Tuscan sun festival, l’arte di vivere si gode a Cortona. Con Sharon Stone

C’è solo un festival dove potete fare yoga con la moglie di Sting, vedere recitare in teatro Sharon Stone e Jeremy Irons, ascoltare le note […]

C’è solo un festival dove potete fare yoga con la moglie di Sting, vedere recitare in teatro Sharon Stone e Jeremy Irons, ascoltare le note del giovane violinista più celebrato del momento e perché no, bere del vino assieme ad uno dei critici enologici più potenti – e temuti – del mondo. Per trovare un festival della stessa levatura occorre espatriare, ma la magica cornice di Cortona, è solo il Tuscan Sun Festival che può assicurarla.

 

Jeremy Irons

The art of living”  è il sottotitolo della manifestazione in scena dal 30 luglio al 7 agosto nello splendido borgo medievale. Ed è appunto l’arte del vivere che la rassegna diretta da Charles Hamlen celebra, a livelli stellari.

Una programmazione musicale di rilievo ed una vasta scelta di eventi legati all’arte, al teatro, al benessere, al territorio e poi una squisita sezione riservata al gusto. Volete di più?

Sharon Stone, Jeremy Irons e Greta Scacchi le tre star di questa nona edizione, chiamate non a fare passerella, ma a fare quel che sanno fare: gli attori.

 

Sharon Stone e Jeremy Irons reciteranno la sera del 4 agosto in Seduction, Smoke and Music.

Una performance di teatro, musica, danza che racconta l’insolita relazione tra il leggendario compositore Frédéric Chopin e l’anticonformista Amandine-Lucile-Aurore Dupin, conosciuta come George Sand. La performance ripropone tutte le sfacettature della stravagante storia d’amore, durata più di un decennio.

Le due star di Hollywood leggeranno le lettere che i due amanti usavano scambiarsi, in una serata all’insegna delle musiche di Chopin e dei suoi contemporanei (lo spettacolo è recitato in inglese con traduzione scritta).

 

Greta Scacchi

La sera dopo di scena Greta Scacchi in Schubertiade – La Vita di Schubert raccontata e illustrata. L’attrice italo-australiana sarà voce narrante di un percorso realizzato in collaborazione con i musicisti del Quartetto Guttman dello straodinario violinista Michael Guttman.

Il concerto  vedrà la sua realizzazione in una location studiata ad hoc che riproporrà un’ambientazione tipica dell’epoca del musicista. Nel repertorio  pezzi ben conosciuti come: Death and the Maiden, Impromptu e The Trout, alternati a poesie scritte da alcuni contemporanei di Schubert.

Il quotidiano inglese “The Independent” definì il festival toscano uno dei “migliori festival estivi in Europa”,  e non a caso l’evento richiama soprattutto un pubblico internazionale, attratto dal fascino della Toscana e dai grandi nomi della scena internazionale che esibiscono nello splendido teatro barocco o sotto il cielo stellato della piazza Signorelli.

Un programma corposo, di qualità impareggiabile e con alcune chicche, come la doppia proposta di Trudie Styler, moglie di Sting, con mix di yoga, pilates e danza. Oppure l’evento di apertura, il Master’s of Wine tenuto da James Suckling, uno dei più influenti e celebri critici enologici al mondo, che sabato 30 luglio propone una conferenza con degustazione guidata dei migliori vini toscani seguita da una cena stellata a Il Falconiere, relais gourmet pluristellato circondato dai vigneti Baracchi nella campagna cortonese, un angolo di Toscana da dipinto.

Martha Argerich

Torniamo brevemente al cartellone artistico; una leggenda del pianoforte,  Martha Argerich si esibirà il 31  in una serata dedicata all’Argentina e alla sua danza più sensuale, la Argerich eseguirà una serie di variazioni sul tango tratte da autori come Ginastera, Piazzolla e Bacalov.

Ad accompagnarla un “gruppo di amici” del calibro del premio Oscar Luis Bacalov, del violinista Michael Guttman, e di Nestor Marconi ed Eduardo Hubert, che faranno vivere il tango nell’intima atmosfera del Teatro Signorelli.

Altro genio dalla tecnica straordinaria, il violinista di Pinchas Zukerman, in scena il 2 agosto insieme al flauto di Andrea Griminelli e il 3 insieme al suo ensemble da camera, gli Zukerman ChambersPlayers.

Luis Enriquez Bacalov

Altre date, altri talenti: il violoncello di Nina Kotova; il pianista Leif Ove Andsnes, il chitarrista emergente Miloš Karadaglić, e poi il soprano Danielle de Niese, che interpreterà arie classiche e barocche con l’accompagnamento de I Virtuosi del Teatro alla Scala.

Osannata dalle riviste specializzate, inseguita da quelle patinate per lo straordinario mix di bellezza e talento, richiesta dai teatri di tutto il mondo, Danielle de Niese “ che sembra una star  di musica pop ma canta come una vera diva” fa registrare ovunque il tutto esaurito e torna  per la terza volta a Cortona.

Per la sezione arti visive, quest’anno tra i protagonisti il fotografo Fabrizio Ferri, con una mostra a Palazzo Casali in piazza Signorelli. Tutti i dettagli del programma su: www.tuscansunfestival.com

Sharon Stone, Credit Alix Malka

Michael Guttman, Credit Bernard Rosenberg

Danielle de Niese

 

 

© Riproduzione riservata

Lifestyle

Aldo e Alessia Uomini e Donne – si parla già di gravidanza

L’ex tronista di Uomini e Donne Aldo Palmeri ha smentito le voci su una presunta gravidanza della sua fidanzata Alessia cammarota

Entertainment

Una villa per due, anticipazioni e trama della puntata di oggi 21 aprile

Per il ciclo Purché finisca bene, questa sera andrà in onda un nuovo film-tv con Neri Marcorè e Giampaolo Morelli

Lifestyle

Ian Somerhalder e Nina Dobrev: solo amici dopo The Vampire Diaries

Sono finite le riprese della quinta stagione di The Vampire Diaries e non c’è nessuna traccia di un ritorno di fiamma tra Ian Somerhalder e Nina Dobrev

Entertainment

Don Matteo 10, anticipazioni e cast della nuova stagione

Buone notizie per tutti gli appassionati della fiction con Terence Hill e Nino Frassica, presto tutte le indiscrezioni dal set di Spoleto

Entertainment

Purchè finisca bene , Una villa per due – anticipazioni, trama e cast con Neri Marcorè

Continuano gli appuntamenti su Rai 1 con la fiction che vedrà protagonista Neri Marcorè

Entertainment

Il Gameboy compie 25 anni

Il 21 aprile di 25 anni fa il Gameboy veniva ufficialmente messo sul mercato dalla Nintendo, da quel momento regalò a milioni di bambini e adulti emozioni indimenticabili e interminabili ore di divertimento

Tag