Maurizio Cattelan, la storia è scritta

Finalmente la mostra più controversa dell’anno è partita. All, di Maurizo Cattelan, al Guggenheim New York fino al 22 gennaio (www.guggenheim.org). 130 opere in arrivo […]

Finalmente la mostra più controversa dell’anno è partita. All, di Maurizo Cattelan, al Guggenheim New York fino al 22 gennaio (www.guggenheim.org). 130 opere in arrivo da tutto il mondo “appese” nella leggendaria rotonda del museo disegnato da Frank Lloyd Wright, a sintetizzare 25 anni di carriera e di polemiche, di successi, applausi e commenti scandalizzati che l’artista padovano ha sollevato.

Non è semplicemente una retrospettiva quella di New York, non un’esposizione che mette in sequenza le lune del maestro ma una mostra che diventa essa stessa opera d’arte grazie alla maniera in cui si colloca nello spazio. L’opera omnia di Cattelen appesa, o impiccata se volete, come a comporre l’opera definitiva, la gran parata (o la passerella) con la quale l’artista veneto intende congedarsi (così ha annunciato ma non è mai detto) dall’arte plastica.

Un tema, quello dell’impiccagione delle proprie opere, che torna di frequente nell’ispirazione di Cattelan. Ma ne abbiamo già scritto. Alla mostra abbiamo infatti dedicato già alcuni articoli, ai quali vi rimandiamo – se volete –  per gli approfondimenti. (1 -234 ).

E mentre l’evento d’arte più atteso dell’anno vive il suo primo week end, dell’artista italiano contemporaneo più celebre al mondo parlano i media di mezzo globo. Maurizio Cattelan: genio o joker? Così The Art Newspaper titola la sua intervista al maestro (qui) mentre esperti di fama globale si affollano a commentare. “Devi avere un pizzico di masochismo per comprare una sua opera”, dice la collezionista Patrizia Sandretto Re Rebaudengo. “E’ il nuovo Buster Keaton“, replica il gallerista Massimo De Carlo, “Incanala la vita contemporanea con un devastante senso dell’umorismo“, ribatte il collezionista Francois Pinault. “Parla a tutti“, conferma il critico Francesco Bonami, “Il suo lavoro espone la nostra angoscia e la paura di morire“, gli fa eco il gallerista Emmanuel Perrotin.

Ed il mistero Cattelan continua a rimanere tale.

Installation view: Maurizio Cattelan: All, Solomon R. Guggenheim Museum, November 4, 2011 - January 22, 2012 Photo: David Heald © Solomon R. Guggenheim Foundation

© Riproduzione riservata

Entertainment

Streaming Il Segreto – puntata sabato 28 marzo, Video Mediaset

Rivivi tutte le emozioni della puntata di sabato 28 marzo de “Il Segreto”, grazie all’esclusivo servizio streaming Video Mediaset

Moda e Beauty

Diana Del Bufalo sdogana il lato trendy della comodità

Niente tacchi ma sneakers che sdrammatizzano il look da prima serata: ottimo lavoro Diana Del Bufalo!

Entertainment

50 sfumature di grigio: i commenti di 5 star pazze per la saga

Ecco i commenti di Ian Somerhalder, Hilary Duff, Ashley Bneson, Ryan Seacrest ed Emily Van Camp sul film Cinquanta Sfumature di grigio

Entertainment

Alex Belli ha tradito la moglie con Noemi Addabbo? L’attore smentisce

Alex Belli ha tradito la moglie con Noemi Addabbo? L’attore smentisce

Entertainment

Il Segreto – L’emozionante reunion di Martin e Rosario

Nelle prossime puntate de “Il Segreto” tutto il paese scoprirà che Gonzalo è Martin, la notizia gioverà soprattutto a Rosario che ritroverà un po’ di serenità

Entertainment

One Direction, allarme dopo l’addio di Zayn Malik: i fan si tagliano i polsi

L’addio di Zayn Malik ai One Direction ha causato reazioni pericolose ed estreme tra i giovani fan del gruppo…

Tag

-->