“Cose viste”, le fotografie di Giovanni Gastel in mostra a Milano

Normalmente si parla di “cose mai viste”. Non è il caso della mostra che sarà visitabile, dal 15 settembre al 22 dicembre, allo studio “Giangaleazzo […]

Normalmente si parla di “cose mai viste”. Non è il caso della mostra che sarà visitabile, dal 15 settembre al 22 dicembre, allo studio “Giangaleazzo Visconti” di Milano. Lì si terrà una personale di Giovanni Gastel, 56 anni, uno dei maggiori fotografi italiani. Il titolo? “Cose viste”.

L’artista, originario proprio del capoluogo lombardo, è nipote del regista Luchino Viscontie nell’occasione presenterà 24 nuove

Giovanni Gastel, Fine Art Giclée print, Courtesy Image Service srl per Giovanni Gastel

opere realizzate negli ultimi cinque anni. E’ uno dei grandi protagonisti della comunicazione pubblicitaria. Le sue campagne hanno fatto epoca; vive e opera nella sua città d’origine quando gli impegni non lo portano in giro per il pianeta. Notissimo a livello internazionale per la sua attività nel campo della moda, da qualche tempo sta per altro accostando al suo percorso professionale una ricerca più intima e profonda, dove il glamour svanisce per lasciare posto a immagini silenziose di paesaggi, interni e oggetti quotidiani. E la serie di scatti proposti nell’esposizione curata da Francesco Porzio rappresenta proprio una sorta di diario di Gastel, carico di ricordi immateriali e smorzati. Come afferma lui stesso: “Ho viaggiato per il mondo e per la vita. Ma oggi, quando penso a questo lungo cammino, riemergono in me cose appena intraviste, quasi solo impressioni di posti e persone percepite, come direbbe Eugenio Montale, nell’impercettibile nero che ognuno di noi avverte girando gli occhi”.

Pervasi da un’atmosfera distaccata e quasi onirica, in questi nuovi lavori il professionista, che collabora da tre decenni con le principali riviste di moda dove ha firmato centinaia di servizi redazionali, si rivelerà al pubblico sotto un’angolazione diversa. Abbandonerà i temi abituali, ormai affinati da una lunga carriera, e privilegerà una dimensione personale e poetica, che manterrà però le qualità espressive che lo hanno reso celebre. Erede dello stile aristocratico e sofisticato che caratterizza l’antica noblesse meneghina, riflette nel suo stile cultura, eleganza e charme. A volte rarefatte e simboliche, a volte surreali e smitizzanti, le sue immagini – prevalentemente ottenute in Polaroid di grande formato e con il banco ottico 20×25 – raccontano un’inarrestabile ricerca creativa che, letta a ritroso, rispecchia l’evoluzione del costume nell’ultimo quarto di secolo. Cultore della sperimentazione, ha inoltre introdotto nella fotografia di moda contemporanea le tecniche “old mix” e “a incrocio”, le rielaborazioni pittoriche e lo still life ironico. Info 02.795251. (Marco Fornara)

Giovanni Gastel, Fine Art Giclée print, Courtesy Image Service srl per Giovanni Gastel

Giovanni Gastel, Fine Art Giclée print, Courtesy Image Service srl per Giovanni Gastel

Giovanni Gastel, Fine Art Giclée print, Courtesy Image Service srl per Giovanni Gastel

Giovanni Gastel, Fine Art Giclée print, Courtesy Image Service srl per Giovanni Gastel

Giovanni Gastel, Fine Art Giclée print, Courtesy Image Service srl per Giovanni Gastel

© Riproduzione riservata

Entertainment

Il Segreto anticipazioni febbraio 2016: il mistero della foto di Pepa

Nelle puntate dei primi di febbraio de Il Segreto vedremo Mariana trovare una misterioso foto identica a Pepa. Sarà davvero lei?

Entertainment

Jamie Dornan, l’uomo più sexy dell’anno – [immagini]

Jamie Dornan è stato eletto, da Grazie, l’uomo più sexy dell’anno, sorpassando anche Brad Pitt e Ian Somerhalder di The Vampire Diaries

Entertainment

Anticipazioni Il Segreto gennaio 2016: la nuova nemica di Mariana

Le anticipazioni del Segreto di gennaio ci rivelano che Mariana sarà ricattata da una donna, di chi si tratta?

Entertainment

Il Segreto puntate spagnole: il nuovo amore di Emilia dopo Alfonso

Nelle puntate spagnole de Il Segreto vedremo Emilia con un nuovo amore, di chi si tratta?

Entertainment

50 sfumature di grigio al premio “Critic’s Choice” di Santa Monica

Ecco che il film ispirato al primo libro della saga erotica di E. L. James, 50 sfumature di grigio, è stato candidato come possibile vincitore del premio “Critic’s Choice” di Santa Monica per la miglior musica

Entertainment

Rita Ora, il sexy calendario 2016 è in vendita – [immagini]

Ecco l’anteprima del mese di gennaio del calendario 2016 di Rita Ora, il più sexy

Tag

-->