Al cinema nel weekend | Trame e trailer

Week end intrigante al cinema…

Da oggi nelle sale italiane arriva Lincoln di Spielberg con le sue dodici nomination agli Oscar, e approda il pilota ubriaco di Flight, il film di Robert Zemeckis, interpretato da un grande Denzel Washinghton, anche lui in corsa per una statuina. Ed ecco Quartet, il film sul potere salvifico dell’arte che segna il debutto alla regia (alla sua veneranda età) di Dustin Hoffman. E Fausto Brizzi, in uscita con la sua commedia dalla vena misogina Pazze di me, sarà penalizzato da cotanta concorrenza? Lo sapremo lunedì. E visto che si avvicina la Giornata della Memoria, è in uscita la storia ambientata nella Polonia della deportazione: In darkness, di Agnieszka Holland, film tratto dal libro In the sewers of Lvov (Nelle fogne di Lvov) di Robert Marshall.

 

FLIGHT – Di Robert Zemeckis, con: Denzel Washington, James Badge Dale, John Goodman, Don Cheadle, Bruce Greenwood, Kelly Reilly, Melissa Leo, Nadine Velazquez, Rhoda Griffis, Tamara Tunie, Brian Geraghty, Garcelle Beauvais, Adam Tomei.

In questo thriller carico di azione e mistero, Denzel Washington è Whip Whitaker, un esperto pilota di linea che, in seguito a una catastrofe ad alta quota, riesce miracolosamente a far atterrare il suo aereo, salvando così le vite di quasi tutti i passeggeri a bordo. Subito dopo l’atterraggio Whip viene considerato un eroe, ma con il passare del tempo sono più le domande che le risposte a sorgere riguardo chi fosse realmente responsabile dell’accaduto e cosa successe realmente su quell’aereo.

 

LINCOLN – Di Steven Spielberg, con: Daniel Day-Lewis, Sally Field, David Strathairn, Joseph Gordon-Levitt, Gulliver McGrath, James Spader, Hal Holbrook, Tommy Lee Jones, Tim Blake Nelson, John Hawkes, Stephen Henderson, Gloria Reuben.

Fu negli ultimi quattro mesi di vita che Abraham Lincoln maturò nella sua battaglia più decisiva: tracciare un nuovo percorso per una nazione devastata, a dispetto di circostanze quanto mai avverse e di pressioni estreme sia nella vita pubblica sia nella sfera privata. Un complesso dramma umano sconvolge l’America del 1865 mentre Lincoln moltiplica gli sforzi per fermare la devastante guerra civile non solo ponendo termine al conflitto, ma lottando per far approvare il 13° Emendamento, che abolisce per sempre la schiavitù. Il gesto è una vera e propria sfida, e il Presidente deve attingere a tutte le sue capacità, al coraggio e alla forza d’animo che faranno di lui una leggenda. Lincoln deve vedersela con l’impatto delle sue azioni sul mondo e sui suoi cari. Ma la posta in gioco è ciò che per Lincoln è sempre stata la cosa più importante: costringere il popolo americano e i membri del suo governo di parere opposto a cambiare rotta e puntare più in alto, verso un bene superiore per il genere umano.

 

PAZZE DI ME – Di Fausto Brizzi, con: Francesco Mandelli, Loretta Goggi, Chiara Francini, Claudia Zanella, Marina Rocco, Valeria Bilello, Lucia Poli, Paola Minaccioni, Gioele Dix, Flavio Insinna, Alessandro Tiberi, Maurizio Micheli, Edy Angelillo, Pif.

Andrea, unico maschio in un’ingombrante famiglia tutta al femminile (sono sette: mamma, tre sorelle, nonna, badante e cane, rigorosamente femmina), ha finalmente incontrato Giulia, la donna della sua vita. Poiché nessuna delle precedenti fidanzate è mai sopravvissuta al deflagrante impatto con le invadenti e devastanti femmine, al povero Andrea sembra che l’unico modo per sopravvivere sia quello di mentirle e spacciarsi per orfano. Ma le sette mine vaganti sono in agguato e l’inganno cade presto. Comincia così per il malcapitato Andrea un buffo percorso ad ostacoli per salvare la sua relazione.

 

QUARTET – Di Dustin Hoffman, con: Maggie Smith, Tom Courtenay, Billy Connolly, Pauline Collins, Michael Gambon, Sheridan Smith, Andrew Sachs, Trevor Peacock, David Ryall, Michael Byrne.

Beecham House è animata da una voce che gira tra i suoi ospiti: la casa di riposo per musicisti accoglierà presto una vera leggenda della musica. Per Reginald Paget, Wilfred Bond e Cecily Robson i pettegolezzi sono all’ordine del giorno nella “casa del gossip”. Ma i tre vanno incontro a una sorpresa particolarmente shoccante quando scoprono che la nuova inquilina non è altri che la loro ex partner Jean Horton, la cui carriera da solista e l’ego che la ha accompagnata ha creato non pochi problemi alla lunga amicizia del quartetto.

 

IN DARKNESS – Di Agnieszka Holland, con: Robert Wieckiewicz, Benno Fürmann, Agnieszka Grochowska, Maria Schrader.

Polonia, Lvov nel 1943, sotto l’occupazione nazista: il debole opprime il più debole, il povero ruba al meno povero. Non ci si può fidare di nessuno. Leopold Socha, operaio nelle fognature e ladruncolo, si industria per sbarcare il lunario e mantenere moglie e figlia. Il suo amico Bortnik, un alto ufficiale ucraino, avanza la promessa di una vita migliore: tutto quello che Socha deve fare è trovare gli ebrei nascosti nelle fogne. Dopotutto, nessuno conosce il sistema meglio di lui che lo utilizza per nascondere la refurtiva. Ben presto Socha si imbatte in un gruppo eterogeneo di ebrei che vuole nascondersi nelle fognature per tentare di fuggire all’imminente rastrellamento del ghetto. I fuggiaschi gli offrono denaro in cambio di protezione. Sebbene Socha sia pienamente consapevole che aiutare un ebreo potrebbe voler dire fucilazione immediata per lui e la sua famiglia, considera la proposta come un modo per ottenere soldi facili, così stringe un accordo. Nel gruppo, Mundek Margulies, un imbroglione che ha coraggio da vendere mascherato dietro a un atteggiamento disinvolto, non si fida per niente di lui. Ciononostante, quando i Nazisti battono in perlustrazione, Socha aiuta gli ebrei, tra cui due bambini, a rifugiarsi nelle fogne.

Iniziano le difficoltà per Socha, che deve fugare i sospetti di Bortnik sempre più convinto che l’amico abbia un segreto. Presto, la corda comincia a tirare. Le finanze personali rischiano il tracollo, visti i pesanti oneri della vita da imboscato. Perciò Socha valuta la situazione: da una parte il denaro che riceve, dall’altra la minaccia di morte certa per lui e la sua famiglia. Sopraffatto dalla pressione, decide di abbandonare il gruppo al suo destino.

Tuttavia, capita qualcosa di assolutamente imprevisto. Socha salva la vita di Mundek aiutandolo a uccidere un miliziano ucraino e, imbattutosi nei due bambini che vagano senza meta nelle fogne, sconvolti, si rende conto che non può abbandonare queste persone. Le prove per Socha e il gruppo sono incessanti. Una donna è costretta a partorire lì nelle fogne con conseguenze tragiche. Mundek si innamora della giovane e risoluta Klara e decide di cimentarsi in una missione disperata: penetrare nell’orrore, nel cuore di tenebra di Janowska, il campo di concentramento dove si trova la sorella dell’amata, e liberarla. Convince Socha ad aiutarlo, salvo poi scappare dal campo costringendolo ad affrontare rischi ancora peggiori. Inevitabilmente, i soldi degli ebrei finiscono. Ma a questo punto non è possibile tornare indietro. Socha acquista loro del cibo con i propri risparmi, li sposta da un condotto all’altro, li protegge mentre fuori la guerra si trascina e Bortnik è vicino come non mai a smascherarlo.

E poi, la catastrofe. Un’alluvione improvvisa e devastante inonda le fognature. Bortnik scopre l’effettivo tradimento del suo amico e Socha è costretto a un ultimo, disperato atto di coraggio.

 

(a.d)

© Riproduzione riservata

Attualità

Dentro l’ISIS il video su Youtube del reportage di Vice

La video inchiesta “Dentro l’ISIS” di Vice su Youtube

Entertainment

Film al cinema – Sin City, Boxtrolls, La trattativa e Party Girl

Al cinema arriva il secondo capitolo di Sin City, Una donna per cui uccidere di Robert Rodriguez, il cartone horror Boxtrolls e il nuovo film di Sabina Guzzanti sulla trattativa stato mafia, presentato a Venezia 71

Attualità

Tfr in busta paga, tutto quello che c’è da sapere

Tfr in busta paga, come inciderà sui nostri stipendi e cosa ne pensano gli attori coinvolti

Lifestyle

iPhone 6, analisi SoC Apple A8: più piccolo, ma molto più veloce

Chipworks e Anantech hanno passato al setaccio in nuovo SoC Apple A8 di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, rivelando alcuni dettagli su CPU e GPU

Entertainment

Il segreto streaming video replica puntata di oggi

Nella puntata di oggi pomeriggio della telenovela di Canale 5 Il segreto abbiamo assistito alla dichiarazione d’amore di Fernando per la bella Maria

Lifestyle

Come avere labbra perfette

Labbra perfette con i brand cosmetici lusso – ecco i consigli

Tag