Berlusconi ospite di Michele Santoro a Servizio Pubblico

Il gran giorno è arrivato: Silvio Berlusconi si troverà davanti ai microfoni dei suoi acerrimi nemici, Michele Santoro e Marco Travaglio.

“Santoro è l’unico che mi ha offerto la prima serata”.

E con queste parole Silvio Berlusconi si vanta della sua partecipazione a Servizio Pubblico su La7. Lo spot della puntata intitolata satiricamente “Mi consenta”, ha fatto il giro della rete ed è riuscito a captare i momenti salienti in cui l’Onorevole Berlusconi ha raccontato il suo punto di vista sul presentatore Santoro e sugli ospiti fissi che intervengono durante la puntata, il più temuto tra tutti è ovviamente Marco Travaglio.

 

 

Silvio Berlusconi non ha paura di nessuno e non gioca solo “in casa”, come ha tenuto a ribadire. Silvio Berlusconi sta diventando una presenza invasiva nelle nostre televisioni: lui è convinto che questo porterà a farlo salire nei sondaggi, i ben informati dicono che neanche questa mossa di violenta imposizione mediatica potrebbe bastare. A dare dei vademecum ai telespettatori, ci ha pensato Aldo Grasso attraverso le pagine del Corriere della sera, nelle quali ha dato un paio di consigli a tutti coloro che si sintonizzeranno questa sera su La7 ma anche e soprattutto ai diretti interessati, ovvero Silvio Berlusconi, Michele Santoro e Marco Travaglio. Ve ne riportiamo soltanto alcuni, per i restanti vi basterà andare in edicola (ne vale proprio la pena, fidatevi!)

1. Silvio Berlusconi e Michele Santoro devono evitare di fare i martiri, di giocare a chi è più vittima della cattiveria altrui. In quanto «unti del Signore» — l’uno per governare, l’altro per informare — sono campioni di vittimismo, di quel particolare genere che a Napoli chiamano «chiagne e fotte».

2. No ai monologhi spacciati come scambio di opinioni. Le domande siano brevi e non un comizio, le risposte pertinenti e non un soliloquio. Dopo tre minuti Berlusconi va comunque interrotto: la sua tecnica, infatti, consiste nell’ubriacare l’ascoltatore, come sanno fare i bravi venditori. La scusa del «mi lasci finire il ragionamento» non vale.

  1. Quanto a Marco Travaglio è importante che separi le carriere: intervenga come giornalista e non come pubblico ministero. Nel prendere di mira i potenti del Regime, è diventato il nemico pubblico numero uno del Tiranno e l’erede ultimo del Giustizialismo. Fair play.

  2. È severamente proibito abbandonare lo studio o anche solo minacciare di farlo. Berlusconi ha accettato di farsi ospitare da Santoro perché pensa di «fregarlo», di trarne vantaggio; dunque resti, usque ad finem, fino alla fine o fino al termine estremo (di sopportazione).

Se siete curiosi di scoprire se i diretti interessati saranno in grado di regalare un momento televisivo importante, sintonizzatevi questa sera su La7: l’appuntamento è per le 21:10 con Servizio Pubblico.

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Loredana Bertè giudice di Amici: “Sono il terrore dei bamboccioni”

La cantante Loredana Bertè, giudice di Amici, è apprezzata dai telespettatori per la sua sincerità e per la capacità di saper ammonire i ragazzi del talent

Entertainment

Il Segreto streaming VIDEO MEDIASET, puntata intera di oggi 26 maggio

Ti stai perdendo la puntata in onda proprio in questo momento de Il Segreto? Qui puoi scoprire come rivederla in streaming

Entertainment

Negramaro – ecco le date del Tour e dove comprare i biglietti

Ecco le date del nuovo attesissimo tour che li porterà i NEGRAMARO nei palazzi dello sport delle principali città italiane, a partire dal prossimo 6 novembre

Entertainment

Il Segreto: Alfonso rivela a Gonzalo dove si trova Emilia con il bimbo

Alfonso non riesce più a tenersi dentro tutta la verità sulla scomparsa di Emilia e decide di confidarsi con Gonzalo

Entertainment

Legends of Tomorrow – Ecco come ritornerà in vita Sara Lance

Rivelato come ritornerà in vita Sara Lance in Legends of Tomorrow, lo spin-off di Arrow e The Flash

Entertainment

La quarta stagione di Una grande famiglia ci sarà?

Sono tanti i fan pronti a non perdere l’ultima puntata di questa sera di Una grande famiglia 3, e la nostra attenzione è ovviamente catalizzata dalla possibilità di una quarta stagione

Tag

-->