Wii Mini: Nintendo e la sua nuova sfida

La nuova arrivata in casa Nintendo è Mini, una versione ridotta della celebre Wii.

Nuova, compatta, piccola e ridotta. Ridotta per tanti motivi: ridotta nelle dimensioni e nel prezzo, ma ridotte sono anche le caratteristiche che rendono questa consolle Nintendo incompleta e probabilmente superflua. Wii Mini non convince gli esperti, ma saranno gli acquirenti a decretare quanto vale.

Prima di tutto c’è da dire che Nintendo celermente ha lanciato sul mercato il suo prodotto natalizio, quello che un po’ tuti fanno, un oggetto che strizza l’occhio a quello che c’è, un oggetto che in veste di regalo è certamente perfetto, perfetto soprattutto nel prezzo: 99 dollari soltanto, una cifra irrisoria per una delle consolle più amate di tutti i tempi. 99 dollari perché è quello che Wii Mini vale. Ecco perché:

  • Manca la connessione internet.

  • La  libreria di giochi è limitata a 1400 titoli.

  • Compatibilità soltanto con alcuni accessori della Wii classica.

  • Nella confezione:  i cavi di collegamento due controller e l’alimentatore. Manca il cavo HDMI per tv di ultima generazione che dovrà essere acquistato separatamente.

L’uscita è prevista in Canada il 7 dicembre, a quando in Italia?

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

5 modi in cui potrebbe essere morta Meredith Kercher

Raffaele e Amanda sono stati assolti ma sappiamo che Rudy Guede ha avuto un complice nell’omicidio di Meredith, chi?

Moda e Beauty

Miss Universo Giappone vittima di razzismo!

Ariana Miyamoto Miss Universo Giappone, la prima Miss asiatica di colore, definita “mezzosangue”!

Entertainment

Pretty Little Liars 5 – I produttori spiegano il ruolo di Mona nel season finale

Oliver Goldistisck spiega il ruolo di Mona nel season finale, il suo finto omicidio e i suoi piani per incastrare -A andati a finire male

Moda e Beauty

Havaianas presenta la collezione primavera / estate 2015

Colorate, esotiche e giovani: la collezione estiva 2015 di Havaianas è un inno alla spensieratezza e vivacità

Entertainment

The Voice of Italy 2015 – La battle e i nomi dei quattro special coach

Dal 1 aprile 2015 inizia la seconda fase di The Voice of Italy 2015, i talenti sono pronti per le Battle supportati anche da Arisa, Malika Ayanne, Edoardo Bennato ed Enrico Ruggieri

Moda e Beauty

Gli errori da evitare per avere una chioma più sana

I capelli sono uno dei punti forti delle donne, eppure a volte sono i più bistrattati. Evitare questi errori aiuta ad avere capelli più sani ed invidiabili

Tag

-->