Musica. Pop, rock e made in Italy, gli album del 2013

Indiscrezioni e annunci sulla musica leggera mondiale e italiana, ecco le star “in pista”

In questo 2013 brilleranno nuovi titoli per le star della canzone e spesso si tratta di album d’inediti, destinati a far felici i fan, la critica (che avrà molto di cui scrivere) e soprattutto le case discografiche.

 

Un grande ritorno, il più atteso, è quello degli U2, visto che l’ultima creatura “No line on the horizon” è targata 2009. Non c’è bisogno di conferme ulteriori dopo l’annuncio del manager della band irlandese e dello stesso Bono Vox, che qualche giorno fa ha anticipato anche un possibile titolo – come abbiamo riportato qui – “10 reasons to exist”. La data di rilascio è però ancora un mistero.

Ma ad assicurare un bel movimento nelle classifiche arriveranno anche Avril Lavigne, Justin Bieber, Depeche Mode, Katy Perry, Lady Gaga …

Riguardo a Justin Bieber si sa che è imminente l’uscita dell’album “Believe Acoustic” e che conterrà le più celebrate canzoni dell’idolo dei teenager. Tra i primi ad affacciarsi sul mercato, il 15 di questo mese, è però “12-12-12“, album all star tratto dal concerto – evento di solidarietà pro vittime dell’Uragano Sandy dei “grandi” come Bruce Springsteen & The E Street Band, Dave Grohl, Roger Waters, Rolling Stones, Bon Jovi, Eric Clapton, Billy Joel, Alicia Keys, Michael Stipe, Chris Martin, The Who e Paul McCartney.

Sarà anche l’anno – assicura l’Ansa – del ritorno di Eminem, che vedrà nuovamente al suo fianco Dr. Dre e 50 cent.

Tredicesimo album dei Depeche Mode, a marzo che promette di racchiudere pezzi di grande interesse (assicurano che vi saranno alcuni brani tra i più belli mai incisi) e ancora le signore del pop Katy Perry, Avril Lavigne, Beyoncé e Lady Gaga. La signorina Germanotta pur non avendo ancora svelato la data d’uscita ha anticipato il nome dell’album: “ArtPop“, si sa che riserverà sorprese multimediali mentre una voce piuttosto attendibile riferisce che potrebbe contenere canzoni – omaggio ad Edith Piaf.

Per il nuovo album di Mariah Carey, il 14mo, e di Dido – si parla del 5 marzo -. Un ritorno per la cantante britannica dopo cinque anni di silenzio con un cd che la vedrà insieme al  fratello Rollo Armstrong, e con autori e produttori come Rick Nowels, Brian Eno e Greg Kurstin.

Miley Cyrus uscirà con quarto album tra country e hip hop. Un lavoro cui ha collaborato Pharrell Williams, prodotto dal duo Da Internz, che ha già lavorato con Rihanna e Big Sean. Altre sorprese da Nichi Minaj, Deep Purple, Ac/Dc, Pearl Jam, Bon Jovi, Black Sabbath, Black Keys. Le premesse di buona musica ci sono.

Uno sguardo rapido al made in Italy, che dopo le uscite autunnali dei cantautori (Battiato, De Gregori, Guccini) vedrà in “scena” Andrea Bocelli (29 prossimo), Elisa, Raphael Gualazzi, Pino Daniele (22 gennaio con “Tutta n’ata storia”), Renato Zero, Daniele Silvestri, Ligabue, Gianna Nannini, Fabri Fibra, Modà, Baustelle, Marco Mengoni, Cesare Cremonini. Insomma: ne sentiremo delle belle, si spera. (g.m)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Grey’s Anatomy 11×01 anticipazioni, il segreto di Meredith e l’addio a Derek

Durante l’appuntamento con la prima puntata di Grey’s Anatomy intitolata I Must Have Lost It On The Wind, Meredith sarà al centro della storia, ecco perché

Entertainment

Beautiful streaming video e trama 18 settembre – Brooke scopre che Ridge è gay

Ridge e Katie sempre più vicini e Bill mostra a Brooke le foto scandalo

Entertainment

Il segreto anticipazioni e trama puntata di domani 19 settembre

Scopriamo cosa accadrà nella puntata di domani de Il segreto, la telenovela di Canale 5 con le nuove avventure di Don Gonzalo e della bellissima Maria

Entertainment

Pharrell Williams a Milano – Orari e scaletta 20 settembre

Sabato sera al Mediolanum Forum di Assago a Milano arriva Pharrell Williams, con le sue hit Happy, Loose yourself to dance e Blurred Lines, sono ancora disponibili biglietti, scopri la scaletta completa

Lifestyle

Lady Gaga posta una nuova foto hot su Facebook

Lady Gaga in perizoma nel bagno della sua camera d’albergo

Arte

Musei civici a 1 euro il 20 settembre

Il 20 settembre tutti i musei civici di Roma saranno aperti fino a mezzanotte e il biglietto costerà solo 1 euro, scopri qua la lista dei musei

Tag