazio allo sguardo ottimista di chi, nonostante tutto vuol andare oltre la crisi attuale. Si tratta di dipinti di automobili italiane e rappresentano la vita di ciascuno alle prese con la quotidianità coniugata alla semplicità dei nostri mezzi. L’automobile è vista come stereotipo di un’economia meno complessa e di una visione del mondo che ha origine anche al di fuori dei grandi sistemi finanziari. (g.m)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Pretty Little Liars 5 – I produttori spiegano il ruolo di Mona nel season finale

Oliver Goldistisck spiega il ruolo di Mona nel season finale, il suo finto omicidio e i suoi piani per incastrare -A andati a finire male

Moda e Beauty

Havaianas presenta la collezione primavera / estate 2015

Colorate, esotiche e giovani: la collezione estiva 2015 di Havaianas è un inno alla spensieratezza e vivacità

Entertainment

The Voice of Italy 2015 – La battle e i nomi dei quattro special coach

Dal 1 aprile 2015 inizia la seconda fase di The Voice of Italy 2015, i talenti sono pronti per le Battle supportati anche da Arisa, Malika Ayanne, Edoardo Bennato ed Enrico Ruggieri

Moda e Beauty

Gli errori da evitare per avere una chioma più sana

I capelli sono uno dei punti forti delle donne, eppure a volte sono i più bistrattati. Evitare questi errori aiuta ad avere capelli più sani ed invidiabili

Entertainment

Modella di Playboy balla la lapdance, cade e le esplode il seno – FOTO

La donna è stato ricoverata in ospedale dopo un pesante caduta nel corso di uno spettacolo di lap dance che le ha fatto esplodere il seno.

Entertainment

Arrow 3 anticipazioni – Una maschera per Diggle?

David Ramsey, che in Arrow interpreta Diggle, smentisce le voci che lo vorrebbero nei panni di Lanterna Verde, nessuna maschera in arrivo per lui dunque

Tag

-->