Palestina nell’Unesco. In difesa anche della cristianità

E’ fuori dubbio che l’ingresso della Palestina nell’Unesco sia un atto dal significato profondamente politico. Ed è per questo che il mondo s’è spaccato, col […]

E’ fuori dubbio che l’ingresso della Palestina nell’Unesco sia un atto dal significato profondamente politico. Ed è per questo che il mondo s’è spaccato, col “No” degli Usa e d’Israele, il “Sì” di questi tutta l’America Latina,  e – tra gli altri –  di alcuni stati europei, tra cui Francia e Russia. L’Italia? Astenuta, tanto per non dispiacere nessuno o dispiacere tutti, vedete voi. Al di là delle geopolitiche e delle convenienze c’è da considerare il significato letterale della decisione assunta oggi dall’assemblea generale Unesco, il fatto cioè che l’organismo delle Nazioni unite chiamato a tutelare la cultura abbia la possibilità di occuparsi anche della basilica della Natività di Betlemme. Cosa che non dovrebbe far dispiacere tutti coloro che amano mettere nelle prefazioni delle loro campagne elettorali frasi tipo “è doveroso riconoscere le radici cristiane dell’Occidente”. Bene, le radici cristiane sono là, dove sennò? Queste persone oggi dovrebbero festeggiare. Dubitiamo che ciò avvenga.

L’Unesco non aveva potuto inserire nell’elenco dei beni patrimonio dell’umanità quella chiesa del IV secolo dove storia vuole sia nato Cristo, questo perché la Palestina non è uno stato membro delle Nazioni Unite, dunque la candidatura – pure avanzata dall’Autorità palestinese – non poteva essere presa in esame. Regolamento vuole che solo gli stati sovrani riconosciuti dall’ONU possono avanzare nomine per l’ingresso nell’elenco dei beni a tutela Unesco. Non è chiaro ora se l’ingresso della Palestina tra i membri dell’organismo possa essere sufficiente ad avanzare una nuova candidatura, ma sarebbe contraddittorio il contrario.  

© Riproduzione riservata

Entertainment

IL SEGRETO anticipazioni puntata di oggi 4 agosto: la morte di Fernando! VIDEO

Torna una nuova puntata de Il Segreto, e questa volta ad attenderci è una notizia shock: un altro protagonista della soap sta per abbandonarci?

Entertainment

Intervista | Mark Romano Dj e produttore di Reloaded e Bass

Il suo ultimo singolo Reloaded – feat Star Elaiza è presente in oltre 20 compilation nazionali ed è in rotazione su 190 radio fm e streaming m2o inclusa, ed è un brano molto apprezzato e supportato da Fargetta e Provenzano Dj.

Entertainment

Ian Somerhalder non farà più convention in Europa, parola di Rob!

L’attore più amato del cast di The Vampire Diaries a quanto pare non prenderà più parte alle convention europee di TVD

Entertainment

Il Segreto VIDEO MEDIASET: streaming puntata oggi 3 agosto

Ecco la replica della puntata di oggi 3 agosto di Il Segreto

Entertainment

Calcio Estero: Tevez non si ferma, il Boca sì (video gol)

L’attaccante argentino, ex Juve, segna il suo secondo gol in patria, ma non basta ad avere la meglio sull’Union di Santa Fé che passa per 3-4

Entertainment

Calciomercato Inter: Shaqiri-Schalke, Boateng potrebbe sbloccare la trattativa. Si pensa a Destro per l’attacco

Il ghanese, ex Milan, sarebbe in procinto di passare ai portoghesi dello Sporting, così da liberare un posto per lo svizzero. L’Inter, nell’attesa, è alla ricerca di una punta centrale e Destro potrebbe essere una soluzione gradita a Mancini

Tag

-->