Barbara D’Urso: “Ma credo ancora nell’amore”

Barbara D’Urso “Ma credo ancora nell’amore – Sopravvivere alle ferite del cuore”, in libreria per Mondadori

Che i personaggi del mondo dello spettacolo si sentano sempre più in dovere – e ormai da qualche tempo – di mettere per iscritto le proprie fantasie, i pensieri  e le emozioni, vere o presunte, è un dato di fatto. Un dato che fa storcere il naso a molti ma che per onestà intellettuale ci asteniamo dal commentare ammettendo una certa ignoranza in proposito, tanto più che in molti casi si tratta, per gli improvvisati autori, di un’esperienza unica e mai più ripetuta (amen).

Barbara D’Urso, però, deve averci provato gusto, la presentatrice di Canale5 (uno dei pochi punti fermi di casa Mediaset) è infatti alla sua terza prova letteraria, e dopo Più forti di prima – Storie di donne dalla tragedia alla rinascita (2010) e Tanto poi esce il sole – Come il dolore mi ha resa più forte (2011), la padrona di casa di mille salotti televisivi di chiacchiere e successo, ora si sbottona e “spettegola” su se stessa, o si “auto-parapazza”, se volete. O se volete, sceglie semplicemente di parlare di sé e dei suoi sentimenti.

Punto di partenza un rendez vous tra storiche amiche, in una casa al mare. Si cucina e si chiacchiera, si riordina e si chiacchiera, e intanto emergono illusioni e delusioni, passioni e tradimenti, ferite aperte e cicatrici nascoste. È in mezzo a queste storie che l’autrice trova il coraggio di dire quello che non ha mai detto: “raccontare i miei amori, le storie importantipochissime –, le storie mancate, quelle sbagliate, quelle impossibili. Liberandole, finalmente, da quell’aura di gossip insopportabile con cui sono state malamente raccontate da altri, per renderle invece nella loro verità, molto più bella, molto più brutta, ma comunque vera. La mia verità. Tutte storie con un inizio fantastico, uno svolgimento complesso, e una fine drammatica. Perché difficilmente nelle vere storie d’amore, quelle delle donne che amano tanto – troppo? – c’è il lieto fine”.

Tanto per tranquillizzare i fan della D’Urso e tutte le persone interessate alla sua vita sentimentale, pur in mancanza di un lieto fine “in fondo a ogni storia, ad ogni sofferenza, spunta il sole, si vede la luce di una speranza”. (a.d)

© Riproduzione riservata

Entertainment

The Voice 3 RAI REPLAY: streaming finale e vincitore 2015

Ecco come rivedere in streaming la finale di The Voice of Italy 3 andata in onda ieri sera mercoledì 27 maggio

Senza categoria

50 sfumature di nero, le nuove foto promozionali del film – [immagini]

Ecco le ultime immagini promozionali di 50 sfumature di nero, il sequel del primo film di S. T. Johnson ispirato alla trilogia erotica di E. L. James

Entertainment

Chi ha vinto The Voice of Italy 3? Il vincitore è Fabio Curto

Ecco chi è il vincitore di The Voice of Italy 3

Lifestyle

Mariana Rodriguez, ecco il mio uomo ideale

Sincero e con il senso del rispetto e che magari la possa proteggere in futuro. Mariana Rodriguez torna a raccontarsi parlando del suo uomo ideale senza mai perdere il sorriso.

Entertainment

Il Segreto: Fernando si arrende e lascia Puente Viejo

Incredibile quello che accadrà al nostro Mesia, sul quale sono pronti a scendere i titoli di coda

Entertainment

Video Mediaset Il Segreto: streaming oggi 27 maggio

Ecco come riveder in streaming la puntata di oggi 27 maggio 2015 di Il Segreto

Tag

-->