Settimana della Cultura: nove giorni di eventi per tutti, ovunque

Migliaia di luoghi della cultura aperti gratuitamente al pubblico, e migliaia gli eventi che s’inseguiranno da Nord a Sud per questa XIV Settimana della Cultura, […]

Migliaia di luoghi della cultura aperti gratuitamente al pubblico, e migliaia gli eventi che s’inseguiranno da Nord a Sud per questa XIV Settimana della Cultura, al via sabato 14 aprile e in programma fino a domenica 22.

Un presupposto: non può esserci tutela del patrimonio senza la partecipazione della cittadinanza. La Settimana promossa dal ministero per i Beni e le Attività culturali, in fondo aiuta ciascuno a riappropriarsi della storia di questo Paese, e della bellezza. Prima che sia tardi.  Dai piccoli centri, quelli che saltano all’evidenza solo quando una frana se li porta via, alle città d’arte battute da milioni di turisti eppure ancora capaci di riservare sorprese, il programma trova  nelle mostre; nelle viste guidate organizzate da volontari, associazioni, scolaresche; nelle conferenze, negli spettacoli, nelle proiezioni il momento d’incontro tra patrimonio e pubblico. Ben dettagliato, il calendario delle proposte diviso per regione, è disponibile sul sito del MIbac, qui l’indirizzo.

ROMA – RICORDANDO TABUCCHI

 Impossibile citare ogni iniziativa, ci sono programmi molto ampi, come quello predisposto da Roma Capitale, che oltre ai musei statali, apre al pubblico gratuitamente anche i musei civici. Tra le proposte romane, segnaliamo le iniziative dedicate ad Antonio Tabucchi con una lettura collettiva, aperta a tutti, del romanzo Piazza d’Italia alla Casa della Memoria e della Storia il 16 aprile, cui seguirà dal 17 al 19 aprile alla Casa del Cinema un ciclo di film ispirati alle opere dello scrittore recentemente scomparso (qui l’intero programma).

MATERA – CELEBRANDO PASCOLI

Dalla letteratura, alla poesia. A Matera sabato, in occasione della Settimana, prenderanno il via alla presenza del presidente del Senato Renato Schifani le celebrazioni del centenario della morte del poeta Giovanni Pascoli che iniziò la sua carriera d’insegnante nel 1882 presso il locale Liceo Ginnasio allora sito in Palazzo Lanfranchi, sede attuale del museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata (www.artimatera.it)

FUORI MILANO PER VILLE E GIARDINI

Per i milanesi, invece, la possibilità di scoprire tesori nascosti appena fuori città per la quinta edizione della rassegna Una Settimana fra le Groane che apre gratuitamente oltre 60 beni culturali di grande interesse storico, architettonico ed artistico accompagnati da giovani guide volontarie. Fra i beni visitabili le cinque ville del nuovo Sistema Ville Gentilizie Nord Milano: Villa Borromeo Visconti Litta (Lainate), Villa Arconati (Castellazzo di Bollate), Palazzo Arese Borromeo (Cesano Maderno), Villa Cusani Tittoni Traversi (Desio), Villa Crivelli Pusterla (Limbiate). E inoltre l’area verde del Parco delle Groane e Villa La Valera (Arese), Palazzo d’Adda (Settimo Milanese) e molti altri scrigni. (www.settimana.insiemegroane.it)

SCOPRENDO I SACRI MONTI DEL PIEMONTE

 In Piemonte, tra le innumerevoli offerte culturali, la possibilità di uno sguardo ravvicinato e dettagliato ai sette Sacri Monti che si dipanano nel Nord della regione, beni inseriti nell’elenco del patrimonio mondiale dell’umanità ma relativamente poco fruiti

 

ANTICHITÀ IN EMILIA ROMAGNA

 In Emilia Romagna l’occasione è buona per riscoprire il patrimonio archeologico. A Bologna dal 17 al 20 aprile, ogni mezz’ora dalle 10 alle 17, visite guidate agli scavi archeologici in Salaborsa mentre il 16 e 19 aprile, dalle 10 alle 14, gli archeologi della Soprintendenza accolgono il pubblico nella sede di via Belle Arti 52 per guidarlo alla scoperta dell’ex Collegio Ancarano e dei monumenti funerari e altri reperti esposti nel cortile e all’interno del palazzo (prenotazioni 051.223773).

Sabato 21 aprile (ore 16) inaugurazione al Museo Civico Archeologico della quinta edizione delle Archeologite Bolognesi con la conferenza “Miglio, orzo, sorbe e tutti i modi di procurare ebbrezza con l’acqua: la storia della birra”. Domenica 15 e 22 aprile (ore 10 e 15.30) visite guidate gratuite al Museo Nazionale Etrusco e agli scavi di Marzabotto, sempre aperti dalle 9 alle 18.30  (info 051.932353).

E poi visite guidate al museo Archeologico Nazionale di Parma (14, 19, 21 e 22 aprile) dove domenica 15 aprile, dalle 15 alle 19, i rievocatori della Legio I Italica, abbigliati da centurione e oplita, intrattengono il pubblico.

“L’amore al tempo della guerra” è il protagonista della mostra allestita al museo Archeologico Nazionale di Ferrara, aperto da martedì a domenica dalle 9.30 alle 17. Visite guidate gratuite il 15, 21 e 22 aprile, ore 16, al museo Archeologico Nazionale di Sarsina (FC) mentre il 13 e 14 aprile, al museo della Marineria di Cesenatico, si fa il punto sulla grande quantità e qualità del nostro patrimonio marittimo e fluviale nel “II° Convegno Nazionale di Archeologia, Storia, Etnologia Navale. Per la salvezza del patrimonio marittimo italiano”. Domenica 15 e domenica 22 aprile, dalle 15.30 alle 18.30, visite guidate gratuite alla villa Romana di Russi (RA) mentre l’Antiquarium di Classe sarà visitabile da lunedì a sabato dalle 9 alle 19, domenica dalle 9 alle 14

Nel piacentino, aperto tutti i giorni dalle 9.00 ad un’ora prima del tramonto l’Antiquarium e la zona archeologica di Veleia (Lugagnano Val d’Arda, info 0523.807113) dove sabato 21 aprile (ore 11) inaugura la mostra “Voci dal tempo. Colloquio materico tra artisti contemporanei e resti archeologici” con lavori di Alexander Jarque, Chiara Madoi, Francesco Madoi, Giacomo Galli e Guido Mori. Non è tutto, i dettagli sul sito www.archeobologna.beniculturali.it

 

TRIESTE, NELLE CUCINE DI MASSIMILIANO

 Per concludere una tappa a Trieste dove il museo Storico del Castello di Miramare, propone sabato 14 aprile alle ore 11, un altro speciale evento per celebrare l’anniversario dei 150 anni dall’insediamento di Massimiliano d’Asburgo e Carlotta del Belgio nella loro dimora: l’apertura straordinaria, con visita tematica gratuita, delle cucine e delle cantine della residenza.

Una straordinaria occasione per scoprire i locali, situati nel piano seminterrato della dimora arciducale, che furono teatro della frenetica attività quotidiana dei cuochi, garzoni e cantinieri che, tra il 1860 e il 1864, imbandirono la tavola di Massimiliano d’Asburgo.

I recenti restauri hanno permesso di riscoprire gli spazi architettonici originari, di ipotizzarne le funzioni di un tempo e di attribuire loro nuove possibilità di fruizione. Le scale di servizio e i montacarichi dell’epoca evidenzieranno i percorsi nascosti, progettati dall’ingegnere Carl Junker, per portare le vivande dalle cucine alla mensa dell’arciduca. Il pubblico potrà ammirare per la prima volta i pochi ma importanti manufatti ancora presenti nella loro collocazione originaria: le antiche cucine economiche di ghisa e i forni in muratura, sapientemente restaurati, sveleranno i segreti tecnici e costruttivi del loro funzionamento. Di seguito, in un percorso sospeso tra arte e gastronomia con alcune singolari testimonianze visive e storiche che daranno conto della magnifica ospitalità con cui Massimiliano d’Asburgo riceveva i suoi commensali. Sarà possibile visitare le cucine e seguire la visita tematica anche giovedì 19 aprile alle ore 16. Informazioni www.castello-miramare.it.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

Uomini e Donne e poi anticipazioni Trono Over/ Trono Classico puntata di oggi 28 Luglio

Oggi Uomini e Donne andrà in onda su Canale 5 con una nuova puntata di “Uomini e Donne e poi” che verrà dedicata alla messa in onda del Trono Classico e del Trono Over

Entertainment

Anticipazioni Il segreto trama puntata di oggi 28 luglio

Ecco cosa accadrà nella puntata di oggi della telenovela di Canale 5 Il segreto, in cui Tristan si reca alla villa dei Montenegro con il suo fucile, pronto a vendicarsi delle perfidie di sua madre

Entertainment

Ian Somerhalder e Nikki Reed al party, Nina Dobrev scappa piangendo

Ian Somerhalder e Nikki Reed avrebbero presenziato insieme al party del Comic Con e questo avrebbe fatto scappare la Dobrev in lacrime

Lifestyle

Nina Dobrev lascia il party del Comic Con il lacrime [FOTO]

Nina Dobrev ha lasciato il party di Entertainment Weekly post Comic Con piangendo

Entertainment

Ian Somerhalder ubriaco al Comic Con di San Diego 2014

Ian Somerhalder si sarebbe presentato ubriaco al Comic Con 2014 di San Diego

Entertainment

Sonia Gabriele e Laura – tutta la verità dopo Temptation Island

Sembra che Gabriele e Laura abbiano interrotto i rapporti subito dopo Temptation Island e ne sono nha conferma le parole di Sonia

Tag