“Milano, ultimo atto d’amore”: Alda Merini e Mimmo Rotella per “spiegare” la bellezza

Un progetto che Alda Merini e Mimmo Rotella volevano dedicare alla bellezza, l’una con le parole, l’altro con le immagini: poesia per dipingere il bello, […]

Un progetto che Alda Merini e Mimmo Rotella volevano dedicare alla bellezza, l’una con le parole, l’altro con le immagini: poesia per dipingere il bello, pittura per scrivere il bello. Il tempo è stato loro nemico. Il terreno sul quale confrontarsi doveva essere un’icona di grazia: Marilyn Monroe, il cui mito aveva stregato entrambi. Chissà se la mostra che domani apre a Milano sarebbe stata gradita ai due artisti, sta di fatto che nasce come “ultimo atto d’amore”, e tanto basta per prendere a prestito le parole dello stesso Rotella.

Un percorso multimediale, un film, un racconto che abbracciano le figure dei due artisti e sullo sfondo, la città come poetica

Rotella, Marilyn, 1963, décollage,

scenografia e teatro; questa è “Milano, ultimo atto d’amore”, in programma fino al 15 febbraio al palazzo Reale.

Renato Barilli e Giuseppe Zaccaria curano quello che si configura come percorso della memoria, un fiume di filmati storici, registrazioni di voci, fotografie inedite e recite poetiche per una composizione multimediale che pone lo spettatore al centro dell’evento.

Il racconto di Mimmo Rotella, curato da Renato Barilli su idea di Piero Mascitti, direttore della Fondazione Rotella, si sviluppa in venti opere di grande formato su lamiera, realizzate dagli anni ’80 al 2000 (la maggior parte inedita) e dieci décollage dedicati a Marilyn Monroe, realizzati dagli anni ’60 al 2004. Per la prima volta, inoltre, l’ascolto completo dei “Poemi fonetici”, composti dal maestro nel 1949.

La sezione di approfondimento dedicata alla poesia e alla figura di Alda Merini è a cura di Giuseppe Zaccaria e presenta opere , poesie e filmati inediti selezionati con il supporto del Fondo Manoscritti dell’Università di Pavia. L’esposizione si arricchisce con  dieci poesie inedite provenienti dallo stesso  Fondo con e otto filmati inediti che riportano frammenti di vita della poetessa.

Info: 02 8056685 – www.mostrarotellamerini.it

Alda Merini

Rotella, L'artista debole, 2004, décollage su lamiera

Alda Merini

Rotella, PM, 1989, décollage e sovrapittura su lamiera

Alda Merini

Rotella, Renault 5, 1986, pittura acrilica su manifesto

© Riproduzione riservata

Entertainment

Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto 27 novembre, Concorso numero 142

Controlla i numeri vincenti e scopri se hai vinto, l’estrazione del lotto, 10elotto, superenealotto 27 novembre 2014

Entertainment

Suor Cristina non ha mai fatto l’amore: racconta a Le Iene il suo rapporto con i ragazzi

Primo bacio a 12 anni, ma non è mai andata oltre. Molte cotte nel suo passato, ma nessun vero amore

Entertainment

Tiziano Ferro sogna la paternità: un figlio entro i 40 anni

Il cantante esprime il desiderio di diventare padre ma ammette di non voler aspettare ancora troppo. Se non dovesse trovare nessuno, potrebbe prendere la decisione da solo

Entertainment

Caterina Balivo incinta per la seconda volta? “Se ne parla dopo il programma!”

Ammette di voler dare un fratellino al suo Guido Alberto, ma preferisce aspettare la fine dei suoi impegni televisivi

Entertainment

One Direction in Italia il 7 dicembre – Info #1D4U

Buone notizie in arrivo per i fan degli One Direction: la band capitanata da Harry Styles sarà in Italia tra pochissimi giorni per un evento unico nel suo genere

Entertainment

10 cose che non sapete su Pulp Fiction

Le 10 cose che nessuno conosce di Pulp Fiction dal contenuto della valigetta al significato del frappè

Tag

-->