Breve storia dei Walser, il popolo delle terre alte dalle mille risorse

Era l’ottavo secolo, quindi più di 1200 anni fa, quando un ceppo dell’etnia degli Alemanni emigrò dalla Germania per raggiungere l’altipiano dei Goms, nel Vallese […]

Era l’ottavo secolo, quindi più di 1200 anni fa, quando un ceppo dell’etnia degli Alemanni emigrò dalla Germania per raggiungere l’altipiano dei Goms, nel Vallese svizzero. Proprio da “Vallese” deriva il nome dei Walser, popolo capace di colonizzare i territori alpini, disboscare e costruirsi un’economia di sussistenza, bonificando e disboscando per creare pascoli. Da lì nei secoli si spostarono, arrivando in Tirolo, nel Liechtestein e fino al confine con la Baviera, in Francia e in Austria, ma anche in Piemonte e Valle d’Aosta. Questo perché i ghiacciai nell’XI secolo andavano via via espandendosi, “inghiottendo” i pascoli. Oltre all’allevamento del bestiame, si inventarono nuovi modi per vivere. Perforando la terra e ne sono ancora testimonianza le miniere di Alagna e Macugnaga e splendidi sono i lavori con il legno, il ferro e la pietra ollare. Esempio dell’arte Walser sono alcuni pulpiti e altari delle chiese valsesiane e aostane, lavorati come ricami preziosi.

I Walser

I Walser trasformarono gli alpeggi in luoghi in cui vivere stabilmente e non solo per pochi mesi l’anno: in estate la comunità si dedicava alla pastorizia e durante l’isolamento invernale grazie alla loro creatività costruivano di tutto compresi gli attrezzi agricoli, filavano lana e canapa per gli abiti e conciavano il cuoio per le scarpe.

Particolare la lingua, che deriva dal dialetto della Germania meridionale. Ci sono delle varianti a seconda delle zone: quella di Gressoney, in Valle d’Aosta, di Alagna e di Rimella, in Valsesia, e quelle di Macugnaga e Formazza in Val d’Ossola. Ogni tre anni le comunità Walser disseminate in tutte le Alpi si radunano per il Walsertreffen, un incontro di festa. L’ultimo si è svolto il 10 e il 12 settembre a Triesenberg, in Liechtestein.

Maria Elisa Gualandris

© Riproduzione riservata

Attualità

San Gennaro – A Napoli preghiere per lavoro, scudetto e salute

Oggi 19 settembre si onora il santo patrono di Napoli, San Gennaro con la cerimonia del miracolo della liquefazione del sangue e la processione per le strade, in attesa dell’arrivo di Papa Francesco

Entertainment

Tu si que vales, Gigi Buffon giudice insieme a Francesco Totti, smentisce Piero Fassino

TvBlog regala una succosa anticipazione sul programma condotto da Belen Rodriguez e Francesco Sole, ecco quali saranno i giudici che affiancheranno Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi

Entertainment

Il Principe anticipazioni 19 settembre – Fran scopre Javier Morey

La terza puntata della fiction di Canale 5 Il Principe un amore impossibile va in onda questa sera alle 21.10 con Alex Gonzalez, Hiba Abouk e Ruben Cortada

Entertainment

Il segreto Video Mediaset, puntata intera di oggi 19 settembre

Scopri dove rivedere la puntata di oggi de Il segreto, la telenovela di Canale 5 che ci emoziona con le nuove avventure di Don Gonzalo e Maria Castaneda

Entertainment

Stasera in TV Il palinsesto del 19 Settembre – Il Principe, Tale e Quale e Le Iene

I programmi e i film del palinsesto tv di stasera venerdì 19 settembre, una guida tv dei canali free del digitale terrestre

Entertainment

Beautiful streaming video e riassunto puntata del 19 settembre – Quinn litiga con Wyatt

Nella puntata di oggi abbiamo visto Hope perdonare Wyatt e Katie pensare a Ridge

Tag