Palestina nell’Unesco. In difesa anche della cristianità

E’ fuori dubbio che l’ingresso della Palestina nell’Unesco sia un atto dal significato profondamente politico. Ed è per questo che il mondo s’è spaccato, col […]

E’ fuori dubbio che l’ingresso della Palestina nell’Unesco sia un atto dal significato profondamente politico. Ed è per questo che il mondo s’è spaccato, col “No” degli Usa e d’Israele, il “Sì” di questi tutta l’America Latina,  e – tra gli altri –  di alcuni stati europei, tra cui Francia e Russia. L’Italia? Astenuta, tanto per non dispiacere nessuno o dispiacere tutti, vedete voi. Al di là delle geopolitiche e delle convenienze c’è da considerare il significato letterale della decisione assunta oggi dall’assemblea generale Unesco, il fatto cioè che l’organismo delle Nazioni unite chiamato a tutelare la cultura abbia la possibilità di occuparsi anche della basilica della Natività di Betlemme. Cosa che non dovrebbe far dispiacere tutti coloro che amano mettere nelle prefazioni delle loro campagne elettorali frasi tipo “è doveroso riconoscere le radici cristiane dell’Occidente”. Bene, le radici cristiane sono là, dove sennò? Queste persone oggi dovrebbero festeggiare. Dubitiamo che ciò avvenga.

L’Unesco non aveva potuto inserire nell’elenco dei beni patrimonio dell’umanità quella chiesa del IV secolo dove storia vuole sia nato Cristo, questo perché la Palestina non è uno stato membro delle Nazioni Unite, dunque la candidatura – pure avanzata dall’Autorità palestinese – non poteva essere presa in esame. Regolamento vuole che solo gli stati sovrani riconosciuti dall’ONU possono avanzare nomine per l’ingresso nell’elenco dei beni a tutela Unesco. Non è chiaro ora se l’ingresso della Palestina tra i membri dell’organismo possa essere sufficiente ad avanzare una nuova candidatura, ma sarebbe contraddittorio il contrario.  

© Riproduzione riservata

Entertainment

GP Monza Formula 1: orari diretta tv streaming qualifiche, gara, prezzi biglietti, come arrivare e parcheggiare

Tutte le info sul Gran Premio di Monza di Formula 1 con orari diretta tv streaming delle qualifiche, gara, prezzi biglietti, e le indicazione per come arrivare e parcheggiare in Autodromo

Entertainment

Replica L’Onore e il Rispetto 4: VIDEO MEDIASET seconda puntata 4 settembre

Ecco il link per vedere in streaming la replica della seconda puntata di L’Onore e il Rispetto 4

Entertainment

Anticipazioni Beautiful americane: Ridge e la vasectomia, Caroline a letto con Thomas

Le anticipazioni americane di Beautiful parlano di Caroline e Thomas che finiranno a letto insieme, mentre Ridge non può svelare alla moglie della sua vasectomia.

Entertainment

#TwittamiBeautiful, la vignetta e il tweet del giorno su Maya e Rick

Diamo anche oggi uno sguardo al miglior tweet che i seguaci di #twittamibeautiful hanno lanciato in merito all’ormai angosciante segreto di Maya

Entertainment

Una Vita VIDEO MEDIASET: streaming replica puntata oggi 4 settembre

Se avete perso la puntata di Una Vita di oggi venerdì 4 settembre ecco come rivederla in streaming

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto ottobre 2015: Donna Francisca rivela di aver ucciso Pepa

Nelle puntate di ottobre relative al Segreto, vedremo la morte di Rita per mano di Doroteo, l’avvicinamento tra Soledad e Simon e la terribile verità di Donna Francisca

Tag

-->