Damien Hirst contestato dai suoi concittadini. “Verity? No grazie”

Cosa non si fa per promuovere il turismo. Ecco l’ultima trovata discutibile firmata Damien Hirst

Avete presente le ballerine di Degas? Adolescenti colte al primissimo sbocciare, simbolo di grazia e di levità. Ecco, prendete uno di quei bronzetti e moltiplicatelo sino a farlo raggiungere l’altezza di 20 metri, spogliatelo del tutù di tulle e aggiungete una pancia che denunci uno stato di gravidanza avanzata, una spada nella mano destra alzata al cielo e delle scale – nascoste – lungo la schiena. Orribile?  Non è finita: prendete metà del corpo e scuoiatelo, tanto da lasciare completamente scoperti i muscoli e il cranio, sezionate anche l’utero a metà, in maniera tale che si possa vedere il feto. Poi posizionatelo sul lungomare, in modo che possa attrarre turisti e curiosi.

Il minimo che ci si poteva aspettare era che i residenti della città balneare di Ilfracombe nel Devon del nord, in Inghilterra, si rivoltassero. E infatti non sembrano molto felici della nuova attrazione cittadina, anche se a firmarla è stato nientemeno che Damien Hirst, che qui vive e dove possiede anche un ristorante. La statua in bronzo intitolata Verity sarebbe una moderna allegoria per della verità e della giustizia, ha spiegato l’artista che ha concesso in prestito, per 20 anni, l’obbrobrio al Comune.

Troppo per i residenti di Ilfracombe che, riuniti in comitato, si sono formalmente opposti scrivendo al consiglio cittadini.  La statua “incoraggia le gravidanze in età adolescenziale”, è “umiliante per le donne”, e poi “scandalosa, immorale, bizzarra, offensiva, di cattivo gusto, imbarazzante, grottesca, irriverente, insensibile, inadeguata, una mostruosità, insapore, brutta, volgare e di nessun valore artistico”, alcuni degli epiteti con i quali è stata bollata la povera Verity. Il Consiglio, tuttavia è deciso a lasciarla al suo posto, perché come ha dichiarato un assessore:

Abbiamo fatto valere, come luogo di villeggiatura, il nostro fascino naturale e la bellezza, ma questo non basta al giorno d’oggi. Gli alberghi stanno chiudendo, quindi abbiamo avuto modo di fare qualcosa per rilanciare l’economia e stiamo guardando allarte come modo per incoraggiare i visitatori “. E noi che ci lamentavamo della statua di Manuela Arcuri a Porto Cesareo. (a.d)

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

50 sfumature di nero – Fan Trailer con Jamie Dornan, Dakota Johnson e altri attori

Ecco un nuovo ed emozionante fan trailer di 50 sfumature di nero, che uscirà ufficialmente sui grandi schermi a febbraio del 2017

Entertainment

Fear the Walking Dead, svelati tutti i titoli dei 6 episodi dello spin off

Ogni più piccolo dettaglio può rivelarsi una fondamentale anticipazione: ecco perché i fan di Fear the Walking Dead sono attenti a tutto ciò che riguarda la serie tv già tanto amata dal pubblico

Entertainment

Once Upon A Time 5 – Le prime FOTO a Camelot

Foto inedite dal set della quinta stagione di Once Upon A Time ritraggono alcuni personaggi nel regno di Camelot. Leggi l’articolo per scoprire tutte le curiosità

Lifestyle

Rita Ora hot sul palco a Los Angeles, le foto hanno fatto il giro del web

Sorpresa per tutti i fan di Rita Ora, accorsi numerosi per la tappa a Los Angeles del suo tour americano: la cantante si è esibita a seno scoperto

Entertainment

Fear the Walking Dead 1×02 anticipazioni e trama “So Close, Yet So Far” – VIDEO PROMO

Ecco ciò che accadrà nel corso del secondo episodio di Fear the Walking Dead, in onda stanotte 30 agosto 2015

Entertainment

Game of Thrones 6, spoiler SHOCK: Stannis non è morto!

Ciò che ci rivela lo stesso George R.R. Martin è incredibile: almeno nei libri da cui Game of Thrones – Il Trono di Spade è tratto, Stannis Baratheon non è affatto morto!

Tag

-->