Breve storia dei Walser, il popolo delle terre alte dalle mille risorse

Era l’ottavo secolo, quindi più di 1200 anni fa, quando un ceppo dell’etnia degli Alemanni emigrò dalla Germania per raggiungere l’altipiano dei Goms, nel Vallese […]

Era l’ottavo secolo, quindi più di 1200 anni fa, quando un ceppo dell’etnia degli Alemanni emigrò dalla Germania per raggiungere l’altipiano dei Goms, nel Vallese svizzero. Proprio da “Vallese” deriva il nome dei Walser, popolo capace di colonizzare i territori alpini, disboscare e costruirsi un’economia di sussistenza, bonificando e disboscando per creare pascoli. Da lì nei secoli si spostarono, arrivando in Tirolo, nel Liechtestein e fino al confine con la Baviera, in Francia e in Austria, ma anche in Piemonte e Valle d’Aosta. Questo perché i ghiacciai nell’XI secolo andavano via via espandendosi, “inghiottendo” i pascoli. Oltre all’allevamento del bestiame, si inventarono nuovi modi per vivere. Perforando la terra e ne sono ancora testimonianza le miniere di Alagna e Macugnaga e splendidi sono i lavori con il legno, il ferro e la pietra ollare. Esempio dell’arte Walser sono alcuni pulpiti e altari delle chiese valsesiane e aostane, lavorati come ricami preziosi.

I Walser

I Walser trasformarono gli alpeggi in luoghi in cui vivere stabilmente e non solo per pochi mesi l’anno: in estate la comunità si dedicava alla pastorizia e durante l’isolamento invernale grazie alla loro creatività costruivano di tutto compresi gli attrezzi agricoli, filavano lana e canapa per gli abiti e conciavano il cuoio per le scarpe.

Particolare la lingua, che deriva dal dialetto della Germania meridionale. Ci sono delle varianti a seconda delle zone: quella di Gressoney, in Valle d’Aosta, di Alagna e di Rimella, in Valsesia, e quelle di Macugnaga e Formazza in Val d’Ossola. Ogni tre anni le comunità Walser disseminate in tutte le Alpi si radunano per il Walsertreffen, un incontro di festa. L’ultimo si è svolto il 10 e il 12 settembre a Triesenberg, in Liechtestein.

Maria Elisa Gualandris

© Riproduzione riservata

Entertainment

Don Matteo 10 anticipazioni, il cast della nuova stagione

Il grande ritorno della fiction con Terence Hill ha tutte le carte in regola per lasciare tutti a bocca aperta, arriva l’addio di Giorgia Surina

Entertainment

Amici 14 – Anticipazioni puntata di questa sera, 23 maggio 2015

Ecco le anticipazioni della puntata serale di questa sera di Amici 14; tra gli ospiti Malika Ayane, i Tiromancino e Fiorella Mannoia come giudice

Entertainment

Le tre rose di Eva 3 Video Mediaset streaming 22 maggio

Rivedi la decima puntata de Le tre rose di Eva 3 in streaming video seguendo queste semplici indicazioni

Entertainment

Le Tre Rose di Eva 3: Aurora in realtà non è morta ed è ancora viva?

E se Aurora nella puntata di Le Tre Rose di Eva 3 in realtà non fosse morta?

Entertainment

Le tre rose di Eva 3 Anna Safroncik, L’ADDIO UFFICIALE ALLA FICTION

Anna Safroncik abbandona Le tre rose di Eva 3 con un messaggio su Facebook

Entertainment

Le Tre Rose di Eva 3 VIDEO MEDIASET: streaming 22 maggio

Se avete perso la puntata di venerdì 22 maggio di Le Tre Rose di Eva 3 ecc come rivederla in streaming

Tag

-->