Blumenthal cucinerà il primo hamburger sintetico

Costerà 250mila euro, che per un hamburger, è effettivamente un prezzo un po’ salato, anche se a cucinarlo sarà lo chef tristellato inglese, Heston Blumenthal […]

Costerà 250mila euro, che per un hamburger, è effettivamente un prezzo un po’ salato, anche se a cucinarlo sarà lo chef tristellato inglese, Heston Blumenthal  il cuoco migliore del mondo, patron del Fat Duck nel Berkshire. La costosa polpetta sarà servita a ottobre a un misterioso ospite, ma chi sarà conta relativamente, quel che potrà segnare un’epoca e contribuire – forse – alla salvezza dell’ambiente è il contenuto del piatto: la prima polpetta sintetica.

 

A realizzarla sarà Mark Post, ricercatore dell’Università di Maastricht che ha annunciato a un convegno della American Association for the Advancement of Sciences a Vancouver, di esser pronto, dopo sei anni di esperimenti sulle staminali, a produrre un macinato artificiale del tutto simile a quello di mucca. Sino a questo momento lo scienziato è riuscito a produrre un pezzetto di muscolo di tre centimetri dallo spessore di mezzo centimetro dal poco invitante colore giallo-rosato. Per realizzare un normale Hamburger serviranno 3000 di queste strisce, da qui l’altissimo costo del prodotto che Blumental servirà nel corso di una cerimonia ufficiale il primo ottobre prossimo. A finanziare il progetto è un anonimo, a lui l’onore e l’onere di scegliere il primo assaggiatore ufficiale.

Lo scopo della ricerca non è bizzarro. Riprendiamo dall’Ansa quanto dichiarato dallo scienziato: «Le mucche sono bestie molto inefficienti nel modo con cui convertono la materia vegetale in proteine animali. La richiesta di carne raddoppierà nei prossimi 40 anni mentre attualmente stiamo usando il 70 per cento delle capacità agricole del mondo per ottenere carne attraverso l’allevamento>>. Se la ricerca progredirà come sperato, una volta messo a punto il giusto colore e la maniera per rendere la carne sintetica cucinabile come quella “vera”, è possibile ipotizzare un futuro con molti meno animali mandati al macello e soprattutto la possibilità di fornire proteine anche agli affamati del mondo.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Entertainment

The Vampire Diaries 6×16 spoiler, Damon in difficoltà ecco perché

Ian Somerhalder sarà il regista del prossimo episodio di The Vampire Diaries 6, ecco tutto quello che c’è da sapere sulla puntata di giovedì

Entertainment

Stasera in tv 28 febbraio: Scala Mercalli, Shrek 2 e C’è posta per te

Cosa c’è stasera in tv sabato 28 febbraio, una guida dei canali free del digitale terrestre dei programmi e i film del palinsesto

Entertainment

Il bosco, streaming video 27 febbraio replica seconda puntata

Se vi siete persi la seconda puntata de Il bosco qui potete rivederla in streaming su Video Mediaset

Entertainment

Laetitia Casta: ‘Il matrimonio? Non ne vale la pena’

L’attrice, dopo la fine della lunga relazione con Stefano Accorsi, ammette di non credere nella promessa di amore eterno

Entertainment

Scarlett Johansson difende John Travolta

L’attrice difende John Travolta, reo di averle rifilato uno ‘sgradito’ bacio sulla guancia sul red-carpet della notte degli Oscar

Moda e Beauty

Milano Fashion Week 2015, sfilate, presentazioni, celebrities del secondo giorno

Milano Fashion Week 2015, sfilate, presentazioni, celebrities #day2

Tag

-->