Dal teatro ecco il libro. “Italia – Brasile 3 a 2″ di Davide Enia

Per i tipi della Sellerio editore è in libreria la trasposizione cartacea del lavoro teatrale di Davide Enia “Italia-Brasile 3 a 2“. Riprendendo la presentazione […]

Per i tipi della Sellerio editore è in libreria la trasposizione cartacea del lavoro teatrale di Davide EniaItalia-Brasile 3 a 2“. Riprendendo la presentazione del libro (112 pagine) si scopre che il volune tratta di un “Monologo in stile comico e realistico di antica scuola. Una famiglia allargata davanti alla partitissima del 1982, che fu mito di formazione per una generazione allora bambina. Il caos prodigioso dello spettacolo che diventa vita e della vita che diventa spettacolo“. Il racconto minuto per minuto dal soggiorno di casa dell’incontro del 5 luglio 1982, ovvero quella partita che spalancò la strada alla nazionale italiana “campione del mondo, campione del mondo, campione del mondo”, come commentò il telecronista. “Non solo le fasi altalenanti e febbrili dello scontro di due leggendarie nazionali di calcio, dal primo gol di Paolo Rossi all’ultima parata di Zoff: il vero protagonista è il gruppo di parenti e amici che, stipati di fronte al nuovo apparecchio tv color acquistato per l’occasione, vive i 90 minuti della sfida tra riti, scaramanzie, esaltazioni, depressioni, imprecazioni e devozioni“.

“Italia-Brasile 3 a 2″, un vero e proprio caso teatrale. Monologo da sempre in tournée, portato in giro per i teatri d’Europa, riesce a passare con l’elegante velocità di un tiro al volo dai comici microeventi del tinello palermitano a drammatiche partite in cui letteralmente ci si giocava la vita. Intriso di spirito popolare, grazie ad una sorprendente reinvenzione linguistica che parte dal dialetto palermitano, il testo è anche un racconto carico di umorismo.

Davide Enia – dal suo sito internet -  ha debuttato in teatro come cantastorie nel 2002 proprio con Italia Brasile 3 a 2. Spettacolo sempre rimasto in cartellone in cui l’autore rivive con molte voci una partita epica seguita in tv con la famiglia. La ricerca del mito nel quotidiano continua poi su un piano più politico in maggio ’43, dove Davide, solo in scena col suo musicista, ricrea la fine dell’ultima guerra mondiale a Palermo tra sfollamento, rifugi antiaerei e mercato nero, per trasferirsi dall’epica alla tragedia in Scanna, Premio Tondelli 2003, storia a più personaggi di una guerra immaginaria sofferta in un altro rifugio dove, in un contorno ricco di citazioni teatrali, una famiglia perde un padre e, attraverso un bagno di violenza fraterna, trova nel ragazzo primogenito un “padrino”: un successo consacrato alla Biennale di Venezia.

© Riproduzione riservata

Entertainment

Licia Colò polemica con Vianello: “Con i suoi programmi innovativi sta facendo il 3%”

Allontanata da Kilimangiaro non per demeriti, ma per via di un rapporto conflittuale con il direttore di rete

Entertainment

Sara Tommasi, la regina di Youporn soffre di disturbo di personalità, lo dicono i periti

Mentre il popolo del web la elegge come più ricercata su Youporn, continua il processo per stupro al tribunale di Salerno dove i periti hanno presentato una relazione sulla sua disturbata personalità

Attualità

Papa Francesco a Caserta tra omelie e bestemmie, TV2000 chiede scusa agli spettatori

Durante le diretta della messa di Papa Francesco a Caserta, si sono sentite diverse parolacce e bestemmie e il regista di Tv2000 è dovuto correre ai ripari

Entertainment

Calciomercato Juventus – Mattia Destro e Wesley Sneijder nuovi obiettivi, Leonardo Bonucci potrebbe partire

In casa Juve si movimentano le operazioni di entrata e uscita. Pare che Max Allegri abbia sondato il terreno per Mattia Destro ma attenzione al nuovo obiettivo Wesley Sneijder. Monaco e Benfica potrebbero essere interessate a Leonardo Bonucci

Lifestyle

Arriva la rivista de Il segreto, dedicata alle avventure di Pepa e Tristan

Da settembre in edicola la fanzine de Il segreto, imperdibile per i milioni di appassionati della soap opera spagnola di Canale 5

Tag