Milan Image Art Fair. Fotografia e video arte tra mostre, eventi e grandi nomi

Al Superstudio Più di Milano (via Tortona 27), dal 4 al 6 maggio 2012 torna MIA – Milan Image Art Fair seconda edizione della fiera di fotografia e video arte diretta da Fabio Castelli. Saranno 268 gli espositori internazionali a presentare i loro artisti con la formula: uno stand per ogni artista – ad ogni artista il suo catalogo.

Ha solo due anni ma cresce bene, Milan Image Art Fair si propone al pubblico, nel prossimo week end con una significativa parata di gallerie, fotografi indipendenti, editori specializzati e fotolaboratori provenienti da 16 paesi. In mostra 211 artisti nazionali e internazionali che, grazie alla formula “un artista, uno stand” avranno ciascuno una vera e propria personale.

Senza dimenticare workshop, incontri, conferenze, premi e la sezione dedicata ai libri d’artista e all’editoria di qualità, è la qualità degli nomi proposti a fare la differenza con altri eventi analoghi. Tra le novità targate 2012, un padiglione riservato alla fotografia fine art di moda dove, alcune tra le più importanti gallerie legate al mondo fashion di Milano, New York e Parigi, proporranno opere di artisti che hanno rivoluzionato le regole di questo particolare genere di arte. Ecco allora le italiane Admira (con Pasquale De Antonis e Ugo Mulas), Aforisma (Piero Gemelli), Archivio Alfa Castaldi, Kyo con la parigina Musée des Arts Derniers (Malick Sidibé); le statunitensi Cristinerose Contemporary Art (Rodney Smith), Danziger Gallery (Andy Warhol e Scott Schuman, fondatore del blog The Sartorialist), Edwynn Houk Gallery (Herb Ritts), Howard Greenberg Gallery (William Klein e Saul Leiter); la parigina Galerie Esther Woerdehoff (Michel Comte), la viennese PhotographersLimitedEdition (Albert Watson) e il fotografo londinese Uli Weber.

Imperdibile la selezione di fotografie realizzate da Elliott Erwitt, nella mostra dal titolo Fifty kids, promossa da Lavazza con scopi benefici. Si tratta di una raccolta delle più belle immagini di bambini scattate dal fotografo in quasi un secolo di storia. E poi la mostra di Hubertus Hamm, il fotografo tedesco che dirige le principali campagne pubblicitarie della BMW. E quella di Gianfranco Chiavacci(1936 – 2011), monografica di 100 opere dove emergono le riflessioni concettuali dell’artista pistoiese sulla processualità fotografica, sul movimento dell’oggetto nello spazio, sulla dimensionalità, sul colore e sulla definizione di tempo. Uno sguardo sulle trasformazioni della società e del paesaggio urbano milanese dal Dopoguerra ad oggi  nella mostra Ieri Oggi Milano. Fotografie dalle collezioni del Museo di Fotografia Contemporanea, un percorso in 170 immagini di 27 autori italiani e stranieri tra i quali troviamo nomi come Thomas Struth, Peter Fischli e David Weiss, Olivo Barbieri, Uliano Lucas, Carla Cerati.

Durante il fine settimana di MIA, l’approfondimento sulla video arte arriva dalla mostra, curata da Fortunato D’Amico, dei lavori del visionario Kinki Texas, di Daniele Pignatelli, filmmaker di fama internazionale e di Giuliana Cunéaz, una tra le più interessanti videomaker 3D del panorama internazionale. Il programma dettagliato su www.miafair.it.

Galleria Fotografica, clicca per ingrandire:

© Riproduzione riservata

Entertainment

Velvet streaming Rai Replay puntata di oggi 26 novembre

Rivedi qui l’ultima puntata di Velvet, la serie tv spagnola in onda ogni mercoledì con la romantica storia d’amore tra Ana e Alberto

Entertainment

Questo nostro amore 70: STREAMING RAI REPLAY ultima puntata

Ecco lo streaming video dell’ultima puntata di Questo nostro amore 70

Entertainment

La Hunziker contro la violenza sulle donne

Ieri il cortometraggio Amore nero su La5

Lifestyle

I 10 uomini più ricchi della storia

I 10 uomini più ricchi della storia, ci sono delle sorprese

Entertainment

Robert Pattinson con la nuova fiamma

Dopo l’ex storica Kristen Stewart

Entertainment

Il Trono di Spade 5 – Spunta un misterioso sito per le anticipazioni

La quinta stagione de Il Trono di Spade – Game of thrones andrà in onda da aprile 2015 ma nel frattempo è spuntato uno strano sito

Tag

-->