Il newyorchese Abel Ferrara all’Ischia Film Festival: “Napoli sono io”

Ancora incertezze sulla partecipazione di Abel Ferrara col suo “Napoli, Napoli, Napoli” alla Mostra di Venezia, intanto, ieri sera, il regista newyorchese ha ritirato al […]

Ancora incertezze sulla partecipazione di Abel Ferrara col suo “Napoli, Napoli, Napoli” alla Mostra di Venezia, intanto, ieri sera, il regista newyorchese ha ritirato al Festival di Ischia il Ciak di Corallo alla carriera spiegando, cos’è secondo lui questo film.

“Questo film è lo specchio della mia anima, non la rappresentazione della realtà, dei mali di Napoli o di come il pubblico amerebbe vederla raccontata. Riguarda tanto me quanto la città, l’opportunità di esprimere tutti i miei sentimenti e il mio dolore verso un luogo che amo moltissimo. Volevo fare qualcosa per tutto il mondo tranne che per l’Italia. Un film che non avrei mai potuto girare in America” . Alcuni minuti della docufiction scritta assieme a Peppe Lanzetta, Maurizio Braucci e Gaetano di Vaio sono stati proiettati nel corso di un’affollatissima serata al Castello Aragonese, il regista de “Il cattivo tenente” ha incontrato il pubblico e discusso di questo suo nuovo progetto. “Sono incantato da questo posto. Il Castello è un simbolo di bellezza e armonia, di lotta dell’uomo contro i mali del  mondo. E questo festival è per me come un baluardo a difesa del cinema”.  “Napoli, Napoli, Napoli” non è solamente un ritratto della città, ma uno sguardo profondo all’interno della sua umanità, così vitale e brutale, appassionata e crudele allo stesso tempo. Un legame tra due anime oscure, dove il Bronx napoletano incontra il vero Bronx di New York, in cui Abel Ferrara è nato e cresciuto.

Abel_ferrara_IFF

© Riproduzione riservata

Entertainment

Estrazioni Lotto, 10eLotto e Superenalotto del 22 luglio Concorso numero 87

I numeri vincenti estratti di Lotto, Superenalotto, 10elotto del concorso numero 87, martedì 22 luglio

Entertainment

Streaming video replica puntata di oggi de Il segreto

Nella puntata di oggi della telenovela di Canale 5 Il segreto abbiamo visto Gregoria venire aggredita al posto di Pepa

Entertainment

One Direction – Niente videoclip a Venezia, era una bufala

La band era attesa in Italia per girare un videoclip con martin Scorsese ma l’intera vicenda era una bufala messa in piedi da Alessandro Proto

Attualità

Cerimonia di consegna del Ventaglio al Quirinale al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Nella giornata dedicata alla consegna del tradizionale Ventaglio da parte dell’Associazione Stampa Parlamentare, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si è concesso ai microfoni sottolineando su quanto sta accadendo in Italia e fuori dai nostri confini.

Attualità

ISTAT e EUROSTAT, il fatturato industriale a maggio è sceso ancora

Continua la crisi dell’eurozona dall’Istat e dall’ Eurostat arrivano i primi segnali di una ripresa che si preannuncia difficile

Entertainment

One Direction e il film con Scorsese, è tutta una bufala messa in piedi da Alessandro Proto

Era tutta una balla, non esiste nessun film di Scorsese con Channing Tatum e Violetta, con colonna sonora dei One Direction e videoclip da girare a Venezia, Proto stesso si è inventato un film su se stesso

Tag