Fiction, Canale5. “Le tre rose di Eva”, da aprile

Un po’ melò, un po’ thriller. Si annuncia come una saga a forti tinte “Le tre rose di Eva” che sarà trasmessa a partire da […]

Un po’ melò, un po’ thriller. Si annuncia come una saga a forti tinte “Le tre rose di Eva” che sarà trasmessa a partire da aprile da Canale 5 in prime time. Una vicenda di omicidi, intrighi e segreti, ma anche una grande love story. Una di quelle apparentemente impossibili.

Le riprese sono iniziate lo scorso settembre a Orvieto, in Umbria, e sono continuate sino alle festività natalizie in provincia di Roma. La fiction sarà comunque ambientata in Toscana, sullo sfondo suggestivo degli smisurati vigneti delle colline di questa regione.

Al centro due famiglie di produttori di vino, i Monforte e i Taviani, antagoniste negli affari e soprattutto separate da un odio dovuto a un delitto accaduto nel passato. Per questo fatto Aurora Taviani, interpretata da Anna Safroncik, ha dovuto scontare otto anni di carcere. Da poco è uscita di prigione. Si è sempre professata innocente respingendo l’accusa di avere ucciso il padre del suo innamorato Alessandro Monforte, a cui presterà il suo volto Roberto Farnesi. Appena rilasciata, la donna torna nel paese natio suscitando scandalo fra gli abitanti. Il suo obiettivo è rincontrare l’ex fidanzato e capire se è sopravvissuto qualcosa dei loro antichi sentimenti. I Monforte non la prendono per niente bene, ma la ragazza, istintiva e determinata, non disposta a scendere a compromessi, non si ferma e riabbraccia, a distanza di un sacco di tempo, anche le sue sorelle Tessa e Anna. Un rapporto, il loro, profondamente segnato dalla misteriosa scomparsa della madre Eva (Barbara De Rossi). Alessandro inizialmente mostra, nei confronti della giovane, un profondo disprezzo; ma è anche vero che le ceneri del loro legame non si sono ancora del tutto spente. Un oscuro complotto, tuttavia, minaccia la loro riappacificazione. I due, recuperata la sintonia di una volta, dovranno combattere contro tutti e tutto per far trionfare la verità e la giustizia, scoprendo chi è il vero assassino, e al tempo stesso coronare il loro sogno d’amore.

In tutto 12 serate. Nel cast, diretti dai registi Raffaele Mertes e Vincenzo Verdecchi, ci sono anche Paola Pitagora e Kaspar Capparoni. Il finale, aperto, fa pensare che ci sarà una seconda serie. (Marco Fornara)

© Riproduzione riservata

Entertainment

Beautiful puntate americane: Steffy lascia Liam e torna a Parigi

Steffy dovrà incassare il rifuti di Liam e la sua relazione con Ivy oltre che quella del padre con Caroline

Entertainment

Ibrahimovic si diverte sulla neve, il Psg si infuria

L’attaccante svedese si concede un relax bianco dopo la squalifica in campionato: i tifosi protestano

Entertainment

Mad Men – I 10 film che hanno ispirato la serie

L’autore Matthew Weiner parla dei titoli che hanno maggiormente influenzato la creazione della serie

Entertainment

F2 Italian Trophy: Gianmarco Maggiulli protagonista a Monza con la Dallara F312

Il pilota lombardo è pronto a contendere il titolo a Piero Longhi con la nuova monoposto della Casa di Parma

Entertainment

Juventus, Claudio Marchisio rimandato all’esame da vice-Pirlo

Nel match di Coppa Italia contro la Fiorentina, Claudio Marchisio non ha brillato nel ruolo di regista. Il centrocampista della Juventus si è reso protagonista di un errore che mette a serio rischio il passaggio del turno.

Entertainment

Beautiful anticipazioni americane: Quinn tenta il suicidio

Nuove notizie sconvolgenti direttamente dall’America che vedremo nei prossimi mesi a Beautiful riguardanti Quinn Fuller

Tag

-->