Tv: la battaglia dell’audience, spettacolo negli spettacoli

Con i primi sentori dell’autunno e la ripresa – quasi completa- dei palinsesti televisivi, la battaglia dell’audience nell’arena galdiatoria dell’etere lascia sul campo i primi […]

Con i primi sentori dell’autunno e la ripresa – quasi completa- dei palinsesti televisivi, la battaglia dell’audience nell’arena galdiatoria dell’etere lascia sul campo i primi feriti. La settimana è iniziata con il ritorno col botto di Striscia la notizia, che lunedì ha sbancato nella fascia di competenza con 9 milioni di spettatori, possente traino alla prima serata di Canale5 che ha raccolto 7 milioni di spettatori con la fiction “Intelligence servizi e segreti“. Mamma Rai (ma parliamo solo di RaiUno in questo caso) al palo, dopo i 7 milioni e passa giunti domenica sera col ritorno del “Medico in famiglia“, la serata del lunedì è andata dunque al biscione. “Solo” 4milioni e 100mila persone sintonizzate su RaiUno per Vincenzo Salemme e Anna Falchi che condicevano “Da Nord a Sud e ho detto tutto”, mentre su RaiDue, la puntata speciale di Voyager dedicata al 2012, ha ottenuto il lusinghiero risultato di 3 milioni 372 mila spettatori.

Ieri sera la battaglia quotidiana s’è rinnovata, Striscia ha mantenuto il primato in access (ancora 9 milioni di spettatori con un picco di oltre 10milioni contro i 6milioni e mezzo di Affari tuoi), ma la prima serata è andata ad Antonella Clerici che per RaiUno ha raccolto col suo “Tutti pazzi per la tele” 3 milioni 813mila spettatori , mentre in casa Mediaset due punti di share in meno per l’ultima puntata de “Il Sangue e la Rosa“. Bene anche Ballarò, RaiTre, che e` stato visto da 3 milioni 547 mila persone. Domani, col ritorno di Michele Santoro su RaiDue, sarà interessante comparare i dati.

Discorso diverso per le seconde serate, sia lunedi sia martedì “Porta a Porta” ha vinto la competizione dell’approfondimento nei confronti del concorrente diretto, Matrix. Ieri ha raccolto 1 milione 136 mila spettatori, lunedì aveva raggiunto la cifra di 1 milione 662 mila.

Oltre l’informazione, ottimo l’esordio per Chiambretti Night (italiaUno) che ieri alla riapertura dopo la pausa estiva ha ottenuto il 15.75% di share (779.000 spettatori), il programma di Pierino era in diretta concorrenza con Victor Victoria (La7), la trasmissione di Victoria Cabello anche lei ieri al debutto stagionale.

Insomma, tutto ciò per dire che non c’è proprio niente di nuovo sotto l’etere. E noi spettatori facciamo il nostro mestiere: guardiamo, consapevoli che la guerra dello share può essere più intrigante dei programmi stessi.

© Riproduzione riservata

Entertainment

Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto del 22 luglio Concorso numero 87

I numeri vincenti estratti di Lotto, Superenalotto, 10elotto del concorso numero 87, martedì 22 luglio

Entertainment

Streaming video replica puntata di oggi de Il segreto

Nella puntata di oggi della telenovela di Canale 5 Il segreto abbiamo visto Gregoria venire aggredita al posto di Pepa

Entertainment

One Direction – Niente videoclip a Venezia, era una bufala

La band era attesa in Italia per girare un videoclip con martin Scorsese ma l’intera vicenda era una bufala messa in piedi da Alessandro Proto

Attualità

Cerimonia di consegna del Ventaglio al Quirinale al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Nella giornata dedicata alla consegna del tradizionale Ventaglio da parte dell’Associazione Stampa Parlamentare, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si è concesso ai microfoni sottolineando su quanto sta accadendo in Italia e fuori dai nostri confini.

Attualità

ISTAT e EUROSTAT, il fatturato industriale a maggio è sceso ancora

Continua la crisi dell’eurozona dall’Istat e dall’ Eurostat arrivano i primi segnali di una ripresa che si preannuncia difficile

Entertainment

One Direction e il film con Scorsese, è tutta una bufala messa in piedi da Alessandro Proto

Era tutta una balla, non esiste nessun film di Scorsese con Channing Tatum e Violetta, con colonna sonora dei One Direction e videoclip da girare a Venezia, Proto stesso si è inventato un film su se stesso

Tag